Come arrivare a Barcellona con la nave

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Arrivare a Barcellona in nave è un'esperienza molto entusiasmante. Un importante accesso alla città, specialmente per le merci, è il Porto di Barcellona, uno dei più importanti del Mediterraneo, sia per il trasporto merci sia per quello passeggeri. Si trova nelle vicinanze del centro cittadino ed è stato modificato per consentire l'accesso alle navi da crociera. La città conta tre porti minori, il Port Vell, il Port Olímpic e il Port de Sant Adrià, che ospitano imbarcazioni private di media e piccola taglia. A Barcellona si ha la possibilità, percorrendo a piedi le strade, di trovare tracce della sua storia millenaria, dalle rovine romane e della città medievale fino ad arrivare ai quartieri del modernismo catalano, con i suoi edifici caratteristici, i suoi isolati quadrati, i suoi viali alberati e le sue strade larghe. Barcellona ha un clima mediterraneo con una quantità non trascurabile di piogge in estate e un minimo secondario di precipitazioni in inverno. A Barcellona, come in tutta la Catalogna, il classico clima mediterraneo con inverni umidi e temperati ed estati aride risente della posizione a nord del Mediterraneo Occidentale. Il tipo di clima consente di visitarla spensieratamente in molti mesi dell' anno. In questa guida verrà spiegato come raggiungere questa bellissima città nei modi più semplici.

27

Occorrente

  • internet
37

Crociere

Ci sono diverse compagnie che si occupano di questa tratta di mare. Una scelta molto semplice per raggiungere Barcellona via mare potrebbe essere una crociera. Con questo tipo di viaggio infatti si potrà dormire sulla nave e quindi non ci sarà bisogno di peredere tempo a cercare una casa da affittare. L'aspetto negativo di questo tipo di viaggio è che si fa scalo in molte città, quindi probabilmente la fermata a barcellona sarà al massimo di qualche giorno.

47

Compagnie navali

Oltre alle crociere, si può contare su delle compagnie navali che effettuano collegamenti plurisettimanali con Barcellona. Bisogna inforamrsi bene, in quanto i prezzi indicati potrebbero non includere le tasse portuali o altre spese aggiuntive, come le spese dell' assicurazione. Generalmente il trasporto dei bagagli è incluso nel prezzo.

Continua la lettura
57

Mezzi

Prenotato il biglietto ci si dorvà recare con un po' di tempo di anticipo al porto di partenza in modo da poter sbrigare tutte le formalità necessarie. Arrivati a Barcellona si scendera dalla nave. Un buon metodo per visitare la città è ricordare che il monumento a Cristoforo Colombo è il punto dove partono i vari taxi o autobus per dirigervi verso il centro.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come raggiungere Formentera da Barcellona

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire come poter raggiungere Formentera, da Barcellona, Tutti noi sappiamo che una delle mete più preferite per i viaggi estivi è sicuramente Formentera, la più piccola delle isole Baleari....
Europa

Barcellona e dintorni in auto

L'estate sta ormai per arrivare e con essa anche le tanto attese vacanze. Tra le mete più ambite la Spagna occupa senza dubbio i primi posti, soprattutto se scegliamo la regione catalana. Le nostre ferie si stanno avvicinando e pensavamo di visitare...
Europa

Le più belle piazze di Barcellona

Gentilissimi lettori, la guida che state per leggere argomenterà sulla tematica turistica, dedicandosi ad una città spagnola: Barcellona.Infatti, ci occuperemo di andare ad illustrare quali siano le piazze più belle della città di Barcellona. Vedremo...
Europa

Come organizzare un itinerario a piedi per Barcellona

Sarà possibile spostarsi a piedi con semplicità anche in una vasta e caotica metropoli moderna come Barcellona, grazie ad una efficiente rete di trasporti pubblici (metropolitana e autobus).Grazie al crescente successo delle compagnie aeree economiche...
Europa

Come raggiungere Barcellona da Madrid

Barcellona è una delle più grosse città della Spagna, nonché una delle più belle località iberiche. Barcellona è il secondo maggior centro culturale, industriale ed economico, ma è la metropoli con più turismo in assoluto di tutta la Spagna....
Europa

Le spiagge più belle di Barcellona

Un viaggio a Barcellona è sicuramente una tappa obbligata per qualsiasi turista, non solo per i musei, la movida e Gaudì ma anche perché la citta offre oltre 4 km di spiagge che permettono di dedicare anche del tempo al relax. Pur essendo spiagge presenti...
Europa

Come visitare la nave Fram ad Oslo

La Fram è stata la protagonista di avventurose spedizioni degli ultimi due secoli, avvenute in regioni antartiche ed artiche. È infatti la famosa nave di Fridtjof Nansen, noto esploratore polare, uomo di Stato e Premio Nobel 1922 per la Pace. Viene...
Europa

Come trasferirsi a Barcellona

La Spagna è una meta ambita da moltissimi italiani. Nelle città più gettonate come Barcellona, la capitale della Catalogna, le opportunità di lavoro, studio e divertimento sono ancora una realtà. Trasferirsi a Barcellona, visto che è una città...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.