Come arrivare al parco divertimenti di Mirabilandia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le attrattive estive che interessano molto sono sicuramente i parchi dei divertimenti. Sono strutture vastissime, come delle piccole città, con la presenza di mille attrattive per grandi e piccini. In Emilia Romagna c'è il noto parco divertimenti di Mirabilandia, con mille attrattive davvero straordinarie. Per arrivare in questi luoghi seguite la guida per sapere come fare.

26

Durante la stagione invernale il parco rimane chiuso per ovvi motivi. Quando arriva la bella stagione procurati un opuscolo con gli orari e i giorni di apertura. Se sei in vacanza sulla riviera, a Rimini o comunque in zona, per arrivarci in auto prendi la statale 16 Adriatica e raggiungi la frazione Savio e lo individui subito. Venendo da più lontano utilizza il casello di Cesena nord sull'autostrada A14 e prendi la superstrada E45 fino all'uscita Mirabilandia. Utilizza sempre la superstrada E45 se arrivi da sud, prendendola ad Orte.

36

Qualora si decide di prendere il treno, dopo aver consultato gli orari di Trenitalia, si può raggiungerà la stazione ferroviaria di Savio, sulla linea Rimini-Ravenna. D'estate ci sono treni frequenti che vi transitano. La stazione più vicina a Mirabilandia è Lido di Savio/Lido di Classe, collegata al parco da una navetta a pagamento in concomitanza con gli orari di partenza e arrivo dei principali treni. La stazione di Ravenna è collegata al Parco dalla linea 176.

Continua la lettura
46

Se si decide di affrontare il viaggio in aereo bisogna tener presente che i voli più vicini rispettivamente sono Rimini, Forlì e Bologna. Per quanto riguarda i collegamenti interni vi sono molti mezzi che svolgono la tratta dall'aeroporto stesso verso la città di Riccione, e dalla città quindi si trovano molti mezzi di collegamenti urbani che portano verso la frazione di Savio dove si trova il famoso parco dei divertimenti.

56

Se invece si vuole affrontare il viaggio in autobus allora le soluzioni possono essere due: una è sicuramente quella di rintracciare la linea che svolge tratte nazionali raggiungendo così la provincia, e poi muoversi con i mezzi pubblici; l'altra invece è quella di trovare dei viaggi organizzati direttamente per il parco divertimenti, così da eliminare ogni problema per rintracciare i vari collegamenti interni.

66

Si possono comprare i biglietti direttamente alle casse, oppure online, risparmiando fino al 25% sul prezzo intero e saltando lunghe code. Il giorno del ompleanno l'ingresso al parco è gratuito, esibendo un documento d'identità. È presente un ampio parcheggio a pagamento per chi decide di raggiungere il parco in auto. L'ingresso al parcheggio è consentito anche alle roulotte, senza la possibilità di pernottamento. L'area camper invece (che non permette l'accesso alle roulotte), che è sprovvista di collegamento elettrico, consente una sosta fino a 48 ore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come visitare Mirabilandia

Mirabilandia è uno dei parchi divertimento dell'Europa più meravigliosi e si trova nella frazione di Savio, in Provincia di Ravenna (Emilia Romagna). Esso è il secondo parco giochi più grande della Penisola Italiana e uno dei più frequentati a livello...
Consigli di Viaggio

Come Arrivare Nel Parco Nazionale D'Abruzzo

Il Parco Nazionale d'Abruzzo rappresenta sicuramente una delle bellezze dell'Italia che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Esso in realtà è compreso tra tre regioni ovvero Abruzzo,Lazio e Molise. Pertanto non tutti sanno come...
Consigli di Viaggio

Come arrivare a Gardaland

Gardaland è il parco divertimenti a tema più famoso d'Italia ed è inserito nella classifica dei quindici parchi a tema più frequentati in Europa; meta ideale per trascorrere una giornata all'insegna del divertimento, esso ospita numerose attrazioni...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere il parco del Poggio a Napoli

A Napoli, presso i colli Aminei, è possibile visitare un parco davvero molto interessante: il Parco del Poggio, dalla quale si può godere una vista mozzafiato del Golfo di Napoli. All'interno del parco, oltre ai begli angoli verdi, si trova anche un...
Consigli di Viaggio

Come arrivare agli scogli delle Due Sorelle ad Ancona

Nel mondo, e soprattutto in Italia, esistono luoghi meravigliosi da visitare almeno una volta nella vita. Il nostro Paese è infatti ricco di storia e tradizione. I bellissimi scogli delle "Due Sorelle", ad esempio, fanno parte del Parco del Conero, situato...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare il Parco delle Statue a Budapest

Viaggiare è uno dei modi migliori per aumentare le proprie conoscenze, stare a contatto con culture diverse e conoscere persone nuove. In questa semplicissima e pratica guida daremo utili informazioni ed indicazioni su come e perché visitare il Parco...
Consigli di Viaggio

Come visitare il Parco del Retiro a Madrid

Madrid, la meravigliosa capitale e città più estesa della Spagna, è uno dei luoghi europei più ricchi di opere e monumenti da visitare. Chi si trova infatti a fare un viaggio in questa città non può fare a meno di ammirarne le bellezze artistiche...
Consigli di Viaggio

Parigi: guida al parco divertimento Disneyland

Nel 1992, a Parigi venne inaugurato il parco divertimento a tema della Disney: Disneyland; nel 2002 fu aperto, un secondo parco: Walt Disney Studios; all'interno ci sono sette alberghi, un campo da golf, due centri full-service, e poi c'è il Disney Village,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.