Belgio: i quattro ascensori idraulici del Canal du Centre

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I quattro ascensori idraulici del Canal Du Centre, in Belgio, sono stati indicati come unico patrimonio dell'umanità nel 1998 dall'Unesco. Capolavoro dell'ingegneria meccanica di fine Ottocento, si trovano nella città di Louvrière e Le Roeulx. I quattro impianti sul Canal Du Centre sono perfettamente funzionanti e ben mantenuti. Dopo oltre un secolo di vita vissuta sono dei modelli che adoperano perfettamente i principi idraulici originali. Il complesso sistema viene tutt'oggi utilizzato. Questi ascensori idraulici sono una specie di ponte rotante che si attivano in modo del tutto manuale.

25

Le barche che oggi vi transitano, sono per lo più di tipo turistico o piccole imbarcazioni. Il traffico commerciale è invece dirottato sullo Strépy Thieu, un grande elevatore. Gli ascensori idraulici del Belgio presentano due vasche verticali mobili ovviamente unite in modo idraulico per permettere il bilanciamento dei propri pesi nel momento in cui una sale e l'altra scende.

35

I quattro ascensori idraulici del Canal Du Centre, in Belgio, funzionano quindi senza carburante. Molti simili ad un ascensore ma dotati di un sistema idraulico che non solo controlla l'acqua ma è anche da essa alimentato. In principio in tutto il Belgio ne erano presenti otto ma solo questi quattro sono ancora funzionanti. Queste macchine estremamente reali ci riportano in dietro nel tempo, alla scoperta di un patrimonio idraulico unico al mondo. Un esperienza unica che vale la pena di vivere se ci troviamo in Belgio in vacanza. Per le informazioni necessarie al fine di organizzare una gita possiamo fare riferimento al sito ufficiale: http://www.canal-du-centre.be/Per avere un'idea sui prezzi possiamo visitare http://www.belgioturismo.it/informations/attrazioni-turistiche-thieu-canale-del-centro-e-gli-ascensori-idraulici/it/V/38564.html dove troviamo anche recapiti telefonici per il contatto.

Continua la lettura
45

In questi punti, dove confluiscono i fiumi Mosa e Shelda, il livello dell'acqua aumenta di oltre sessanta metri. Per superare senza problemi questo livello, si utilizzano, dall'ottocento, questi quattro ascensori idraulici. L'addetto chiude i cancelli per fermare le macchine. Poi gira una leva manualmente e in maniera uniforme per far ruotare il ponte. Facile a dirsi. La barca entra nell'ascensore e si trova nella parte più bassa di esso, mano mano viene portata sul canale superiore. Il tutto viene eseguito manualmente con il contributo del flusso dell'acqua.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Da vedere almeno una volta nella vita.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Belgio: cosa vedere

L'Europa è piena di cose bellissime da vedere, posti meravigliosi, paesi ancora incontaminati e dalla natura bellissima, e popolazioni ospitali e curiose da conoscere. Il Belgio è uno di questi paesi e oltre ad essere bello è ancora tutt'oggi piuttosto...
Europa

Come visitare Palais du Luxembourg

Situato a Parigi, al confine tra Saint-Germain-des-Prés e il quartiere latino, il Palais du Luxembourg, fu costruito su iniziativa della regina Maria de' Medici nel 1612. I giardini, che coprono 25 ettari di terreno, sono suddivisi in giardini alla francese...
Europa

10 cose da vedere in Belgio

Nella guida che svilupepremo a breve, ci concentreremo sul fattore geografico e culturale, spostandoci in Belgio e cercando di farvi percorrere questo relativamente piccolo Stato, dandovi alcuni suggerimenti relativi alle mete e alle cose da visitare....
Europa

Belgio: i migliori percorsi in mountain bike

Il Belgio è uno degli Stati europei (ma si potrebbe dire mondiali) con le migliori piste ciclabili. Il suo paesaggio è invidiabile e ricorda tanto le zone costiere olandesi quanto le vaste distese verdi del Nord della Francia. Una vacanza in queste...
Europa

I 5 migliori posti da visitare in Belgio

Il Belgio è uno stato membro dell'Unione Europea e risulta essere diviso esattamente in tre Regioni, tutte estremamente interessanti e bellissime da visitare, infatti è considerata una città patrimonio dell'UNESCO. Se state pensando di organizzare...
Europa

Belgio: i piatti tipici

Il Belgio è un piccolo paese dell'Europa centrale davvero pieno di risorse: oltre alle splendide città artistiche, come Bruges, Anversa e Bruxelles, questo stato europeo negli ultimi anni ha fatto passi da gigante anche per quanto riguardo l'eno-gastronomia....
Europa

Come visitare il Musèe National du Moyen Age a Parigi

Una visita a Parigi è prima di ogni cosa una lezione di storia e di cultura. Nelle strade parigine si respira la brezza sia del Medioevo che di quella del Rinascimento italiano. Si possono ammirare i numerosi monumenti assaporando i diversi stili tra...
Europa

Belgio: cosa visitare

Oggi ci occupiamo di un piccolo gioiello europeo, uno di quei paesi spesso sottovalutato che viene messo da parte a favore delle grandi città, delle metropoli. Parliamo del Belgio, situato tra Francia, Germania e Paesi Bassi, fa non poca fatica ad emergere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.