Come affrontare i viaggi lunghi in aereo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

A tutti noi piace viaggiare o talvolta siamo costretti ad effettuare viaggi lunghi o addirittura da pendolari. Basti pensare ai tanti italiani che vivono a distanza anche di 8 - 10 se non addirittura 24 ore dall'Italia per diverse motivazioni legate allo studio, al lavoro a condizioni di vita non precedentemente preventivate e basti pensare ai nostri amici o parenti che vivono dall'altra parte del mondo. A volte non si ha voglia di viaggiare in aereo per così tante ore ma siamo costretti di tanto in tanto a farlo se teniamo ai rapporti familiari e di amicizia lasciati in Italia oppure all'estero. Allora vediamo in questa guida come affrontare i viaggi lunghi in aereo.

25

Dedicate del tempo al riposo

Se proprio dobbiamo viaggiare per tante ore, predisponiamoci a riposarci. So che potrebbe non essere semplice se siete dei tipi emotivi e non avete mai fatto lunghi viaggi in aereo, però cercate di rilassarvi e soprattutto prendete il viaggio come un riposo specialmente se siamo tipi che non san stare fermi per tanto tempo, prendiamo questo viaggio quasi come una vacanza per meditare, fare i sunti delle situazioni e riposarvi. Ormai tutte le compagnie che offrono viaggi a lunga percorrenza offrono cibo rispettabile, cuscini, copertina, cuffie, benda, tappi per le orecchie e calzini. Fate proprio come state a casa vostra.

35

Camminate e fate piccoli esercizi

Riguardo i viaggi a lunga percorrenza è consigliabile richiedere al momento della prenotazione il posto in corridoio in modo da poterci scomodare ogni qualvolta ne sentiamo il bisogno: che sia per andare in bagno o ancora per fare due passi in corridoio. Camminare e fare dei piccoli esercizi di stretching (di allungamento) risulta una pratica fondamentale quando si è troppo tempo in una stessa posizione. Quindi vi suggerisco vivamente di scegliervi un posto comodo in modo da non dover chiedere ogni volta a qualcuno di farvi passare per poter avere una maggiore padronanza del vostro benessere.

Continua la lettura
45

Combattete la noia con i passatempi a bordo disponibili

In aereo, inoltre, vi sono numerosi passatempi da fare. Una volta aver fatto il pisolino, essere andati in bagno ed aver fatto una breve passeggiata per sgranchirvi in corridoio, tornate al vostro posto ed utilizzate il telecomando posto sul vostro sedile oppure sotto lo schermo di fronte a voi, quindi vedete cosa potreste fare fra: ascoltare musica, guardare un film o notiziari o documentari, oppure giocare a diversi giochi, o, per i più pratici, visionare il vostro viaggio in diretta con mappe e cartine che contano la distanza percorsa e quella mancante a destinazione. Ricordatevi che è consigliabile fare una pausa, alzarvi, sgranchirvi, almeno ogni 2 ore se possibile. Buon viaggio!

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prenotate un posto di fianco il corridoio anziché vicino al finestrino così avrete più padronanza di alzarvi senza chiedere permesso
  • Fate il pieno di pensieri positivi e di cose da fare una volta arrivati a destinazione

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come evitare guai durante le vacanze

Portare tutto il necessario in vacanza è qualcosa di essenziale. Molte volte, prima della partenza per un viaggio, ci si chiede se abbiamo preso ciò che ci serve o se abbiamo dimenticato qualcosa. Questa situazione è piuttosto naturale, per evitare...
Italia

Girare la Sardegna in auto: consigli

La Sardegna è una splendida regione italiana che affascina milioni di turisti provenienti ogni anno da tutto il mondo grazie ai suoi paesaggi montani mozzafiato e alle spiagge paradisiache. Perché non girare in auto per le strade della Sardegna? Ecco...
Europa

Come visitare l'Austria in bicicletta

Attorniata dalle Alpi, immersa nel cuore pulsante d'Europa, l'Austria è sicuramente uno dei paesi europei in cui il cicloturismo, il turismo in bicicletta, è più sviluppato. Grazie alla sua posizione centrale, numerosi percorsi cicloturistici in Austria...
Europa

Come visitare Civita di Bagnoregio

La città italiana di Civita di Bagnoregio è una destinazione unica, che deve essere d'obbligo per i viaggiatori che vanno in vacanza tra Roma e la Toscana. La città si trova alla fine di una passerella molto ripida. Per raggiungere l'inizio della passerella...
Consigli di Viaggio

Consigli per dormire in aereo

Se alcuni di noi hanno paura di volare, altri che si trovano ad affrontare un viaggio molto lungo, temono invece di non riuscire a dormire in aereo. Questo perché riposando, il tempo, trascorre molto più velocemente e arrivare a destinazione riposati...
Consigli di Viaggio

Come viaggiare bene in aereo

Viaggiare è una delle grandi passioni dell'uomo, forse l'unica che a parità di divertimento permette di conoscere la cultura del posto che si visita. Se prima però, visitare luoghi lontani era un lusso per pochi, adesso con l'avvento dei voli low cost,...
Europa

Come e cosa visitare al Louvre

Il complesso enorme del Louvre è il centro emblematico e topografico di Parigi. Le opere da ammirare, sono così tante che l'ideale sarebbe spezzettare la visita in giorni diversi. Ciò nonostante, se avete a disposizione soltanto una giornata da dedicare...
Europa

Come visitare Il Nuraghe Athetu in Sardegna

Il periodo della civiltà nuragica fu un caposaldo della storia della Sardegna, estendendosi dall'età del bronzo all'epoca romana; le costruzioni tipiche di questa fase furono i nuraghi, massicce costruzioni di tipo megalitico diffusissime in tutto il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.