Come campeggiare con la pioggia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il campeggio è una vacanza alternativa e molto economica, per passare le vacanze a contatto con la natura; molti pensano che si tratta di una vacanza con molte limitazioni, ma al contrario, grazie ai giusti equipaggiamenti e attrezzature, possiamo renderla efficace e piena di agi e comodi. Una grossa problematica è dovuta agli eventi atmosferici come la pioggia, che in taluni casi creano non pochi problemi; per soccombere a questa problematica, vediamo in questa guida come campeggiare, con delle condizioni atmosferiche avverse.

25

Evitare zone scoscese

Un primo aspetto importante riguarda la posizione scelta. Sarebbe opportuno evitare zone scoscese, rientranze, angoli e terreno morbido. È conveniente che optiamo per un punto più rialzato. Inoltre, bisogna assicurarsi che ci sia una buona areazione. Infatti, con la pioggia potrebbe crearsi della condensa che potrebbe danneggiare tutto ciò che si conserva all'interno della struttura. Dobbiamo allora creare delle aperture nella tenda per creare una maggiore areazione. Degli asciugamani e della carta assorbente possono essere utili nel caso in cui l'acqua riuscisse a penetrare nonostante le varie precauzioni.

35

Portare molti vestiti di ricambio

Continuando, è importante portare con noi molti vestiti di ricambio nel caso in cui la tenda si allagasse. Le scarpe più indicate sono scarpe chiuse facili da indossare oppure le scarpe da trekking. Equipaggiamoci anche di ombrelli e degli impermeabili. Tieniamo a portata di mano dei guanti leggeri, che possono essere molto utili per montare o smontare la tenda in caso di brutto tempo.

Continua la lettura
45

Lasciare il telo morbido

Infine se dobbiamo montare la nostra tenda durante un temporale, abbiamo due possibilità: nel primo caso, possiamo decidere di montare la tenda durante la pioggia, ma dobbiamo essere molto veloci; nel secondo caso, possiamo decidere di aspettare che finisca il temporale. L'aspetto più importante da considerare è che quando la tenda è bagnata il tessuto è più elastico. Quindi, se la tenda viene tirata molto con i picchetti, rischierà di strapparsi una volta che il tessuto sarà completamente asciutto. Il consiglio è quello di lasciare il telo morbido, così quando si asciugherà diventerà teso. Durante la pioggia, l'acqua potrebbe inserirsi nel tessuto, quindi in via precauzionale dobbiamo sigillare completamente la tenda, scegliendo un tessuto in gore tex, naturalmente impermeabile. Una delle zone nevralgica è l'entrata, quindi quando scegliamo il posto, assicuriamoci di trovare una zona leggermente rialzata, rispetto al terreno, così da tener fuori l'acqua o i piccoli ruscelli che si formeranno. Un altro accorgimento importante, è inserire alla base della tenda, un tessuto come il nylon, così da non lasciar entrare l'umido o l'acqua.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se si va in campeggio in macchina, parcheggiare l'automobile vicino alla tenda per sfruttare tutti gli spazi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

5 cose da fare a Ferragosto in caso di pioggia

Il ferragosto è, insieme al capodanno, una delle ricorrenze più amate e diffuse! Soprattutto per noi italiani, un ferragosto non festeggiato è davvero una cosa insolita. Il bagno di mezzanotte, le risate, il fuoco di un caldo falò, le chitarre, gli...
Consigli di Viaggio

Come ripararsi dalla pioggia in campeggio

In periodo di vacanze, le mete più ambite sono prevalentemente luoghi marittimi o montuosi da potersi godere al massimo del comfort e della tranquillità. In effetti, a chi di noi non piacerebbe alloggiare in un lussuoso hotel a 5 stelle con una vista...
Consigli di Viaggio

Come montare una tenda sulla spiaggia

L'estate è ormai giunta. È tempo di avventure e vacanze. In tanti amano trascorrere le vacanze in giro per il mondo senza passarle in hotel, ma godersi a 360 gradi la vita da campeggiatore, la vita da viaggiatore. Alcuni lo fanno anche per risparmiare,...
Consigli di Viaggio

Cosa fare quando in vacanza piove

Le tanto sospirate ferie sono finalmente arrivate: dopo aver passato un intero anno a risparmiare, studiare nei minimi dettagli le spiagge da visitare, scelto i libri da leggere ed acquistato nuovi costumi da sfoggiare, giunti sul posto piove e per giunta...
Consigli di Viaggio

I migliori campeggi della Costiera Amalfitana

Fare camping è, senza dubbio, un tipo di vancanza e di viaggio diverso da quelli tradizionali. Bisogna avere molto spirito di adattamento ed essere capaci di riunciare a quelle comodità che sono facili da trovare nella vita di tutti i giorni e, nel...
Consigli di Viaggio

5 cose da fare quando in vacanza piove

L'arrivo dell'estate entusiasma tutti coloro che lasciano il dovere per dedicarsi al piacere. Le vacanze si svolgono principalmente in montagna o a mare. Le attività da praticare sono tantissime, come la pallavolo, il tennis, lo sci, windsurf, canottaggio....
Consigli di Viaggio

I migliori campeggi della Riviera Adriatica

Se stiamo pensando di organizzare una bellissima vacanza, ma voglia spendere poco, una delle soluzioni migliori è sicuramente quella di soggiornare in una tenda in appositi campeggi attrezzati. In Italia esistono moltissimi campeggi e molti di questi...
Consigli di Viaggio

Andare in campeggio: consigli sull'abbigliamento

Il campeggio rappresenta la soluzione ideale per tutti coloro che desiderano trascorrere un periodo di vacanza all'insegna del relax, della natura e senza spendere troppo. Il campeggio, infatti, oltre ad essere una soluzione "green", è anche molto economico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.