Come Arrivare E Visitare San Daniele Del Friuli

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

San Daniele del Friuli si colloca nel cuore dei colli friulani, a circa 30 chilometri da Udine. È un piccolo borgo dall'atmosfera rilassante e dal nome stuzzicante. Infatti, è noto per la produzione del celebre prosciutto crudo DOP (Denominazione di Origine Protetta) di alta qualità e prelibatezza. Se la località ti incuriosisce, vieni a visitare San Daniele del Friuli. Ecco alcuni consigli su come arrivare e muoverti.

27

Occorrente

  • Abbigliamento comodo
  • Macchina fotografica
  • Voglia di divertirsi
37

San Daniele è facilmente raggiungibile in auto dalla A28, A4 ed A23 in base al punto di partenza. In alternativa, sfrutta l'autobus o l'aereo. Purtroppo non potrai arrivare a destinazione col treno, perché non esiste rete ferroviaria. Puoi visitare San Daniele del Friuli per la festa patronale. Non si festeggia il 10 di Ottobre per San Daniele, ma gli ultimi giorni di giugno. Il clima, in questo periodo, è più temperato e piacevole. Durante i festeggiamenti, il centro storico del paese viene invaso dal tipico aroma del prosciutto. Si espande da piazza Vittorio Emanuele, dove si erge imponente il Duomo, fino a piazza IV Novembre. Tra le strade si snodano interminabili stand con assaggi e degustazioni dei prodotti tipici friulani, accompagnati dai vini locali.

47

La manifestazione organizza anche brevi corsi di cucina, dimostrazioni della lavorazione di formaggi e salumi. Durante la festa di San Daniele del Friuli non mancano musica dal vivo e divertimenti per tutti i gusti. Nel frattempo potrai visitare i prosciuttifici locali, gratuitamente ed in gruppi organizzati. Successivamente, avventurati lungo le strade e le vie di San Daniele del Friuli. Non perderti la Chiesa di Sant'Antonino Abate, in via Garibaldi; l'elegante e sfarzoso parco del castello a Palazzo Ticozzi de' Concina su via Roma. Nel vicino fiume Tagliamento potrai effettuare percorsi ecologici in bici e costeggiare il lungofiume. In alternativa, dirigiti ai vicini laghetti, immersi in uno scenario silenzioso e tranquillo.

Continua la lettura
57

San Daniele del Friuli fu patria dello scrittore Giusto Fontanini (1666-1736). A San Daniele del Friuli, accanto alla lingua italiana, la popolazione utilizza il friulano centro-orientale, una variante della lingua friulana. Nel territorio comunale vige la Legge regionale 18 dicembre 2007, n. 29 "Norme per la tutela, valorizzazione e promozione della lingua friulana". Da essa la Regione Friuli Venezia Giulia stabilì le denominazioni ufficiali in friulano standard e in friulano locale dei comuni. San Daniele viene considerata dai cittadini come la capitale della lingua friulana. Qui si parla il friulano perfetto. Per questa ragione viene definita anche "la Siena del Friuli". Cosa aspetti? Prenota fin da ora le tue vacanze a San Daniele. Vieni a visitare questa straordinaria e ridente cittadina.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Visita San Daniele preferibilmente a Giugno per la Festa
  • Informati preventivamente su eventuali biglietti d'ingresso
  • Prenota con largo anticipo il posto per il pernottamento, ogni anno la città ospita tantissimi turisti e curiosi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare L'Ipogeo Celtico A Cividale Del Friuli

La nostra penisola con le sue regioni attrae il turista per i monumenti ricchi di storia situati nelle varie città. Il visitatore è attirato dalla curiosità di conoscerne la provenienza e le origini, spesso tutt'ora avvolte dal mistero. Un conto è...
Europa

Come arrivare alla chiesa di San Miniato a Firenze

Firenze è senza dubbio una città ricca di storia e di cultura. Addentrandoci scopriamo chiese, abbazie, musei che ripercorrono la storia del nostro paese. Tra i luoghi di culto che almeno una volta è doveroso visitare c'è la Basilica di San Miniato,...
Europa

Come visitare Tarcento nel Friuli Venezia Giulia

In questa guida forniremo indicazioni su come visitare Tarcento nel Friuli Venezia Giulia, percorrendo un interessante itinerario che da Nimis, altra località di grande interesse storico e paesaggistico, ci porterà a Tarcento. Si tratta di una delle...
Europa

Come visitare San Vito Lo Capo

Se trascorrerete le vostre vacanze in Sicilia per renderle indimenticabili raggiungete San Vito Lo Capo. È una bellissima cittadina della Sicilia Nord Occidentale. San Vito Lo Capo, con le sue spiagge costituite da chilometri di sabbia dorata e con i...
Europa

Come visitare San Marzano di San Giuseppe

San Marzano di San Giuseppe si trova nel Salento. Sorge su un'altura calcarea delle Murge, situata in provincia di Taranto. Rappresenta un'isola alloglotta e allogena, derivata dall'emigrazione di albanesi nel XV secolo per l'invasione turca. Qui è...
Europa

Come visitare la spiaggia di Grado nel Friuli

Grado è una città di mare storica, situata su una isola in una laguna lungo la costa adriatica nord-est dell'Italia, nella regione Friuli-Venezia Giulia. La città, ha una popolazione di 9.000 abitanti, si trova nella Provincia di Gorizia ed è molto...
Europa

Come visitare L'Isola Di San Giorgio Maggiore A Venezia

Venezia è sicuramente una delle città italiane, nonché del mondo, che gode di maggiore turismo. I visitatori sono particolarmente attirati dalle caratteristiche uniche che solo questa città può offrire: la Laguna, i ponti, i giri in gondola, l'acqua...
Europa

Come visitare la Sardegna: San Teodoro

Prima di partire per una vacanza in questa meravigliosa isola, è bene sapere come visitare la Sardegna: San Teodoro è uno dei paesi più belli della zona orientale, tra la costa Smeralda e la parte più selvaggia ad est. Per andare a San Teodoro la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.