Come andare all'estero in auto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Una passione di tanti è viaggiare, senza ombra di dubbio c'è chi decide di muoversi con dei mezzi come l'aereo, chi con il treno, chi con la nave e chi invece preferisce impiegare più tempo, ma godersi un viaggio in automobile! Ma ricordatevi che se dovete recarvi in un Paese Estero in auto potreste avere dei problemi sopratutto con i documenti alla frontiera dove i controlli negli ultimi anni si sono fatti più serrati. Per entrare e condurre un' auto in un paese devono infatti essere esibiti alla Polizia di Frontiera una serie di documenti che, per evitare problemi sarebbe opportuno portare con se al momento della partenza. In questa guida vedremo come andare all'estero in auto!

25

Occorrente

  • Carta Verde per l' Assicurazione
  • Delega a Condurre l'auto
  • Documenti dei passeggeri e del veicolo
35

La delega a condurre è un documento in autocertificazione in cui il proprietario del veicolo (ove sarà presente nome, cognome, data di nascita e copia del documento di riconoscimento) dichiara di delegare il guidatore a condurre la sua auto in Italia e all'estero. La firma su tale delega deve essere autenticata o dal Notaio o dal Comune di Residenza per una maggiore certezza. È buona norma tradurre la delega o nella lingua del paese dove siete diretti o quantomeno in Inglese, essendo essa la lingua internazionale. Con questo documento non avrete mai nessun problema alla frontiera.

45

Di norma vi è da dire che alcuni di questi documenti dovreste averli sempre con voi anche quando viaggiate in Italia. La carta Verde è invece l'estensione della polizza assicurativa RC Auto anche all'estero: se non l'avete allegata al vostro ultimo premio pagato, rivolgetevi alla vostra compagnia assicurativa, di regola dovrebbe essere gratuita. Per un lungo viaggio in auto per non perdere tempo ed essere sicuri di oltrepassare la Frontiera senza problemi è opportuno portare con sè i seguenti documenti da mostrare alle autorità di Frontiera tra questi ricordiamo il libretto, la carta Verde, la delega a condurre, documenti di tutti i viaggiatori.

Continua la lettura
55

Nel caso in cui l'automobile che intendete portare all'estero non sia intestata sul libretto direttamente a voi stessi ma a vostro padre, a vostra madre, a vostro figlio o a qualunque altra persona, potrebbero richiedervi dalle autorità di frontiera la delega a condurre tale mezzo. Tale documento serve a dimostrare che il veicolo di cui siete alla guida è autorizzato dal conducente ad essere introdotto e guidato da voi stessi all'estero. E che quindi lui ne sia al corrente e vi autorizzi a muovervi come meglio volete e sopratutto dove volete.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come fare in caso di cure all'estero

Se avete la necessità di recarvi all'estero per motivi di piacere o di studio è sempre bene essere preparati ai casi di emergenza. Infatti, è possibile che durante una vacanza o un breve soggiorno si abbia necessità di cure mediche. In questo caso...
Consigli di Viaggio

10 cose da non fare quando si viaggia all'estero

Se è vostro desiderio vivere per qualche tempo all'estero o programmare una vacanza in un Paese esotico, lontano dalle abitudini quotidiane, e non avete mai vissuto tale esperienza, non preoccupatevi solo di costruire un piacevole itinerario, ma anche...
Consigli di Viaggio

Come e perchè partire per un anno all'estero

Oggigiorno sono sempre più le persone che decidono di lasciare il proprio paese d'origine per trasferirsi all'estero. Ma perché andare via? Tante sono le motivazioni per cui vale la pena partire: dall'apprendere una nuova lingua al maturare attraverso...
Consigli di Viaggio

5 buoni motivi per andare a vivere all'estero

Vi siete mai chiesti come vivreste all'estero? Dove vi piacerebbe abitare? Cosa vi spingerebbe a spostare la vostra casa, ad allontanarvi dalla vostra famiglia e dai vostri amici? Si sa che a volte non si ha scelta e il lavoro costringe a spostarsi, ma...
Consigli di Viaggio

10 consigli per trasferirsi all'estero

Trasferirsi all'estero è ormai una condizione abbastanza comune per molti giovani: con entusiasmo o a malincuore, tanti lasciano il loro paese di origine in cerca di lavoro o di maggiore fortuna, ma per certi versi questo grande passo può ancora spaventare....
Consigli di Viaggio

Come farsi rimborsare le spese mediche effettuate all'estero

Può capitare trovandovi all'estero, che siate costretti a ricorrere ad una prestazione medica oppure semplicemente ad acquistare dei farmaci. Situazione non certo auspicabile, ma se ciò dovesse accadere, è utile sapere che le spese effettuate possono...
Consigli di Viaggio

Come fare se ci si ammala durante un viaggio all'estero

Lo stile di vita che conduciamo ci porta, sempre più spesso, a viaggiare sia per vacanza, sia per lavoro. Una malattia o un incidente può capitare quando meno ce lo aspettiamo; per questo è bene sapere cosa fare prima di partire e come muoversi per...
Consigli di Viaggio

Come organizzare un viaggio all'estero

Se abbiamo intenzione di organizzare una viaggio all'estero, è estremamente importante sapere alcune importanti cose come ad esempio se è richiesto il visto, un vaccino oppure informarci sul clima. In base a tutto ciò e a tanto altro, ecco dunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.