Boise: cosa visitare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

L'America è una terra ricca di stimoli: offre moltissimi posti da scoprire, può passare dalle grandi metropoli alle piccole cittadine. Una di queste è Boise, che ha visto lo splendore soprattutto nel 1800 grazie al mercato e alla ricerca dell'oro. Boise oggi è noto come il centro più importante degli Stati Uniti per gli insediamenti delle popolazione Basche che attualmente formano una piccola comunità. Nella guida che segue, potrete leggere quindi cosa visitare a Boise.

24

Generalità e informazioni

Una particolarità di Boise sicuramente è data dai suoi abitanti: è costituita dalla comunità basca, la più presente al mondo al di fuori dell'Europa. Il territorio circostante è rappresentato da pianure e attraversato dal fiume Snake ed è stata creata da Fort Boise nel 1863 per proteggere i pionieri che percorrevano l'Oregon Trail. Oggi è un centro industriale e commerciale nonché sede del governo e campus universitario. La lingua parlata prevalentemente a Boise è il francese ed essendo una zona circondata da boschi, attrae un tipo di turismo soprattutto amante della natura.

34

Le proposte culturali

La città di Boise anche se è risulta molto accattivante per i turisti che sono amanti della natura, propone comunque anche diverse attrazioni culturali. Da visitare a Boise sicuramente il "Discovery Center of Idaho" e "L'Idaho State Historical Museum" dove è possibile vedere gli aspetti delle varie culture che hanno contribuito allo sviluppo dello Stato di Boise, così come "L'Idaho Basque Museum and Cultural Center" relativo alla popolazione Basca. Altre realtà di Boise da visitare sono il Campidoglio di Stato, la Congregation Beth Israele, la più antica sinagoga della sponda ovest del Missisipi e il quartiere storico di Warm Springs Avenue dove è possibile trovare la prima casa americana in cui si utilizzò l'acqua calda naturale adatta al riscaldamento. A Boise meritano una visita anche il vecchio penitenziario dell'Idaho in uso dal 1870 al 1973 ed ora aperto al pubblico, e il "Nature Center" che illustra i vari ecosistemi.

Continua la lettura
44

Festival e trasporti

A Boise ogni anno nel mese di giugno si tiene il "Boise River Festival", un evento celebrato con feste locali e assaggi gastronomici per i quartieri. Boise dal punto di vista economico oggi fornisce servizi finanziari, medici e commerciali nell'intero Stato ed è anche sede del centro di ricerca della Hewlett Packard IPG. Questo si occupa nella realizzazione e nello studio per nuovi modelli di stampanti di marca HP. I viaggiatori che vorranno recarsi a Boise potranno contare su un buon uso dei mezzi di trasporti urbani per il centro e per il collegamenti con l'aeroporto garantito dall'Air Terminal raggiungibile con voli solo da alcune città americane quali Denver, Seattle, Salt Lake City, Portland, Phoneix, Las Vegas e San Francisco. Un consiglio finale: per visitare Boise occorre il passaporto ovviamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Le 10 cose da vedere a Bilbao

Bilbao è il capoluogo della Biscaglia ed è il più importante centro della Regione Autonoma dei Paesi Baschi. Rappresenta un porto marittimo ed un centro industriale di grande rilievo per tutta la Spagna. Inoltre, la città è interessata da un continuo...
America del Nord e Centrale

Houston: cosa visitare

Gli Stati Uniti ci offrono paesaggi suggestivi di qualunque tipo. Tra le numerose città che possiamo trovare in questo splendido continente, spicca Houston. La capitale dello Stato del Texas vennefondata nel 1836 ed è una delle città più prolifiche...
Europa

Le 10 cose più importanti da vedere a Eindhoven

Quando si viaggia ci si arricchisce sotto diversi punti di vista. Esistono tantissimi luoghi che possiamo prendere in considerazione per viaggiare e vivere momenti davvero emozionanti. In questa guida ci focalizzeremo principalmente su una città dell'Olanda...
America del Nord e Centrale

Come visitare Chicago in 5 giorni

Chicago, con i suoi 2.854.000 abitanti, è la terza metropoli per grandezza degli Stati Uniti, dopo Los Angeles e New York. Questa medaglia di bronzo scatena negli abitanti della città un sentimento di ansia da prestazione, una sorta di paura che tutti...
America del Nord e Centrale

Alabama: cosa visitare

Se siete alla ricerca di una meta per le vostre vacanze, allora potreste considerare l'idea di recarvi in Alabama. In effetti gli Stati Uniti sono ricchi di mete possibili, e se avete quindi deciso di girarli in lungo e in largo dovete necessariamente...
America del Nord e Centrale

Dieci cose da fare a New York

New York è una delle città più grandi e spettacolari al mondo, ricca di paesaggi naturali, attrazioni, parchi, luoghi di grande interesse, storia, tradizione e spettacolo. Per visitare la Grande Mela al completo non bastano pochi giorni, ma sappiamo...
America del Nord e Centrale

Wisconsin: cosa visitare

Il Wisconsin è uno degli Stati Uniti d'America. Scoperto nel 1634 dal francese Jean Nicolet, porta un nome derivante dall'originale nome indiano. Il cui significato è "il luogo dove viviamo". Il nome poi si adattò alla lingua francese ed infine si...
America del Nord e Centrale

Come e perché visitare la Central Valley in California

La Central Valley in California o Valle Centrale in italiano, altro non è che un'immensa a valle pianeggiante che si estende nel centro dello stato della California, negli U. S. A. Si estende per oltre 644 kilometri nel centro dello stato, circa il 13,7%...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.