Breve guida al centro di Milano

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se avete in mente di trascorrere qualche giornata a Milano e siete curiosi di ammirare le bellezze artistiche e culturali di questa città, continuate a leggere questa guida e scoprirete tutti i posti che potrete visitare al centro di Milano. Mettetevi comodi e godetevi questa breve guida al centro di Milano.

26

Occorrente

  • tempo libero e tanta buona voglia di conoscere gli splendori d'Italia
36

Il Duomo di Milano

Espressione dell'architettura gotica italiana, il Duomo di Milano è frutto di lavori di durata secolare che hanno portato alla realizzazione di una cattedrale senza ombra di dubbio tra le più belle del mondo. La sua costruzione ebbe inizio nel 1386 e in seguito si protrasse per vari secoli. I turisti non possono certo farsi sfuggire una visita sulle terrazze in marmo dalle quali è possibile godere di un panorama unico e spettacolare. Non dimentichiamo che da poco tempo, proprio davanti al Duomo, è stato realizzata una zona verde in cui trovano asilo palme e altre piante esotiche.

46

Il Castello Sforzesco con i suoi musei

Il Castello Sforzesco è sicuramente uno dei più importanti e famosi monumenti di Milano e si affaccia sulla piazza allo stesso modo denominata. Recandosi verso l'interno, attraversando la piazza delle Armi, è situato a sinistra il cortile della Rocchetta ed a destra la Corte Ducale. Il Castello Sforzesco ospita importanti musei tra i quali il museo d'arte antica, all'interno del quale è possibile osservare la famosa Pietà Rondanini, ultima e spettacolare opera del maestoso Michelangelo Buonarroti. Al primo piano nella Corte Ducale ha sede invece la pinacoteca del Castello con le sue duecentotrenta opere della pittura lombardo veneta tra il XIII e il XVIII secolo. Nei sotterranei della Corte Ducale invece vi sono il Museo egizio ed il Museo della preistoria.

Continua la lettura
56

La Chiesa di Santa Maria delle Grazie

Da non perdere assolutamente è una visita alla Chiesa di Santa Maria delle Grazie, qui troverete un'opera di inestimabile valore, ovvero il Cenacolo di Vinciano. Si tratta di un'opera del grande Leonardo da Vinci, realizzato tra il 1494 e il 1497, dietro commissione di Ludovico il Moro. L'opera sfortunatamente nel corso dei secoli si è molto deteriorata ed ha subito numerosi restauri, l'ultimo dei quali si è concluso nel 1999. Inoltre, se volete visitare un altro museo di fama internazionale, visitate la Pinacoteca di Brera.

66

Le vie dello shopping

Naturalmente non si può andare a Milano senza fare una passeggiata tra le famose vie dello shopping di Milano. Se cercate le boutique di alta moda allora dovrete recarvi in via della Spiga o in via Montenapoleone, o nel più noto corso Vittorio Emanuele II e nella omonima galleria, dove non vi dovrete dimenticare di farvi un giro sul celebre toro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come E Cosa Visitare A Castello Sforzesco

Poco dopo il suo ingresso a Milano, Francesco Sforza fece erigere nel XV secolo un castello sulle rovine di quello dei Visconti, diroccato dopo la fine della dinastia. La nuova opera muraria non era solo un ripristino della tradizione familiare ma anche...
Europa

Milano: come organizzare una vacanza a Milano

Se hai alcuni giorni liberi e vorresti passarli a Milano, attivati subito per prenotare il posto dove dormire. Ti suggerisco di scegliere un monolocale provvisto di cucina, in modo da poter tagliare le spese del vitto. Se però tu non avessi voglia di...
Europa

Come visitare Milano in due giorni

La personalità di Milano è difficile da comprendere per chi la visita occasionalmente. Seguendo questa guida potrete scoprire come visitare tutte le bellezze di Milano in due giorni. In modo da poterne assaporare pienamente l'atmosfera e la bellezza...
Italia

10 buoni motivi per visitare Milano

Milano è una delle città più belle d'Italia e negli ultimi anni il suo successo è sempre stato in ascesa, grazie anche a manifestazioni importanti come l'Expo 2015. Per chi non l'avesse ancora visitata, sappiate che il capoluogo meneghino ha tanto...
Italia

Milano e dintorni in auto

La Milano da vedere deve essere anche vissuta: in tal caso o ne sarete attratti dalla sua pulsante vita o la odierete. La città meneghina dispone di un'efficiente rete di trasporti pubblici, ma per chi volesse visitare sia il centro città che i dintorni...
Italia

Luoghi romantici a Milano

Milano, capitale economica dell'Italia e città della moda e degli affari per eccellenza, è anche una meta ricca di luoghi romantici nei quali è possibile trascorrere le proprie vacanze o che semplicemente si possono visitare. Le coppie di innamorati...
Europa

Come organizzare un viaggio a milano

Simbolo della moda e del design, Milano, con le sue vie spesso grigie, le sue improvvise esplosioni di colori e vitalità, è la città dove è più facile imbattersi in un mix di modelle ed eleganti uomini d'affari. È una metropoli moderna, dominata...
Italia

Le città più belle del Nord Italia

L'Italia è una paese dalla bellezza straordinaria, per diversi motivi, cibo, monumenti, mare ma soprattutto per la storia. Difficile dire quale siano le città più belle, visto che da nord a sud, ognuna ha di per se qualcosa di magico e di attrattivo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.