Come aprire una società in Portogallo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Cercare fortuna all'estero è un cambiamento radicale. L'esigenza viene oggi dettata dai periodi poco felici, dalla crisi economica nazionale nonché mondiale. Tuttavia, alcune nazioni soffrono meno il disagio finanziario. In tal senso, si può progettare un'attività altrove, con tanti buoni auspici. Attualmente, il Portogallo offre grandi opportunità. Per aprire una tua società, ecco come destreggiarti.

27

Occorrente

  • Capitale sociale, amministratori, sede legale, notaio
37

Forme societarie più popolari in Portogallo

Le forme societarie più popolari in Portogallo per gli stranieri, sono essenzialmente a responsabilità limitata. Per aprire piccole e medie imprese opta per la LDA, Societade por quotas limitada. Per costituirla occorre un capitale minimo di cinquemila euro. Inoltre, gioveranno uno o più amministratori e nessun limite di soci stranieri. La SA, Societade Anonima, rappresenta un'ulteriore soluzione per aprire delle grandi imprese. Ti servirà un capitale sociale minimo di circa cinquantamila euro. Ovviamente, la nuova società verrà sottoposta a contabilità e revisioni molto rigorose.

47

Atto costitutivo della società e registrazione

Entrambe le imprese andranno formalizzate dinnanzi ad un notaio. Il professionista redigerà l’atto costitutivo della società. In esso verranno indicati la sede sociale, gli amministratori, nonché il capitale. A tal proposito alcune società di servizi propongono uffici virtuali di segretariato, indirizzo legale e commerciale, ufficio operativo. Successivamente, dopo la costituzione notarile provvedi alla registrazione commerciale. Entro cinque giorni apri un conto corrente bancario della tua Società in Portogallo. Quindi, entro due settimane comunica il tutto all'Ufficio Imposte. Mediante il portale www.empresanahora.pt (Impresa in un’ora) potrai creare la tua società rapidamente. Potrai ottenere ulteriori informazioni sul sito www.portaldaempresa.pt.

Continua la lettura
57

Opportunità fiscali in Portogallo

Il Portogallo, a differenza dell'Italia, offre vantaggiose opportunità fiscali per i giovani imprenditori. Pertanto, per aprire una tua società sfrutta tutte le agevolazioni dell’isola di Madeira. Risulta infatti porto franco Free Trade Zone. Possiede un tasso di imposta per le imprese veramente basso. Quello corrente è superiore al 20%. Pertanto, rifletti bene sulle tue scelte e sulle possibili occasioni. Valuta gli aspetti positivi e negativi di questa nuova opportunità lavorativa. Preferibilmente, prima di partire, informati con un commercialista italiano di fiducia. Analizzate insieme tutte le probabilità sia di successo che di insuccesso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Costituire una società nell'isola di Madeira, porto franco, è vantaggioso per le esenzioni fiscali
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come aprire una società in Liechtenstein

Il Liechtenstein è lo stato più piccolo e più ricco facente parte dell'Unione Europea. Situato tra Austria e Svizzera, è un paradiso fiscale. In questi ultimi tempi offre ancora riservatezza e trattamenti fiscali favorevoli. Per tal motivo attira...
Europa

Come aprire una società in Danimarca

La Danimarca, è uno Stato del nord Europa, membro dell’Unione Europea, che si caratterizza per una politica stabile, un'economia molto liberale e di un’imposizione fiscale sulle imprese minore, rispetto ad altri Stati. La ridotta pressione fiscale,...
Europa

Come aprire una società in Francia

Negli ultimi anni la Francia è stato un paese che si è impegnato per attirare gli investitori stranieri e in particolare ha attivato una politica che invoglia l'apertura di società sul tutto il suo territorio. Infatti ha reso molto semplice lo svolgimento...
Europa

Portogallo: consigli di viaggio per il Portogallo

Il Portogallo è una nazione che fa parte dell'Unione Europea. Questa splendida terra in questi ultimi anni, ha visto un notevole sviluppo sociale e soprattutto turistico. Eventi straordinari che ne hanno messo in luce i suoi punti favorevoli, sono stati...
Europa

Come aprire una società in Croazia

Sempre più italiani decidono di investire il proprio denaro per aprire una società in Croazia. Complici la posizione geografica strategica, l'economia crescente e le infrastrutture moderne, questa scelta porta grandi profitti e benefici a un numero...
Europa

Come aprire una società in Grecia

In questi ultimi tempi, la Grecia offre a chi ha voglia di investire delle buone opportunità di affari. Alcuni settori sono ottimi per fare soldi! Quindi, se disponete di un certo capitale, potreste aprire una società in Grecia! In tale stato, infatti,...
Europa

Come aprire una società in Germania

Se si desidera aprire una società nel nostro paese, bisogna seguire una serie di procedure. Ma se il nostro desiderio si volge verso un altro stato dell'Unione Europea, è possibile incontrare qualche difficoltà. Eppure alcuni di questi paesi offrono...
Europa

Come aprire una società in Russia

Come voi lettori e lettrici molto probabilmente ben saprete, al giorno d'oggi la Russia è ormai a tutti gli effetti un apprezzato partner commerciale per moltissimi di quelli che sono gli imprenditori a livello mondiale, che sanno riconoscere una vera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.