Come arrivare all'Isola Del Giglio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

L'isola del Giglio è un comune italiano della provincia di Grosseto ed essa è situata nel mar Mediterraneo, più precisamente nell'arcipelago della Toscana.
L'isola vanta di una ricca flora e fauna. Inoltre è caratterizzata da diversi monumenti e luoghi d'interesse ed è proprio per questi motivi che essa è considerata una piccola perla del mare, meritevole di una visita in qualsiasi periodo dell'anno.
In questa semplice guida troverete tutte le informazioni necessarie per come arrivare all'isola del Giglio.

28

Occorrente

  • Computer, connessione internet.
38

Servizio marittimo generale

Per quanto riguarda il servizio marittimo, le compagnie che effettuano il collegamento tra Giglio Porto e Porto Santo Stefano sono MaregigIio e Toremar.
Il Porto Santo Stefano, che si trova precisamente nei pressi di Monte Argentario, è l'unico porto da cui partono i traghetti per la suddetta isola e Giglio Porto è l'unico porto situato nell'Isola in cui approdano e da cui partono i traghetti.
La traversata impiega all'incirca un'ora, per un percorso di 18 chilometri.
Il prezzo medio per persona si aggira dai 10 ai 13 euro (in base alla stagione).
L'Aquavision collega, invece, Porto Azzurro (Isola d'Elba) a Giglio Porto.
Nei prossimi passi vi spiegherò come giungere al Porto di Santo Stefano tramite treno, autoveicolo e aeroplano.

48

Treno

Raggiungere il porto Santo Stefano con il treno è molto semplice, infatti dovrete raggiungere la stazione "Orbetello Scalo" per mezzo della linea Pisa-Roma (o viceversa) ed una volta lì, prendere l'autobus della compagnia Rama, che collega direttamente la stazione al porto di Santo Stefano.
La distanza percorsa dal bus è di circa 10 chilometri.

Continua la lettura
58

Autoveicolo

Raggiungere il porto di Santo Stefano in autoveicolo è molto semplice, infatti, per chi viene dal nord, occorre percorrere la Strada Statale Aurelia ed uscire alla deviazione per Albinia/Porto S. Stefano; mentre per chi viene dal sud l'uscita da imboccare sarà Orbetello/Porto S. Stefano. Per il trasporto dell'autoveicolo sull'imbarcazione è opportuno organizzarsi in anticipo, effettuando una prenotazione, per evitare lunghe attese.

68

Aeroplano

Raggiungere il porto di Santo Stefano per via aerea è molto semplice, infatti occorre arrivare sino all'aeroporto di Pisa o Roma Fiumicino o Ciampino, per poi procedere con i collegamenti ferroviari, che sono spiegati più dettagliatamente nei precedenti passi.
Da Roma, però, potrete raggiungere Porto Santo Stefano anche via autobus, grazie alla Compagna Sata bus (la prenotazione è obbligatoria).

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricorda di prenotare in anticipo i mezzi di trasporto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come scoprire l'Arcipelago Toscano

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di turismo. Nello specifico, come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo stesso che contraddistingue questa guida, ora andremo a spiegarvi Come scoprire l'Arcipelago Toscano.L'Arcipelago...
Europa

Come visitare l'Isola del Giglio

L'Isola del Giglio è una delle sette isole che compongono l'Arcipelago Toscano situata a sole 11 miglia dal promontorio dell'Argentario. Dopo l'Elba è l'isola più grande dell'arcipelago, e raggiunge quota 496 metri sul livello del mare. La sua ampia...
Italia

Maremma: che cosa visitare

La Maremma è una parte di territorio compreso tra Toscana e Lazio, anche se generalmente si tende a parlare solo della parte toscana e, più precisamente, della zona grossetana, o comunque toscana, ormai molto conosciuta tra i turisti. La maremma una...
Italia

I più importanti arcipelaghi italiani

Con oltre ottomila chilometri di coste e un totale di più di ottocento isole e isolotti non è sorprendente che alcuni tra i più importanti arcipelaghi e tra le più belle isole al mondo siano Italiani. Con un così ampio raggio di scelta, la certezza...
Italia

Le migliori spiagge in maremma

La Maremma è una zona di mare che unisce due litorali, quello della parte bassa della regione Toscana e la parte alta della regione Lazio. È una zona ricca di storia, arte, natura, bel mare. Nei prossimi passi indicheremo le migliori spiagge, ma la...
Europa

Come visitare Santo Stefano di Quisquina

Santo Stefano di Quisquina è una località siciliana che si trova precisamente nella provincia di Agrigento. Si tratta di un paesino piuttosto piccolo che però è davvero molto caratteristico ed estremamente suggestivo e che vale la pena vedere almeno...
Europa

Come visitare Santo Stefano Di Camastra

Viaggiare è la passione di sempre più persone nel mondo, che decidono così di trascorrere le loro vacanze ed il loro tempo libero visitando e scoprendo sempre nuovi ed interessanti luoghi. Spesso però accade di dare molta importanza all'estero, trascurando...
Consigli di Viaggio

Isola del Giglio: le spiagge da non perdere

L'isola del Giglio è una meravigliosa isola dell'arcipelago Toscano in provincia di Grosseto, tra le più belle in Italia. È Situata di fronte al monte Argentario ed è il posto ideale per chi ama avventurarsi in immersioni e percorsi pedonali, perché...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.