Come aprire una società in Lettonia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La Lettonia, dopo la sua entrata nell'Unione Europea, ha varato una serie di norme per la semplificazione delle creazioni societarie sul suo territorio, con lo scopo di incrementare l'ingresso di nuovi capitali. Questa guida ci indica come muoverci se vogliamo aprire una società in Lettonia, oltre a spiegarci quali sono le motivazioni secondo le quali conviene scegliere la Lettonia come patria del proprio business.

25

La SIA

La società più comunemente diffusa in Lettonia è la SIA, la Società a responsabilità limitata. Per costituirla è necessario versare almeno la metà del capitale minimo che consiste in 3.100 €. Necessita di almeno un amministratore e non presenta alcun vincolo restrittivo verso gli azionisti stranieri. L'obbligo attuale, riguarda i conti societari che vanno mantenuti secondo le leggi finanziarie lettoni. La Società per azioni (A/S), è naturalmente prediletta dai grandi Gruppi che desiderano raccogliere dal mercato denaro pubblico. Il capitale minimo necessario per costituire una A/S è invece di 35.570 € che va interamente versato prima della registrazione ufficiale. Il sistema di controllo si snoda su due livelli: un Consiglio di Amministrazione ed un Comitato di revisione. I conti e l'amministrazione societaria vanno adeguatamente controllati e presentati all'autorità competente.

35

La Filiale

Il terzo tipo di company è la Filiale. Cominciamo col dire che una Filiale di proprietà estera è soggetta alla medesima tassazione di una società lettone, come anche le richieste di comunicazione e di controllo corrispondono a quelle delle società lettoni. Nel caso di trasferimento di utili, il 'rimpatrio' non è soggetto ad alcuna ritenuta alla fonte mentre i dividendi 'migrati' all'estero subiscono una tassazione del 10%. Per quanto riguarda la creazione e la gestione di un Ufficio di rappresentanza in Lettonia, è bene specificare che il fine ultimo consentito dalla legge è solo quello della promozione del proprio marchio aziendale (estero) ma non quello di commercializzare prodotti tantomeno sviluppare business in alcuna forma.

Continua la lettura
45

I vantaggi

Molti sono stati i passi avanti che la Lettonia ha compiuto con la sua recente 'occidentalizzazione'. Lo Stato lettone è membro del WTO e si sta distinguendo per una nuova apertura verso il mondo ed i capitali che ne fanno parte. Il suo costo lavoro è considerabile ancora oggi decisamente più basso di altri stati europei e le limitazioni applicate dal Governo agli investimenti stranieri sono ancora scarse.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si suggerisce per una maggiore delucidazione in materia, di appoggiarsi ad una società di consulenza fiscale per essere seguiti in associazione con i termini di legge sulla costituzione di una qualunque forma societaria in Lettonia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come aprire una società in Portogallo

Cercare fortuna all'estero è un cambiamento radicale. L'esigenza viene oggi dettata dai periodi poco felici, dalla crisi economica nazionale nonché mondiale. Tuttavia, alcune nazioni soffrono meno il disagio finanziario. In tal senso, si può progettare...
Europa

Come aprire una società in Liechtenstein

Il Liechtenstein è lo stato più piccolo e più ricco facente parte dell'Unione Europea. Situato tra Austria e Svizzera, è un paradiso fiscale. In questi ultimi tempi offre ancora riservatezza e trattamenti fiscali favorevoli. Per tal motivo attira...
Europa

Come aprire una società in Danimarca

La Danimarca, è uno Stato del nord Europa, membro dell’Unione Europea, che si caratterizza per una politica stabile, un'economia molto liberale e di un’imposizione fiscale sulle imprese minore, rispetto ad altri Stati. La ridotta pressione fiscale,...
Europa

Come aprire una società in Francia

Negli ultimi anni la Francia è stato un paese che si è impegnato per attirare gli investitori stranieri e in particolare ha attivato una politica che invoglia l'apertura di società sul tutto il suo territorio. Infatti ha reso molto semplice lo svolgimento...
Europa

Come aprire una società in Croazia

Sempre più italiani decidono di investire il proprio denaro per aprire una società in Croazia. Complici la posizione geografica strategica, l'economia crescente e le infrastrutture moderne, questa scelta porta grandi profitti e benefici a un numero...
Europa

Come aprire una società in Grecia

In questi ultimi tempi, la Grecia offre a chi ha voglia di investire delle buone opportunità di affari. Alcuni settori sono ottimi per fare soldi! Quindi, se disponete di un certo capitale, potreste aprire una società in Grecia! In tale stato, infatti,...
Europa

Come aprire una società in Germania

Se si desidera aprire una società nel nostro paese, bisogna seguire una serie di procedure. Ma se il nostro desiderio si volge verso un altro stato dell'Unione Europea, è possibile incontrare qualche difficoltà. Eppure alcuni di questi paesi offrono...
Europa

Come aprire una società in Russia

Come voi lettori e lettrici molto probabilmente ben saprete, al giorno d'oggi la Russia è ormai a tutti gli effetti un apprezzato partner commerciale per moltissimi di quelli che sono gli imprenditori a livello mondiale, che sanno riconoscere una vera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.