Come arrivare a Cala del Gesso

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siamo amanti del mare e dei paesaggi incontaminati, la meta suggerita di seguito è sicuramente ciò che stiamo cercando. Nascosta tra le insenature della costa dell'Argentario, Cala del Gesso si offre in tutta la sua bellezza. Vediamo allora di seguito alcuni consigli su come arrivare in questa località.

25

Occorrente

  • noleggiare una barca
  • costeggiare il promontorio
35

Immaginiamo che Cala del Gesso si staglia davanti ai nostri occhi in tutta la sua bellezza. Non a caso è considerata la spiaggia più bella di tutto l'Argentario. La spiaggia è formata da piccolissimi ciottoli, ma anche da sabbia che rende questo luogo adatto anche ai bambini. Come del resto tutto l'Argentario, anche Cala del Gesso è una meta ambita da tutti gli appassionati di subacquea, nei suoi fondali sono visibili un gran numero di pesci oltre che a tantissime rocce, le quali tutte insieme formano labirinti tutti da ammirare. Quello descritto nei passaggi successivi è il modo per raggiungere Cala Del Gesso via mare, ma naturalmente come già precisato nel passo precedente, è possibile raggiungere la località via terra percorrendo la strada provinciale n. 65. Una volta arrivati sul luogo, bisogna intraprendere una discesa tra le rocce, arrivando così finalmente alla cala.

45

Ora vediamo come raggiungere Cala del Gesso: a nostra disposizione abbiamo due possibilità. La prima è quella via terra, la seconda ovviamente via mare. Supponiamo che la nostra scelta ricada sulla seconda possibilità, cominciamo il nostro viaggio da Porto Ercole, rechiamoci sul molo e cerchiamo di affittare una barca. Trovato quello che più si avvicina alle nostre esigenze, cominciamo a costeggiare il promontorio. Sicuramente in questa maniera possiamo ammirare da vicino tutte le bellezze che la natura ci regala. Il primo luogo che troviamo dopo la partenza da Porto Santo Stefano è La Giannella, una spiaggia fatta di sabbia bianca dove è possibile stendersi al sole ma anche fare immersioni e ammirare un fondale da sogno.

Continua la lettura
55

Poco più avanti, troviamo un altra meta carica di storia "I bagni di Domiziano". Ancora oggi durante la bassa marea è possibile ammirare i resti delle antiche vasche dove veniva allevato il pesce. Si tratta di un tratto di spiaggia incontaminato adatto sia alle famiglie sia a tutti coloro che vogliono godersi il mare in tutta tranquillità. Proseguendo per il nostro viaggio incontriamo la Soda, una piccola spiaggia formata da ciottoli, altra meta frequentata da tutti gli amanti del mondo sommerso. Continuando il nostro viaggio incontriamo altri punti molto caratteristici, ma proseguiamo verso la nostra meta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare le spiagge di Cala Sapone in Sardegna

La spiaggia di Cala Sapone si trova sulla costa occidentale dell'isola di Sant'Antioco, ed è lunga poco più di 200 metri. Particolarmente, descrive un'arco chiuso collocato ai lati di formazioni rocciose, di un colore compreso tra il grigio ed il verde....
Europa

Come arrivare ed orientarsi nell'isola di S. Antioco

L'Italia, tra le sue regioni ne vanta una che dispone di alcune delle più belle spiagge d'Europa; infatti, si tratta della Sardegna. In questa guida ci occupiamo tuttavia di fornire alcune importanti indicazioni su un'isola in particolare, che risponde...
Europa

Come arrivare a Budapest dall'aeroporto

In questo articolo vorrei parlarvi di come arrivare a Budapest dall'aeroporto. Vorrei analizzare nel dettaglio come arrivare a Budapest dall'aeroporto con l'autobus, con il minibus, con il taxi e con il treno. Budapest è una città ricca di arte e di...
Europa

Come arrivare dall’aeroporto di Lisbona al centro e viceversa

L'aeroporto di Lisbona, ubicato nella cittadina di Portela, è la base aerea principale di tutto il Portogallo. Possiede due terminal civili e uno militare e serve i voli nazionali e internazionali sia delle compagnie di bandiera che di quelle low cost....
Europa

Come arrivare dall'aeroporto di Valencia al centro

Valencia si trova al centro della costa occidentale della Spagna. È una città di mare, meta di tanti turisti. Quindi la si può raggiungere tanto via aereo quanto via mare. In ogni caso l'accesso al centro città è semplice e agevole grazie ai molteplici...
Europa

Come arrivare dall'aeroporto di Amsterdam al centro

Come anche gli altri grandi aeroporti delle maggiori città europee, anche l'aeroporto di Amsterdam, situato a Schiphol, è dotato di molti servizi, sia pubblici che privati, i quali permettono ai viaggiatori di raggiungere facilmente il centro della...
Europa

Come arrivare a Paros da Atene

La mitica Grecia è una destinazione di viaggio molto affascinante. I suoi possedimenti artistici, le sue tradizioni e il suo mare cristallino attraggono sempre numerosi turisti. Nell'arcipelago greco delle Cicladi, l'isola di Paros si evidenzia per la...
Europa

Come arrivare alla piazzetta monteoliveto a napoli

Piazzetta Monteoliveto è una delle piazze di Napoli più frequentate, sia dai turisti che dalle persone del posto. Si tratta di una storica piazza situata nel cuore del centro cittadino che si trova praticamente a metà strada tra Piazza del Gesù Nuovo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.