Ankara: cosa visitare

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ankara è la capitale della Nazione Turchia. Se avete intenzione di visitare Ankara, bisogna prima conoscere bene cosa visitare. La popolazione di Ankara è di 4.400.000 abitanti ed è la seconda città turca con maggiore popolazione. La città si trova nella Turchia centrale e si estende sull'altopiano anatolico a quasi un chilometro sul livello del mare. Il centro storico è situato su una roccia alta ben centocinquanta metri in più rispetto alla pianura sottostante. Ankara è diventata famosa in passato grazie alla lana dei conigli d'Angora, delle capre d'Angora e il gatto d'Angora, che la rendevano una bella città da visitare. C'è molto da vedere, quindi senza ulteriori indugi, vi illustrerò nella seguente guida cosa visitare ad Ankara.

27

Occorrente

  • Mappa della città
  • Passaporto
  • Lingua inglese
37

Monumenti

La capitale turca, Ankara, è città ricca di monumenti e di opere d'arte. Ankara è anche fornita di numerosi spazi verdi che sono splendidi poiché curatissimi. Tra i più importanti ricordiamo: Genclik park, il Giardino Botanico, Anayasa e infine il bellissimo Kugulu. Ricordiamo che la religione prevalente in Turchia è l'Islam, e per questo motivo le moschee più famose e più importanti della nazione sono situate proprio lì, nella capitale, e sono luoghi bellissimi da visitare.

47

Moschee

Assolutamente da visitare è la più grande moschea della Turchia: la moschea Kocatepe, in stile ottomano costruita alla fine del 1900'. Altresì importanti sono: la moschea di Yeni, la moschea di Alaadin e la moschea di Haci Bayram. Il mio consiglio è di vedere anche il tempio di Augusto e il mausoleo di Ataturk, imponente struttura commemorativa edificata nel 1953 sulla sommità di una collina.

Continua la lettura
57

Musei

Ci sono vari musei ad Ankara. Innanzitutto il museo delle belle arti. Quest'ultimo è suddiviso in gallerie all'interno delle quali vi sono opere di artisti contemporanei, artisti stranieri e pregiatissime statue. Il museo Etnografico: dove vi sono opere di epoche diverse. Il museo della Repubblica: esso ospita una pregiata documentazione per quanto riguarda gli eventi storici che hanno caratterizzato i ''primi giorni della repubblica''. Inoltre il museo della storia naturale: dove all'interno vi è un'interessante collezione mineralogica; museo della cartografia: è situato all'interno dell'edificio del comando generale della cartografia; Ed infine il museo della guerra della liberazione: dove sono esposti foto e scritti degli avvenimenti dei primi giorni della repubblica. Se siete amanti del sano relax, poco fuori dalla città di Ankara ci sono ben quattro centri termali rinomati per le numerose proprietà benefiche per il corpo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il periodo migliore per visitare Ankara è in Autunno.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

I 5 migliori monumenti da visitare a Istanbul

Istanbul, la moderna Costantinopoli è la più affascinante città della Turchia. Oltre ad essere la città più popolata dell'Europa, ogni anno accoglie tantissimi visitatori.Ricca di bellissimi monumenti storici, moschee, bazar di tutti i tipi e cibo...
Asia

Come visitare il meglio di Georgetown in Malesia in un giorno

Georgetown è un'interessante e bellissima città nell'isola di Penang, una delle mete turistiche più gettonate dell'intera Malesia. Non a caso è la città più importante sotto ogni punto di vista della suddetta isola. La parte vecchia del complesso...
Asia

Beirut: cosa visitare

Viaggiare è una delle attivita' più belle che si possano fare, consente infatti di conoscere nuovi posti e nuove culture ed ampliare la propria conoscenza del mondo. Esistono molti posti da visitare e da scoprire, uno di questi è certamente Beirut....
Asia

5 cose da visitare a Phuket

Phuket è una delle isole più belle di tutta la Thailandia, infatti è anche conosciuta come Perla del Mare delle Andamane. Una destinazione tropicale che è meta turistica da molti decenni ormai. Oltre alle spiagge dorate di indicibile bellezza ci sono...
Asia

Luoghi da visitare a Pekanbaru

Pekanbaru è nota essere la città più popolata della zona centrale dell'Indonesia. Anche se potrebbe risultare un centro non prettamente turistico e più commerciale, in realtà la città possiede numerose attrazioni per i visitatori e offre spunti...
Asia

Al-Kuwait: cosa visitare

Tra le città mediorientali di maggior rilievo troviamo Al-Kuwait. Questa è una città ricca di attrazioni e di opportunità di lavoro. La maggior parte dei suoi cittadini sono infatti di origine straniera, trasferitisi lì per lavoro. Se avete intenzione...
Asia

Come visitare La Malacca

La Malacca, o Melaka, è una delle principali città portuali della Malesia, nonchè la capitale dell'omonimo stato malese. Si trova a circa 200 km da Kuala Lumpur ed è facilmente raggiungibile da quest'ultima o mediante un volo aereo, oppure con un...
Asia

Come visitare Varanasi in India

Varanasi è una città dell'India, è uno dei centri più antichi del mondo. Questa città è considerata sacra agli induisti i quali, almeno una volta nella vita, si devono immergere nel sacro fiume Gange. In questa guida vediamo come visitare Varanasi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.