Budapest: cosa vedere in tre giorni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Budapest, capitale dell'Ungheria, è una delle mete più gettonate per le vacanze di noi italiani, soprattutto quando non abbiamo molti giorni a disposizione. Ma cosa bisogna vedere in soli tre giorni in una città come questa? Quelli che seguono vogliono essere dei suggerimenti volti a farvi apprezzare al meglio questo luogo, in tutte le sue sfaccettature. Dunque preparate la valigia e recatevi in aeroporto, tante meraviglie vi aspettano!

26

Castello di Buda

Iniziamo con un classico, un'immancabile tappa di pellegrinaggio per il tipico turista in vacanza nella capitale ungherese. Il Castello di Buda, conosciuto anche come il Palazzo di Budapest, non solo è un luogo ricco di storia e cultura, ma è anche stato inserito ufficialmente tra i patrimoni dell'umanità. All'interno del Castello di Buda, tra le altre cose, si possono visitare anche il Museo Storico di Budapest e la Galleria Nazionale Ungherese.

36

Mercato Centrale

Cambiamo completamente genere, e ci ritroviamo al Mercato Centrale di Budapest. Si tratta del mercato della città più grande e antico, ed è attivo ancora oggi, quindi è il luogo ideale per una semplice passeggiata in cui respirare tutta l'aria suggestiva di questo paese straniero ed essere quasi completamente immersi nella sua quotidianità. Si estende su tre piani e vi si può trovare davvero di tutto!

Continua la lettura
46

Piazza degli Eroi

Ci spostiamo, ora, in un importante luogo dal valore storico, politico e sociale, ossia una delle piazze più grandi della città, la Piazza degli Eroi. Anche questo, come il mercato, è un posto molto suggestivo, anche se per motivi diversi. Al centro della Piazza è possibile ammirare il Monumento del Millenario. Rappresenta i capi delle sette tribù che fondarono l'Ungheria e comprende anche altre statue legate alla storia del Paese.

56

Museo delle Belle Arti

Nei dintorni della Piazza degli Eroi si trova il Museo delle Belle Arti di Budapest, altro luogo che vale la pena visitare, soprattutto per gli appassionati di pittura. Questo Museo, infatti, ospita una delle più importanti e vaste collezioni di dipinti del mondo. Oltre ai dipinti, però, ci sono sculture antiche, collezioni egizie, greco-romane e addirittura opere dei maggiori impressionisti francesi. Tra le opere principali se ne possono citare alcune di Correggio, Artemisia Gentileschi e Raffaello.

66

Ponte delle Catene

Per concludere, ci spostiamo adesso su un ponte che attraversa il Danubio, un ponte famoso chiamato Ponte delle Catene, che non è solo il più conosciuto di Budapest, ma anche il più antico, e collega le due parti della città. Imponente e suggestivo, da visitare anche sul calar della sera, è certamente uno di quei luoghi che non si possono perdere, anche se si hanno a disposizione solo tre giorni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Monaco di Baviera: cosa vedere in tre giorni

Se avete deciso di prendervi una pausa e fare un bel viaggio, non possiamo che essere d'accordo con voi. Se la vostra meta di viaggio sarà Monaco di Baviera, allora avete ancor più la nostra completa approvazione. Monaco di Baviera è una regale città...
Consigli di Viaggio

Madrid: cosa vedere in tre giorni

Madrid, capitale della Spagna, è una delle mete più ambite dai turisti sia italiani che stranieri. Viene definita la città della Movida, dove la sera prende vita tra locali, feste e tanto altro. Per quanto Madrid non possegga monumenti storici al pari...
Consigli di Viaggio

Lisbona: cosa vedere in tre giorni

Oggigiorno è molto difficile trovare del tempo per esplorare posti nuovi e affascinanti. In tutto ciò a volte la scelta ricade su scelte sbagliate, che alla fine risultano noiose o poco attraenti. In questa occasione vedremo come esplorare una tra le...
Consigli di Viaggio

Come visitare Bruxelles In Tre Giorni

Bruxelles, la capitale del Belgio, è una raffinata città che ha molto da offrire in termini di attrazioni e di bellezze storico-artistiche. Questa città è stata per molto tempo sottovalutata dal punto di vista turistico mentre, da qualche anno a questa...
Consigli di Viaggio

Come visitare Istanbul in tre giorni

Istanbul senza dubbio è la più grande città della Turchia e rappresenta il suo centro culturale ed economico. Inoltre è definita la "cerniera tra l'Oriente e l'Occidente". Questa capitale turca con oltre 2 mila anni di storia gloriosa sulle spalle...
Consigli di Viaggio

Cosa portarsi per tre giorni all'estero

Quando la vacanza chiama, la valigia risponde! Valigie sempre più piccole, norme aeroportuali sempre più stringenti, il rischio che il pre-partenza si trasformi in un incubo è abbastanza incombente. Ma quali sono le cose veramente indispensabili che...
Consigli di Viaggio

5 suggerimenti per visitare Londra in tre giorni

Quante volte vi siete ripromessi di visitare Londra ma ancora non lo avete fatto? Allora questo è proprio il momento migliore, anche perché la moneta britannica ha toccato i minimi storici e per chi proviene dalla cosiddetta "Zona-Euro" il viaggio,...
Consigli di Viaggio

Come pianificare un viaggio a Istanbul di tre giorni

All'interno di questa breve guida, andremo a parlare delle Turchia e, più specificatamente, ci concentreremo sulla sua capitale, Istanbul. Come avrete potuto immediatamente notare attraverso la semplice lettura del titolo stesso di questa guida, ci dedicheremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.