Belgio: cosa visitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Oggi ci occupiamo di un piccolo gioiello europeo, uno di quei paesi spesso sottovalutato che viene messo da parte a favore delle grandi città, delle metropoli. Parliamo del Belgio, situato tra Francia, Germania e Paesi Bassi, fa non poca fatica ad emergere con concorrenti di quel livello. Ma, se conosciuto meglio, vedremo come il Belgio ci dia tantissimo materiale per un viaggio indimenticabile attraverso le sue bellissime città, così colorate, ricche di storia e di cultura, che hanno quasi conservato del tutto la loro magica atmosfera medievale. Vediamo allora insieme, più nel dettaglio, cosa visitare in Belgio.

25

Bruxelles

Partiamo dalla capitale, partiamo da Bruxelles (Brussel). Essendo stato fulcro del potere nobiliare, tante sono le testimonianze dell'excursus storico-culturale della città, visibile soprattutto nel centro storico ricco di arte e monumenti. Il cuore della città è la Grand Place, suggestiva piazza circondata dalle case delle corporazioni che vi faranno fare un vero tuffo nel passato. Luogo di incontro e cuore pulsante della città, è anche sede del mercato dei fiori. Alle spalle di questa piazza troverete l'Ilot Sacrè, da cui si diramano tantissime piccole stradine piene di colori, ristoranti tipici, negozi di souvenirs e caffè letterari. Passando a qualcosa di più moderno, non potete non visitare l'Atomium, struttura a forma di atomo adibita per esposizioni, conferenze ed eventi situata all'interno del Parco Heysel. Se siete interessati alle arti visive allora sicuramente dovete fare tappa al museo delle belle arti, al museo Magritte e al museo del fumetto.

35

Anversa

Anversa (Antwerp) è un altro gioiello da visitare. Come per Bruxelles e Bruges, la struttura della città è simile alla Grote Markt (piazza principale) delle altre due. Questa è infatti circondata dalle case delle corporazioni ma vi troviamo anche il palazzo del municipio e la Groen plaats (piazza verde) è un bel luogo di incontro di artisti, ristoranti e caffè letterari. La Cattedrale di Anversa, vero e proprio capolavoro gotico, è una delle attrazioni della città così come lo è la suggestiva Rocca, castello medievale per un vero tuffo nel passato. Tantissimi sono ovviamente i musei da visitare, essendo patria dell'arte fiamminga. La città di suo è un vero e proprio museo diffuso, quindi già passeggiare per le sue vie è un'esplorazione artistica continua!

Continua la lettura
45

Gand

Gand (Gent) è praticamente un capolavoro su acqua. Bagnata dal fiume Leie, che divide il centro in due sponde, la riva delle erbe (Graslei) e la riva del grano (Korenlei), è addirittura collegata al Mare del Nord! Il suo centro storico è ricco di chiese, di case di corporazioni e di edifici storici. Il più importante senza ombra di dubbio è la cattedrale gotica di San Bavone, simbolo della città, ma non sono da meno il Municipio, la Torre del Beffroi e il Castello dei Conti di Fiandra.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non vi spaventa il freddo visitare il Belgio nel periodo natalizio è un'esperienza davvero unica!
  • Provate la birra belga. Ne esistono più di 400 tipi!
  • Provate la cucina tipica belga. Se siete amanti dei dolci..siete nel posto giusto!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Belgio: come visitare il complesso museale di Plantin-Moretus a Anversa

Il Belgio offre tante possibilità per visitare luoghi bellissimi ed affascinanti, ricchi di natura, scienza e storia come il famoso complesso museale di Plantin-Moretus a Anversa. Si tratta di un noto museo intitolato a due stampatori che ogni anno accoglio...
Europa

10 cose da vedere in Belgio

Nella guida che svilupepremo a breve, ci concentreremo sul fattore geografico e culturale, spostandoci in Belgio e cercando di farvi percorrere questo relativamente piccolo Stato, dandovi alcuni suggerimenti relativi alle mete e alle cose da visitare....
Europa

Belgio: i migliori percorsi in mountain bike

Il Belgio è uno degli Stati europei (ma si potrebbe dire mondiali) con le migliori piste ciclabili. Il suo paesaggio è invidiabile e ricorda tanto le zone costiere olandesi quanto le vaste distese verdi del Nord della Francia. Una vacanza in queste...
Europa

Belgio: cosa vedere

L'Europa è piena di cose bellissime da vedere, posti meravigliosi, paesi ancora incontaminati e dalla natura bellissima, e popolazioni ospitali e curiose da conoscere. Il Belgio è uno di questi paesi e oltre ad essere bello è ancora tutt'oggi piuttosto...
Europa

Belgio: i quattro ascensori idraulici del Canal du Centre

I quattro ascensori idraulici del Canal Du Centre, in Belgio, sono stati indicati come unico patrimonio dell'umanità nel 1998 dall'Unesco. Capolavoro dell'ingegneria meccanica di fine Ottocento, si trovano nella città di Louvrière e Le Roeulx. I quattro...
Europa

Belgio: guida a Bruxelles e alle Fiandre

Il modo migliore per girare e rimanere sorpresi dal Belgio e dalle Regione delle Fiandre, è sicuramente alla guida di un auto, vista l'ottima ed efficiente rete autostradale, per quanto sia nella capitale Bruxelles che nelle zone limitrofe non manchino...
Europa

Belgio: i piatti tipici

Il Belgio è un piccolo paese dell'Europa centrale davvero pieno di risorse: oltre alle splendide città artistiche, come Bruges, Anversa e Bruxelles, questo stato europeo negli ultimi anni ha fatto passi da gigante anche per quanto riguardo l'eno-gastronomia....
Europa

10 dolci tipici da gustare in Belgio

Durante uno dei vostri innumerevoli viaggi alla scoperta dell'Europa, potrebbe capitarvi di imbattervi in alcuni dolci molto buoni, così come delle pietanze squisite da gustare in tranquillità, godendosi l'atmosfera del luogo in cui vi trovate.Considerate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.