Come affrontare il cammino di Santiago in estate

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Noto per essere il pellegrinaggio di lunga percorrenza per eccellenza, il cammino di Santiago prevede una fitta rete di percorsi (se ne contano circa 60) che si dipanano attraverso buona parte del continente europeo e che conducono alla città di Santiago di Compostela, capoluogo della Galizia situato nella Spagna nordoccidentale. Ripercorrendo le sue origini dal IX secolo, possiamo capire per quale motivo il cammino di Santiago sia chiamato in terra anglosassone “The Way of St James” e sia diventato tanto popolare: infatti, dopo il ritrovamento della tomba di San Giacomo il Maggiore tra gli anni 812 e 814, il luogo che ospita il suo sepolcro ha conosciuto una grandiosa affluenza di fedeli e ha portato alla creazione di numerosi itinerari percorribili dai cristiani provenienti da ogni parte del mondo. Quindi, il cammino di Santiago nasce come ghiotta occasione per i proseliti di San Giacomo il Maggiore, protettore dei viaggiatori, di recarsi a porgere omaggio alle sue venerabili spoglie, mentre oggi costituisce una sfida allettante per coloro che desiderano cimentarsi in un intrigante viaggio personale, raramente dal sapore religioso. In milioni lo girano ogni anno, magari in cerca di un suggerimento sulla direzione da dare alla propria vita, oppure con la voglia di godersi un viaggio a contatto con la natura, o ancora nel tentativo di spingere i propri limiti al punto massimo. In ogni caso, il cammino di Santiago ha il potere di dare nuove prospettive a chi segue uno dei suoi tragitti, che sia uno di quelli da 1 settimana come pure uno di quelli da 5 settimane. Sappiate che il cammino di Santiago non richiede una grossa pianificazione o dei vasti tempi di ricerca, ma vi consigliamo di essere saggi e di leggere in anticipo tutte le informazioni utili per prepararvi. Abbiamo compilato una guida proprio per darvi una sommaria idea di come affrontare il cammino di Santiago nel periodo più piacevole e più gettonato, cioè in estate. Buona consultazione e…“buen camino”!

24

Preparate un bagaglio appropriato

Iniziate a preparare il vostro bagaglio già diverse settimane prima di partire, per essere certi di calcolare ogni imprevisto e di non dimenticare nulla. Quindi, parlate con i pellegrini che hanno percorso il cammino di Santiago prima di voi, consultate i blog su Internet e informatevi presso le agenzie di viaggio. Infatti, dovete tenere conto del fatto che vi toccherà caricare sulle spalle tutto ciò di cui avrete bisogno... E non sarà di certo un peso piuma!

34

Risorse essenziali

Le risorse essenziali che dovrete procurarvi sono:
-un paio di cambiate;
-un maglioncino in pile, un poncho e un K-Way per le serate fresche e/o piovose;
-un cappello con ampia falda;
-una protezione solare;
-una borraccia;
-dei farmaci (garze, cerotti, disinfettante, antinfiammatori sistemici e topici, kit per il trattamento delle vesciche);
-un coltellino svizzero;
-un telo di plastica;
-una torcia elettrica;
-un sacco a pelo.

Continua la lettura
44

Suggerimenti strategici

-Partite presto così da evitare le ore più calde della giornata e la folla.
-Assicuratevi di prenotare in anticipo la vostra sistemazione per non rischiare di passare la notte all’addiaccio.
-Parlate molto con gli altri pellegrini, sia per ricevere informazioni utili che per arricchire la vostra esperienza.
-Prima di partire, allenatevi adeguatamente, praticando delle lunghe camminate e imparando ad ascoltare e identificare i segnali che vi manda il vostro corpo, così da potervi poi rispondere al meglio.
-Tenete duro e cercate di camminare per almeno 100 km: infatti, solo in questo modo potrete ricevere la “Compostela”, cioè il documento rilasciato dall’Oficina del Peregrino di Santiago che certifica il vostro impegno da pellegrini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Il cammino di Santiago: ostelli e tappe

Il Camino de Santiago de Compostela rappresenta il percorso per eccellenza per milioni di cristiani di tutto il mondo. Si tratta di una "maratona" a piedi, della durata di trenta giorni, che permette di far percorrere ai pellegrini una gran parte della...
Europa

Come visitare Santiago de Compostela

Santiago de Compostela, una piccola città posta a nord della Spagna, conosciuta dai più per il famoso cammino dei pellegrini, che partendo dalla Francia raggiungono la loro meta religiosa, la città e la cattedrale. Ma Santiago non è solo spiritualità,...
Europa

5 cose da non perdere a Bristol in estate

Bristol si trova nel sud-ovest dell'Inghilterra, fra il Somerset e il Gloucestershire. Le ragioni per visitarla non mancano. Il centro storico per esempio, ricco di monumenti risalenti al Medioevo e all'epoca vittoriana. Oppure lo shopping, o ancora la...
Europa

Le più belle isole europee per viaggiare d'estate

Ormai mancano pochi giorni all' inizio di una nuova estate, e per i più ritardati, è ormai ora di prenotare le vacanze estive. Il nostro continente è un ammasso di diversità territoriali e nella zona sud vi sono delle splendide isole, una più bella...
Europa

Come Affrontare Il Vesuvio In Mountain Bike

Organizzare un'escursione turistica sul vulcano Vesuvio, è possibile ricorrendo a differenti modalità. Oltre alle classiche visite turistiche, infatti, è possibile ammirare le bellezze e tipicità del posto percorrendo in mountain bike le strade ed...
Europa

I 10 migliori luoghi dove fare trekking in Europa

Se amate fare lunghe camminate, magari attraversando sentieri di montagna o luoghi incontaminati dall'uomo, allora continuate a leggere questa guida perché tra breve vi diremo quali sono i 10 migliori luoghi dove fare trekking in Europa. Scegliete il...
Europa

Le 10 cose da vedere a Bilbao

Bilbao è il capoluogo della Biscaglia ed è il più importante centro della Regione Autonoma dei Paesi Baschi. Rappresenta un porto marittimo ed un centro industriale di grande rilievo per tutta la Spagna. Inoltre, la città è interessata da un continuo...
Europa

La Spagna in moto: itinerari e consigli

Sole, mare, strade ed ampie distese con ricca vegetazione, poi curve, colline, altipiani, montagne e poi ancora curve. Questa è la Spagna esplorata dalla sella di una motocicletta, senza dubbio un punto di vista differente da solito. La seguente guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.