Artigianato africano: cosa comprare

Tramite: O2O 28/06/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'Africa è la culla della civiltà ed offre una gamma enorme di oggetti di artigianato che vanno dal primitivo fino al raffinatissimo. Il mercato però è spesso saturato da brutte copie di oggetti classici e bisogna imparare a capire che cosa comprare quando ci si trova di fronte ad una tale vastità di offerte. I nostri mercati spesso vengono invasi da questi oggetti. Vediamo quindi cosa comprare nell'artigianato africano.

26

Vasi

Sono vasi in argilla lavorati a mano usando il tornio e cotti secondo tecniche antiche. In origine erano utilizzati per conservare gli alimenti e decorati con temi geometrici nei colori nero ed ocra. Al giorno d'oggi hanno soltanto funzione decorative, ma se ne trovano di bellissimi e che possono essere davvero utilizzati secondo il loro scopo iniziale. Importantissimi in tutto il continente africano, in Etiopia raggiungono forse la vetta con i vasi Oromo con una lavorazione simile al bucchero e con la tradizione del Senegal della ceramica tinta di blu e dei vasi in terracotta incisa.

36

Ceste di corda

Sono bellissime ceste di corda intrecciata che possono essere usate per contenere praticamente ogni cosa e che vengono fatte a mano dalle donne. Si trovano comunemente nei mercatini etnici e molto spesso nelle fiere. I colori tipici sono il senape il nero è il marrone che si alternano quasi casualmente man mano che la spirale di corda viene intrecciata. La tradizione è molto antica e si realizzano preparando corde di foglie di palma arrotolate ed intrecciandole per ottenere ceste flessibili e facili da impilare, che abbondano in tutti i mercati del Senegal e che spesso troviamo anche importate in Italia
.

Continua la lettura
46

Feticci della fertilità

Queste statue particolari intagliate nel legno scuro hanno sempre avuto una funzione propiziatoria anche se con l'avvento del turismo di massa si sono sempre più adattate alla fantasia occidentale. Spesso vengono decorate usando perline che richiamano i costumi originali delle donne africane e vengono comunemente utilizzati nelle nostre case come soprammobili ed elementi di arredo. Si tratta di oggetti sacri provenienti da quella che una volta si chiamava "Africa Nera", retaggio delle popolazioni di culto animista spesso contaminato da cristianesimo ed Islam e che attirarono l'attenzione degli antropologi del passato. Se ne trovano di semplici, che rappresentano busti di donna, un po' più particolari con una rappresentazione accentuata e grottesca dei genitali, fino ad inquietanti e spaventosi con creature dall'aspetto mostruoso e coperte di spine e di chiodi.

56

Cuoio marocchino

È un cuoio, solitamente di capra o di montone, la cui lavorazione è estremamente pregevole e che viene tinto usando tecniche artigianali in vasche vecchie di centinaia di anni. La raffinata lavorazione superficiale del cuoio ottenuta dalle sapienti mani minuziose di artigiani permette poi la creazione di indumenti suppellettili di altissima qualità che vengono prodotte direttamente in Africa ed esportate già lavorate in Europa. Il cuoio marocchino viene anche venduto agli artigiani per farne oggetti di moda. La sua morbidezza, flessibilità e la bellezza dei colori dalle tinte accese hanno colpito molto la fantasia degli stilisti, ma girando per un mercato di Marrakech si incontrano artigiani che propongono la lavorazione tradizionale, producendo borse, calzature, come le famose babbucce, ed i sandali infradito, famose in tutto il mondo
.

66

Maschere degli antenati

Queste maschere rituali di legno intagliato si trovano comunemente nei mercatini e vengono prodotte sia in Africa che da africani in Italia si tratta di oggetti derivanti da antiche culture tribali e che si sono entrati di moda grazie agli etnografi. Quelli che si possono trovare comunemente in commercio in realtà non hanno nessun valore etnografico effettivo ma sono soltanto puramente decorative. Se ci si sposta però negli stati dell'Africa centrale, ci si può imbattere in vere maschere tribali come quelle dei Dogon, dei Fang e dei Doei, passando per l'etnia Mitsogo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Africa

Cosa comprare durante una vacanza in Egitto

Culla dell’antica civiltà egizia e paese leader del continente africano, l'Egitto collega il nord Africa al Medio Oriente, ed è bagnato dal Mar Rosso e il Mediterraneo. Questo meraviglioso paese, conosciuto anche come la ”terra del sole”, richiama,...
Africa

Cosa comprare durante una vacanza in Marocco

Il Marocco è un paese ricco di colori e vivacità, caratteristiche riscontrabili specialmente nei numerosi mercati, detti souk, sparsi nelle varie città. Durante un viaggio in questa località saranno miriadi le cose che si vorranno acquistare e riportare...
Africa

Cosa comprare durante una vacanza a Marrakech

Marrakech è da sempre un importante centro mercantile del Marocco, situata al centro sud del paese e famosissima per le sue antiche architetture ed i giardini, oltre alla moschea della Koutoubia ma soprattutto per l'enorme suk, il mercato dove si può...
Africa

I laghi più suggestivi del Kenya

Fra tutti i Paesi che compongono il continente africano, il Kenya è quello che vanta il primato di possedere una biodiversità altamente diversificata rispetto agli altri. In questo stato sono concentrati anche il maggior numero di vulcani spenti, savane...
Africa

Come visitare le Seychelles

C'è un posto dove la bellezza della natura va oltre l'immaginazione: le isole Seychelles. Sorprendenti per il loro aspetto lussureggiante, ricche di una flora e di una fauna marina particolari e spesso uniche, le isole Seychelles, a nord-est del Madagascar...
Africa

Libia: usi e costumi

La Libia è uno Stato del Nord Africa, la cui capitale è Tripoli e che s'affaccia sul Mediterraneo.La sua popolazione è composta dagli Arabi, dai Berberi e dai Tuareg. Nella seguente guida che troverete enunciata immediatamente nei passaggi successivi,...
Africa

5 itinerari per visitare l'Africa

Se vuoi fare un viaggio in una meta calda senza spendere un patrimonio, l'Africa sicuramente è il posto adatto alle tue esigenze. Nel continente africano trovi un'innumerevole quantità di luoghi e paesaggi da vedere. Puoi scegliere tra varie esperienze...
Africa

5 città dove fare volontariato in Africa

In questo breve articolo che svilupperemo, ci addentreremo nel continente africano, con l'obiettivo specifico di occuparci di volontariato. Il titolo espone subito la finalità di quest'analisi, in quanto andremo a offrirvi 5 possibili città dove fare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.