Algeri: cosa vedere

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Algeri è la capitale dell'Algeria. Essa si affaccia sul Mar Mediterraneo e, grazie sua alla posizione geografica, situata lungo la costa a nord del Maghreb, tra la Tunisia e il Marocco, è un centro di scambi commerciali, fin dai tempi del colonialismo. A quei tempi infatti venivano esportati prodotti come vino, agrumi ma anche minerali. Successivamente, però, le industrie iniziarono a sfruttare i terreni della città per il petrolio di cui ne è ricca e per questo, indebolendo la terra, il Paese convertì la sua economia da agricola a industriale. Il territorio, fino ad allora incontaminato, ha visto sorgere velocemente un tessuto industriale, che lo ha reso così moderno ma al tempo stesso ancora molto arretrato. E’ mozzafiato lo spettacolo che si può vedere arrivando dal mare: la città si mostra formata da una serie di case e di palazzi in calce bianca ad anfiteatro. Il tessuto urbano si estende su un gran numero di colline della catena montuosa di Atlante che scendono verso il mare. Pertanto Algeri ha un aspetto movimentato, con una struttura urbana che si sviluppa tra scalinate e ripidi vicoletti. In questo post ci soffermeremo a parlare di cosa vedere di saliente ad Algeri.

25

Monumenti spirituali

Per ciò che riguarda monumenti spirituali, ricordiamo importanti moschee del XVII secolo, come Ketchaoua, costruita nel 1794 da Dey Baba Hassan e affiancata da due minareti. Poi vi è la Moschea el Djedid, fatta costruire nel 1660 sotto comando del regno turco. Essa ha un' enorme cupola ovoidale e quattro piccole cupole. La moschea El Kébir, invece che è la più antica, fu fatta edificare da YoussefIbn Tachfin e poi successivamente ricostruita nel 1794.

35

I musei

Algeri ospita anche importanti musei, tra i quali: il Museo nazionale delle Belle Arti di Algeri, il più grande museo dell’Africa e del Medio Oriente, con una superficie ricca di una collezione di più di 8000 opere tra miniature, pitture, sculture, ceramiche, mobili, arti decorative e fotografie. Interessante da visitare è anche il Museo nazionale delle antichità e delle arti islamiche, un tempo chiamato Museo Stéphane Gsell, che comprende sia una sezione piena di oggetti sulla storia della città, e un'altra che è prettamente dedicata all'arte musulmana con pezzi di artigianato e archeologia del Maghreb, dell'Andalusia musulmana e del Medio Oriente. Possiamo ancora visitare il Museo Nazionale delle Arti e delle Tradizioni popolari, ospitato in un antico palazzo privato del XVI secolo nella Casbah bassa.

Continua la lettura
45

Edifici di interesse vario

Bisogna però citare altri edifici di forte interesse quali ad esempio: il Santuario del Martire, che venne costruito nel 1982 sotto un progetto fatto dalla Scuola di Belle Arti di Algeri. Il suo intern è suggestivo in quanto vi è un vero e proprio luogo di raccoglimento per la memoria dei martiri della guerra d'indipendenza, chiamata la ''fiamma eterna''.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vi consiglio di visitarla con molto rispetto per la loro cultura adeguandosi alla loro vita, alle loro abitudini, mangiando i loro cibi, senza criticare le loro usanze. Anche loro hanno molto rispetto per noi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Africa

Algeria: usanze e costumi

L'Algeria è uno Stato situato nella parte settentrionale del continente Africano. La sua capitale è Algeri, ed è stata scelta perché è la stessa città a fornire il nome all'intera nazione. L'Algeria è una repubblica indipendente a partire fin dagli...
Africa

Algeria: le 5 città mediterranee da non perdere

L'Algeria è uno degli stati dell'Africa del nord, in parte è occupata dall'immenso deserto del Sahara; ci si può perdere tra le immense bellezze delle sue città, in primis la capitale Algeri, porto principale dell'intera nazione. Essa si divide in...
Africa

Le migliori spiagge dell'Algeria

I paesi del Nord Africa nascondono dei luoghi di grande bellezza ma che sono per lo più sconosciuti alla maggior parte delle persone. Le spiagge di questi paesi non hanno nulla da invidiare a quelle più famose del mondo intero. L'Algeria, tra tutti...
Africa

I documenti per un viaggio in Algeria

L'Algeria è diventato il più grande Stato situato all'interno del continente africano, da quando il Sudan si è diviso tra nord e sud. Un posto bellissimo, la meta ideale per fare un viaggio ed assaporare le meraviglie e le tradizioni di questo Paese...
Consigli di Viaggio

I migliori libri sui viaggi on the road

Per compiere un lungo viaggio non è sempre detto che occorra acquistare un biglietto aereo e preparare una valigia. La letteratura serve anche a questo, a farci viaggiare con la mente senza farci uscire di casa. Un buon libro di viaggio, però, può...
Africa

Tunisia: usi e costumi

La Tunisia è una delle mete turistiche più gettonate. Il suo grande successo è sicuramente dettato dalle numerose bellezze naturali ed culturali che questa terra riesce ad offrire sia ai suoi abitanti che ai turisti. Risulta essere lo stato più piccolo...
Europa

Come visitare il centro storico di Cordoba

Cordoba, è una città spagnola, costruita sulla sponda settentrionale del Guadalquivir, in Andalusia, ai piedi della Serra Morena. Città molto antica, Cordoba ha subito diverse dominazioni nel corso della sua storia che l'hanno resa un museo a cielo...
Europa

I 5 monumenti arabi più belli d'Europa

L'arte araba, nel corso dei secoli, ha esteso la sua influenza anche in Europa. Ne sono un esempio i numerosi monumenti presenti nel continente europeo, segno tangibile di un'arte universale e apprezzata anche all'estero, fatta di forme perfette e di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.