Arabia Saudita: usanze e costumi

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'Arabia Saudita occupa circa l’80% della penisola araba. Essa si affaccia sul Mar Rosso e sul Golfo Persico. Confina con Giordania, Iraq, Kuwait, Qatar, Emirati Arabi, Oman e Yemen. Riyad è la capitale del paese. Altre città importanti sono Gedda, a ovest e la seconda città più grande, famosa per lo shopping, La Mecca, il luogo più sacro per i musulmani, e Qatif. I cittadini sauditi sono circa 27 milioni, la maggior parte di etnia araba. Numerosa è la presenza di asiatici, soprattutto indiani, pachistani e filippini, immigrati per lavoro. La lingua ufficiale è l’arabo è la religione di stato è l’Islam. La libertà religiosa è molto ridotta: non è consentito ai non musulmani di costruire propri luoghi di culto o celebrare in privato la propria fede. Le tradizioni e la cultura saudita ruotano intorno alla religione. Scopriamo insieme usanze e costumi dell’Arabia Saudita.

24

La condizione della donna in Arabia Saudita

La condizione della donna in Arabia Saudita non è delle migliori. Ad esempio è l’unico paese al mondo in cui alle donne non è consentito guidare l’auto. Possono accedere all’educazione, anche universitaria, ma in istituti separati dagli uomini. Possono lavorare, ma non nel settore petrolifero, e non possono aprire un conto corrente bancario. Inoltre non possono viaggiare o camminare per strada senza che un uomo le accompagni, marito, figlio o parente prossimo.

34

Le radici della cucina saudita

La cucina saudita affonda le sue radici in quella dei beduini. Essa non fa uso di carne suina e alcool, in quanto proibiti dall’Islam. Piatto nazionale è il Kabsa, riso Basmati speziato servito con carne di pollo o agnello. Presente in tutti i pasti è il khubz, pane non lievitato consumato in tutto il Medio Oriente. Tipico cibo “da strada” sono i falafel, polpettine di ceci o fave fritte. Infine l’Arabia Saudita vanta un’ottima produzione di datteri utilizzati come snack o per la preparazione di dolci. Inoltre se ne può ricavare un succo utilizzato dagli arabi come equivalente dello champagne.

Continua la lettura
44

Le feste religiose

Oltre alle feste religiose, tra cui la grade “festa del sacrificio”, il 23 settembre si celebra il giorno nazionale. Ballo nazionale saudita è l’Arda o ballo delle spade. Questa danza, di origini berbere, è caratterizzata dalla presenza di tamburi, che intonano musica di influenza spagnola, e di un poeta che recita dei versi mentre gli uomini danzano spalla a spalla. Gli abiti tradizionali dei sauditi sono generalmente larghi e pratici. Gli uomini indossano una tunica bianca di lana o cotone luga fino alle caviglie ed un copricapo detto ghutra, tessuto tenuto fermo da cotone intrecciato. Le donne invece indossano abiti molto decorati con ricami e lustrini tuttavia, in pubblico, gli è imposto di indossare un lungo cappotto nero e il velo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Oman: usanze e costumi

L' Oman è un sultanato arabo con a capo un monarca. Posto tra l'Arabia Saudita e lo Yemen, ha una popolazione di origine araba. Pertanto anche le usanze e i costumi riflettono tali origini. Nell'approfondire usanze e costumi dell'Oman, scoprirete la...
Asia

Giordania: usanze e costumi

Situato tra Israele, Siria, Iraq e Arabia Saudita. La Giordania è da sempre crocevia di numerose culture proprio perché situata nella storica regione detta Mezzaluna fertile, anche se oggi predomina in gran parte il deserto; per questi motivi le usanze...
Asia

Cosa visitare a Bahrain

Il Bahrain è un piccolo stato, situato in un arcipelago in prossimità della penisola araba. Una volta era un emirato, ma dal 2002 è diventato ufficialmente una monarchia costituzionale e si è maggiormente aperto al mondo. La principale fonte di ricchezza...
Consigli di Viaggio

Come comportarsi nei paesi islamici: regole di bon ton

Viaggiare all'estero, scoprire paesi nuovi ed esplorare diverse culture è senza dubbio molto emozionante, ma alle volte può essere altrettanto pericoloso visitare paesi sconosciuti di cui non si conoscono approfonditamente gli usi e i costumi. Apprendere...
Asia

I migliori itinerari della Giordania

La Giordania è una regione del vicino oriente situata tra l'Iraq, Siria e Arabia Saudita. Difficile scegliere dei luoghi in particolare da visitare in Giordania senza escluderne altri. Questa terra racchiude in sé l'esplorazione storica, artistica,...
Asia

Oman: cosa vedere

L'Oman si trova nella Penisola Arabica. Questo sultanato confina ad ovest con l'Arabia Saudita, a nord-ovest con gli Emirati Arabi Uniti e a sud-ovest con lo Yemen. Si affaccia inoltre sul Golfo Persico, sul Mar Arabico e sul Golfo dell'Oman. Immerso...
Consigli di Viaggio

Le 10 fontane più spettacolari del mondo

Tecnologia, arte, fantasia e creatività. Sono gli elementi fondamentali che nel corso del tempo hanno permesso la realizzazione di monumenti storici che al giorno d'oggi si mostrano a noi in tutta la loro bellezza. Le fontane sono simbolo di cultura...
Consigli di Viaggio

Come organizzare un tour della Giordania

La Giordania è una nazione che si trova in Medio Oriente. La lingua parlata è l'arabo ed è confinante con l'Israele, Arabia Saudita, Siria e Iraq. La capitale della Giordania è Amman. Il paese ha una forte industria del turismo e accoglie milioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.