Andorra: i migliori parchi naturali

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Situato in una posizione accogliente tra la Francia e la Spagna e annidato sulle cime innevate delle montagne dei Pirenei, Andorra è uno stato che può sembrare piccolo, con la sua superficie di soli 468 Km², ma sicuramente merita una visita per coloro che cercano delle spettacolari piste su cui sciare, degli avventurosi sentieri da percorrere e delle movimentate escursioni da fare, grazie ai suoi magici paesaggi verdeggianti e ai suoi boschi lussureggianti. La sua capitale, Andorra la Vella, presenta una vivace scena artistica, culturale e alimentare, e vanta il più grande complesso termale in tutta Europa, oltre che dei pregiati esempi di architettura medievale e romanica. Tuttavia Andorra è perfetta soprattutto per chi non ama tanto il relax quanto piuttosto le escursioni e vuole trascorrere il tempo libero esplorando il territorio della nazione alla scoperta delle sue gemme nascoste. Infatti Andorra ospita tre parchi naturali (cosa che probabilmente lo rende il paese con la più alta concentrazione di aree protette al mondo) che sono: la Valle di Sorteny, la Valle di Madriu-Perafita-Claror e la Valle di Comapedrosa. Scopri qui nella guida “Andorra: i migliori parchi naturali” le loro principali attrazioni.

25

Valle di Sorteny

La Valle di Sorteny comprende un’area di 1.080 ettari che sono abitati da camosci, caprioli e cinghiali. Questo parco naturale è molto ricco di flora, con oltre 700 specie di fanerogama, di cui più di 50 sono piante endemiche dei Pirenei. Qui potrete approfittare delle numerose escursioni tematiche, organizzate sia durante i mesi estivi che quelli invernali, seguendo degli itinerari eco-turistici che vi condurranno alla scoperta di uccelli e farfalle attraverso le campagne ghiacciate e i prati di fiori selvatici, le pianure innevate e le foreste di pini montani, i prati alpini e le paludi di muschio verde. Il fiume Sorteny è la spina dorsale della rete idrografica della Valle di Sorteny e sale fino a 2.082 m, dove incontra i fiumi Serrera e Cebollera, che sorgono rispettivamente a 2.680 m e a 2.485 m. La presenza di varie vene minerali di ferro e di rame ha fatto sì che tra il XVII e il XVIII secolo fossero istituiti degli interventi di estrazione che hanno interessato in particolare la zona della Serrera, a 2.510 m.

35

Valle di Madriu-Perafita-Claror

La Valle di Madriu-Perafita-Claror si trova nel sud-est dello stato di Andorra e occupa il 10% del territorio nazionale. Questo parco naturale si estende attraverso le parrocchie di Andorra la Vella, Escaldes-Engordany, Encamp e Sant Julià de Lòria. Uno degli accessi più popolari della valle è quello sulla strada per Engolasters (42.517536, 1.571087). La Valle di Madriu-Perafita-Claror costituisce il più importante bacino fluviale secondario del paese ed è lungo 12 Km da parte a parte e scende fino a 1.855 m. Il suo punto più alto è il Pic de la Portelleta (alto 2.905 m). La sua rete di percorsi escursionistici e di rifugi alpini consente di partecipare a un grande numero di gite per ammirare quella che è la casa di specie animali e vegetali molto rare o in pericolo di estinzione.

Continua la lettura
45

Valle di Comapedrosa

Il territorio della Valle di Comapedrosa include il Pic de Comapedrosa, la vetta più alta di Andorra (2.942 m), che dà il nome a questo parco naturale. La Valle di Comapedrosa copre un’area protetta di 15,42 Km². Si distingue per il suo imponente paesaggio montano formato da foreste, laghi e cascate. Anche qui troverete una rete di percorsi escursionistici e di rifugi alpini che vi consentiranno di contemplare la fauna e la flora locali. Le passeggiate tematiche guidate sono organizzate in estate e sono: il percorso escursionistico guidato “Pla de l’Estany” e il percorso escursionistico guidato “Tomba a Riu Pollós”. Inoltre questo parco naturale offre l’opportunità di seguire un percorso interpretativo adatto a tutte le età e tre capanne, una delle quali, Comapedrosa, è custodita e comprende le strutture del ristorante e degli alloggi.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Lituania: i migliori parchi naturali

La Lituania è una terra di parchi naturali di incommensurabile bellezza e di ben tremila laghi. Lo stato è membro dell'Unione Europea e confina a nord con la Lettonia, a sud-ovest con l'exclave slava dell'Oblast' di Kaliningrad, per poi essere bagnata...
Consigli di Viaggio

Repubblica Ceca: guida ai migliori parchi naturali

Viaggiare è un'attività che affascina molti. Visitare località nuove e incontrare culture diverse è un'esperienza appagante come poche. Le mete di viaggio sono le più disparate: dal mare alla montagna, dalle città storiche alle grandi metropoli....
Consigli di Viaggio

Norvegia: i 5 migliori parchi naturali

I parchi nazionali della Norvegia sono fra le attrazioni turistiche più belle al mondo, ricchi di flora e fauna, aperte campagne, cascate, fiordi e ghiacciai. Esempio perfetto di conservazione e tutela degli ambienti naturali incontaminati, vengono visitati...
Consigli di Viaggio

Svizzera: guida ai migliori parchi naturali

Se desiderate passare una vacanza all'insegna della riscoperta della natura e dell'aria aperta, la Svizzera è il posto che fa per voi. Con i suoi laghi incontaminati e i suoi piccoli ruscelli, questa piccola Nazione vi sorprenderà in modo positivo....
Consigli di Viaggio

Cina: guida ai migliori parchi naturali

La Cina è uno dei luoghi più ricchi di cultura tradizionale di tutto il mondo. I turisti che visitano le terre cinesi rimangono infatti sempre attratti da una cultura così particolare e spesso lontana dalla loro, ma la Cina ha anche ben altro da offrire...
Consigli di Viaggio

Islanda: guida ai migliori parchi naturali

L'Islanda è una terra molto ricca di natura e paesaggi incantati. Si tratta infatti del giardino più grande d'Europa, con una vastissima differenziazione di paesaggi e vegetazione ineguagliabili. Situata tra la Gran Bretagna e la Groenlandia, l'Islanda...
Consigli di Viaggio

Serbia: i migliori parchi naturali

A causa della sua storia recente tormentata, la Serbia è solo da pochi anni una meta turistica e dunque è una terra ancora tutta scoprire, per l'abbondanza dei suoi monumenti, per la vivacità di città come Belgrado e Novi Sad ma anche per la varietà...
Consigli di Viaggio

Lettonia: guida ai migliori parchi naturali

La Lettonia è da sempre considerato uno Stato molto particolare per via della sua natura storica e del grave problema che ha dovuto affrontare nel corso del tempo. Vogliamo ricordarvi che faceva parte dell'Unione Sovietica durante il periodo maggiore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.