Baghdad: cosa visitare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

C'è un intero ciclo di racconti delle "Mille e una notte" che è ambientato a Baghdad, nel periodo in cui la città conosceva il suo massimo splendore. Non è un caso che questa sia stata una terra di novellieri, poeti e musicisti. Situata in quella che è considerata la culla della civiltà, l'antica Mesopotamia, Baghdad trasuda secoli di storia mescolata a leggenda e offre ai visitatori numerosi luoghi di interesse. Peccato soltanto che a partire dalla guerra del Golfo il suo nome si sia legato a note vicende politiche che ne hanno minato indirettamente l'antico fascino. Ecco cosa visitare nella città delle mille e una meraviglie.

29

Occorrente

  • guida turistica locale
39

Zoo di Baghdad

Una delle attrazioni della città è lo zoo, situato all'interno del parco Zawra'a. Su una superficie di 80 ettari ospita attualmente più di mille animali. Durante la guerra irachena gli operatori dello zoo sospesero giocoforza l'alimentazione degli animali, causandone la decimazione. Alla fine della guerra lo zoo è stato ripopolato e ora è ritornato al suo antico splendore. Sono circa otto milioni i visitatori annuali.

49

Moschea di Al-Rahman

Pensata da Saddam Hussein come la più grande mosche irachena, Al-Rahman Mosque è stata iniziata nel 1998 ed è tuttora incompiuta per via dell'interruzione dei lavori (causa guerra). Un cupolone centrale sarebbe stato circondato da otto cupole più piccole, le quali a loro volta avrebbero presentato otto piccole cupole lungo il perimetro. I lavori non sono ancora ripresi, ma l'effetto scenico si preannuncia grandioso.

Continua la lettura
59

Museo Nazionale Iracheno

Il Museo Nazionale Iracheno, riaperto nel 2015, vale il prezzo del biglietto per Baghdad. Qui si custodiscono preziosi oggetti risalenti a 5000 anni fa. Durante la guerra del Golfo sono stati trafugati migliaia di reperti di valore inestimabile, di cui soltanto una parte è stata recuperata. Per effetto di ciò, allo scoppio della guerra del 2013 ci furono esperti internazionali che chiesero al Pentagono di proteggere il museo dallo sciacallaggio.

69

Mercato

I mercati di Baghdad non sono soltanto luoghi destinati alla vendita di generi alimentari, sono veri e propri spaccati della civiltà. Una visita alla città non può prescindere da una sortita al mercato Shorja, il più grande suq all'aperto, in cui vi perderete tra le infinite spezie, le ceramiche e i prodotti artigianali. E non vi perdete l'esposizione di bronzi e vasi d'acqua che ospita il mercato Rame.

79

Palazzo Abbaside

Il mercato (suq), la moschea e il palazzo del potere sono i poli funzionali della tipica città musulmana. A Baghdad sorge il Palazzo Abbaside, risalente al XII secolo e probabilmente opera del califfo Al-Naser Ledinillah. Pare sia uno dei pochissimi edifici sopravvissuti alla barbarie delle armate mongole di Hulegu.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le donne dovrebbero indossare indumenti rispettosi delle tradizioni locali.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Al-Kuwait: cosa visitare

Tra le città mediorientali di maggior rilievo troviamo Al-Kuwait. Questa è una città ricca di attrazioni e di opportunità di lavoro. La maggior parte dei suoi cittadini sono infatti di origine straniera, trasferitisi lì per lavoro. Se avete intenzione...
Asia

Hong Kong: cosa visitare

L'Oriente è senza dubbio la meta più ambita e più affascinante da visitare per un viaggiatore e Hong Kong è una tra le destinazioni più gettonate a giorno d'oggi. Una metropoli in continua espansione sia culturale che industriale, ricca di fascino...
Asia

Thailandia: cosa visitare

La Thailandia è una meta davvero imperdibile. Posta nel Sud-Est asiatico, ha paesaggi indimenticabili e città completamente del tutto diverse da quelle europee. Sappiate, quindi che il turista, avventurandosi in tale parte del mondo, non ne rimarrà...
Asia

Come visitare Hohhot

La città di Hohhot fa parte del nord della Cina, per la precisione è la capitale della mongolia interna. Con le vacanze che si avvicinano molti sono i luoghi che si pensa di visitare. Uno di questi è proprio la città di Hohhot. Nel suo piccolo è...
Asia

Come visitare il meglio di Georgetown in Malesia in un giorno

Georgetown è un'interessante e bellissima città nell'isola di Penang, una delle mete turistiche più gettonate dell'intera Malesia. Non a caso è la città più importante sotto ogni punto di vista della suddetta isola. La parte vecchia del complesso...
Asia

Beirut: cosa visitare

Viaggiare è una delle attivita' più belle che si possano fare, consente infatti di conoscere nuovi posti e nuove culture ed ampliare la propria conoscenza del mondo. Esistono molti posti da visitare e da scoprire, uno di questi è certamente Beirut....
Asia

Tokyo: come muoversi e cosa visitare

La città di Tokyo è una delle più moderne e affascinanti del mondo asiatico, attrae attorno a se milioni e milioni di turisti. Per coloro che hanno intenzione di avventurarsi in questa bellissima esperienza, dirò quali sono i mezzi di trasporto più...
Asia

Cina: come visitare la valle del Jiuzhaigou

La Valle del Jiuzhaigou, detta anche Valle dei Nove Villaggi, è una riserva naturale dello Sichuan, in Cina. Questo luogo meraviglioso presenta un paesaggio molto variegato, e non a torto viene considerato uno dei paradisi naturali della terra. La sua...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.