Charleston: cosa visitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se avete in mente un viaggio in America, nella Carolina del Sud, certamente non potete perdervi Charleston, la seconda città più grande dello stato. Innanzitutto è molto interessante conoscere la storia di questa magica città, decisamente antica ed estremamente interessante: il nome si deve a Carlo II, re inglese, il quale concesse i territori della Carolina ai "Lord Proprietors", i quali soprannominarono la prima città "Charles Towne". Poco prima della fine della guerra d'indipendenza americana la città venne ribattezzata Charleston. Oggi la città è famosa per i suoi giardini e per l'architettura, caratteristiche che affascinano tutti i turisti. Vediamo allora cosa visitare a Charleston!

25

Musei

Innanzitutto, non possiamo perderci i famosi musei della città di Charleston! Ricca di storia, Charleston offre ai turisti la possibilità di visitare il "Powder Magazine", ossia un magazzino di polveri da sparo nonché l'edificio più antico della città. Inoltre, è imperdibile il celebre "Charleston Museum", il primo museo americano che fu inaugurato nel 1824. Anche qui, il fulcro del museo è la storia della città. Altro museo da non perdere è certamente il "Gibbes Museum of Art", dedicato invece alle opere di famosi artisti americani.

35

Musica

Si tratta di un caso se il famoso ballo americano nato attorno agli anni 20 si chiama Charleston? Assolutamente no! La musica e il ballo sono parte integrante della vita di Charleston, soprattutto per quanto riguarda il Jazz. Questa tradizione musicale resta viva ed è per questo che potete facilmente trovare locali e club nei quali potete rilassarvi e ascoltare qualsiasi tipo di musica, dal classico jazz al rock. Qui i diversi stili si uniscono e si mischiano dando vita sempre a nuove armonie.

Continua la lettura
45

Giardini

Charleston è conosciuta e molto apprezzata anche per la sua natura, i paesaggi e i giardini in cui è possibile fare lunghe passeggiate all'aria aperta. Non potete perdervi il "Middleton Place", un luogo che vi lascerà sicuramente senza fiato per la bellezza che ha da offrire ai suoi visitatori. Inoltre potete ammirare la natura anche passeggiando semplicemente per le strade di Charleston: le vie abbellite dalle palme ne sono un esempio. Trovate dei bellissimi giardini anche all'interno del Campus, il college della città, caratterizzato da strutture tipiche del luogo. Potete anche concedervi un giro nel "Waterfront Park" dove potete ammirare la famosa "Pineapple fountain", uno spettacolo da non perdere, specialmente quando è illuminata la sera.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pianificate giorno per giorno il vostro viaggio in modo da non perdervi nulla

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Virginia Occidentale: cosa visitare

Uno dei più famosi ed importante fra gli stati federati degli Stati Uniti d'America è certamente la Virginia Occidentale, conosciuta meglio con il nome di West Virginia. Ci troviamo nella regione degli Appalachi, quindi negli Stati Uniti orientali....
Europa

Come e cosa visitare a Palermo in 4 giorni

Palermo è una delle città più belle delle Sicilia ed è situata in un ampia baia dominata dal monte Pellegrino. Sorse come colonia fenicia e per la sua interessante posizione venne contesa tra i greci e i cartaginesi. Successivamente seguirono i Romani,...
America del Nord e Centrale

Carolina del Nord: cosa visitare

Desiderate recarvi negli Stati Uniti d'America? Intendete visitare una zona in grado di offrire in modo contemporaneo l'opportunità di visitare luoghi di mare e zone di montagna? Vi consiglio di compiere una vacanza nello Stato della Carolina del Nord,...
America del Nord e Centrale

Come e cosa visitare Di Charlotte in Carolina del Nord

Charlotte è una città divertente da visitare tutto l'anno. Scoprite il Museo della Zecca, il più antico museo d'arte in North Carolina, visitate 150.000 chilometri quadrati NASCAR Hall of Fame e guardate gli spettacoli teatrali. ImaginOn biblioteca...
America del Nord e Centrale

Come visitare Chicago in 5 giorni

Chicago, con i suoi 2.854.000 abitanti, è la terza metropoli per grandezza degli Stati Uniti, dopo Los Angeles e New York. Questa medaglia di bronzo scatena negli abitanti della città un sentimento di ansia da prestazione, una sorta di paura che tutti...
America del Nord e Centrale

Missouri: cosa visitare

Il Missouri è uno dei cinquanta enti federali degli Stati Uniti d'America situato nel Midwest e attraversato dal Mississipi e dal fiume che prende il suo nome. Privilegiata meta turistica, sono diverse le città da visitare, ognuna delle quali colma...
America del Nord e Centrale

Come visitare la Florida in 7 giorni

Definita anche "Sunshine State" dagli stessi americani, la Florida non è solo la patria del sole, del mare e dello shopping: c'è di più oltre a Miami e Palm Beach! In questa guida andremo nel nord della Florida, seguendo un itinerario un po' diverso...
America del Nord e Centrale

Georgia: cosa visitare

La Georgia è uno degli Stati federati dell'USA, la cui capitale è Atlanta. L'economia del Paese si basa principalmente sull'agricoltura di piantagioni come mais e riso e sull'industria cartacea. Le città importanti del Paese, oltre alla capitale, sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.