Come andare in campeggio con i bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il campeggio è sicuramente un'importante occasione di svago alternativo sia per gli adulti, ma soprattutto per i bambini. Infatti, è in grado di offrire una vacanza a stretto contatto con la natura, semplice ed economica, all'insegna dell'avventura e del divertimento. L'unica accortezza richiesta, da parte dei grandi, è l'organizzazione perfetta, che possa garantire la sicurezza dei più piccoli, in tutto e per tutto. Non basta, infatti, dormire in tenda, sotto un cielo di stelle per trascorrere dei giorni piacevoli e divertenti! Necessaria, al fine di una vacanza ben riuscita, è l'organizzazione pratica, sia in termini di tempistiche, sia di accessori da portare con sè. Attraverso i passi che seguono andremo quindi a vedere insieme come andare in campeggio con i bambini e trascorrere una vacanza indimenticabile.

24

Scegliere la tenda

Cominciamo subito col dire che se non avete uno spiccato spirito di adattabilità, il campeggio non fa per voi. Bisogna essere mentalmente predisposti all'avventura ed accettare le evenienze del caso. Se pensate di sapervi gestire e intendete trascorrere una vacanza e un'esperienza diversa dal solito, allora provateci. Per le famiglie con bambini molto piccoli, fino ai 3 anni, si può prenotare un bungalow o una casa mobile, solitamente presenti in ogni campeggio. Questa scelta offre la comodità di avere a propria disposizione un bagno privato, ma anche una cucina attrezzata e un materasso per dormire. Se, invece, i vostri figli son più grandi, potete munirvi di tenda, picchetti e materassi gonfiabili: sarà un'esperienza non solo dormirci, ma anche montare la tenda e predisporre tutto al meglio. Assicuratevi, in questo caso, della qualità della tenda, della resistenza, vista l'esposizione alle possibili intemperie. Sceglietela con un adeguato numero di camere e una grande veranda.

34

Scegliere gli accessori

Nel momento in cui posizionate la tenda, bisogna prestare molta attenzione a scegliere uno spiazzo pianeggiante e all'ombra. Per tenere lontana l’umidità della notte è opportuno stendere sul suolo un telo che funga da isolante. Gonfiate dei materassi per ogni “stanza”, con l'apposita pompa e rivestiteli con un lenzuolo. Per il pranzo e la cena organizzatevi con un minifrigo ed un fornello abbastanza grande; preparate un tavolo di plastica con sedie richiudibili o sgabelli, un ombrellone e stoviglie, detersivo, strofinacci e tutto il necessario per la pulizia. Tenete una scorta d’acqua in bottiglie di plastica o in una piccola tanica, per poter lavare i bambini, ed il kit di pronto intervento. Non dimenticate la torcia e una lampada a gas. Si tratta di piccole accortezze e strumenti utili e necessari per trascorrere una vacanza sicura e con i comfort giusti.

Continua la lettura
44

Scegliere la posizione

La parte più impegnativa da gestire può essere quella dei bagni comuni. In questo caso prestate particolare attenzione a dove piantate la tenda: è opportuno, infatti, che non si trovi troppo lontano dai servizi. Infine, dopo avere predisposto l’accampamento, godetevi la vacanza in relax e tranquillità. I bambini saranno i primi ad adattarsi in pochissimo tempo e voi genitori fate altrettanto! La libertà di un alloggio semplice e all'aria aperta, vi farà sicuramente apprezzare la meraviglia delle piccole cose.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

10 motivi per andare in campeggio con i bambini

È tempo di vacanze al campeggio e si è scelto di portare in viaggio i propri bambini invece di lasciarli dai nonni o con le tate. Non pensate che sia un brutta idea portarli a campeggiare con voi, perché ci sono dieci motivi per andarci, volete sapere...
Consigli di Viaggio

Come andare in campeggio con i bambini

Il campeggio è sicuramente un'importante occasione di svago alternativo sia per gli adulti, ma soprattutto per i bambini. Infatti, è in grado di offrire una vacanza a stretto contatto con la natura, semplice ed economica, all'insegna dell'avventura...
Consigli di Viaggio

Come e dove scegliere un campeggio

Senza dubbio le vacanze in campeggio rappresentano un momento di libertà e relax per tutta la famiglia, dove poter passare tanto tempo all'aria aperta ad un prezzo accessibile. Il campeggio comunque non è un posto a cui tutti possono adattarsi. Generalmente...
Consigli di Viaggio

10 consigli per un'ottima vacanza campeggio

Una vacanza in campeggio è un'esperienza molto particolare che può piacere ai più. Stare in campeggio assieme ad altre persone può essere un'esperienza molto coinvolgente, oltre che permette di mangiare e dormire in mezzo alla natura. In questa guida...
Consigli di Viaggio

10 errori da evitare per le vacanze in campeggio

Il campeggio è una valida alternativa alle tipiche vacanze di mare e montagna. Questo tipo di vacanza, è ideale per chi ama stare a contatto con la natura, per chi preferisce stare in assoluta tranquillità ma anche per chi fa vacanze con bambini. Ci...
Consigli di Viaggio

Come fare un paravento per un fornello da campeggio

Il campeggio è la vacanza perfetta per rilassarsi all'aria aperta alloggiando in ripari temporanei o permanenti. È infatti una forma alternativa al turismo tradizionale, in albergo o in appartamento. La pratica del campeggio richiede però l'utilizzo...
Consigli di Viaggio

Le 10 regole per vivere meglio in campeggio

Il campeggio è un modo economico e divertente per trascorrere giornate all'aria aperta. Se fate regolarmente le vacanze in camping attrezzati o comunque con l'apposita attrezzatura da campeggio, ecco 10 regole per vivere al meglio l'esperienza di contatto...
Consigli di Viaggio

5 consigli per un buon campeggio invernale

Il campeggio non ha stagioni! L'idea che sia praticabile unicamente durante il periodo estivo, è decisamente da sfatare. Perché non prendere in considerazione l'idea di un romantico campeggio durante le festività natalizie? Il freddo non sarà un elemento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.