Come chiedere il rimborso del biglietto del treno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Se tra le nostre opzioni di viaggio scegliamo il treno o ci apprestiamo a farlo per la prossima vacanza estiva, è importante sapere che c'è la possibilità di chiedere il rimborso in diversi casi. In riferimento a ciò ecco una guida con alcuni consigli su come regolarci in caso di richiesta di rimborso del biglietto dovuto ad una nostra defezione o a ritardi e cancellazioni del treno stesso.

24

Per quanto riguarda i treni nazionali, compresi quelli ad Alta velocità e gli Intercity, se hanno un ritardo di 60 minuti, si può chiedere subito il rimborso per l’intero viaggio o per parte esso. In caso di ritardo maturato dal treno stesso durante il percorso, si può chiedere un rimborso di circa il 25% del totale del biglietto emesso. Per essere riconosciuto, il ritardo deve oscillare tra i 20 ed i 119 minuti, mentre si può ottenere anche il 50% se il ritardo è superiore alle due ore. Il rimborso del biglietto in tal caso può avvenire sia in contanti che con l'emissione (su nostra esplicita richiesta), di un nuovo biglietto che vale dodici mesi.

34

In questi casi il rimborso integrale può essere richiesto presso la biglietteria della stazione del luogo in cui si è verificato l’impedimento, in caso si soppressione del treno, ritardo o altri disagi che hanno impedito il viaggio, semplicemente esibendo il titolo di viaggio. Il rimborso integrale può essere richiesto presso la biglietteria della stazione del luogo in cui si è verificato l’impedimento, in caso si soppressione del treno, ritardo o altri disagi che hanno impedito il viaggio o in quella di arrivo, in casi di problemi che impediscono la continuazione del viaggio o disagi legati ad un’erronea assegnazione della classe o della cuccetta. Nel caso per motivi personali oppure si viene a conoscenza in anticipo di ritardi o eventuali disagi del treno, il biglietto acquistato sul sito online oppure attraverso il Call center e non ancora ritirato, può essere rimborsato senza nessun costo, aggiuntivo. Per fare ciò è però necessario chiamare il Call center oppure inviare una mail all'ufficio apposito segnalato sul sito, indicando anche il numero identificativo della prenotazione.

Continua la lettura
44

Il rimborso parziale del biglietto può essere richiesto soltanto chiamando il servizio clienti. In caso di rinuncia all'utilizzo del biglietto per motivi personali, si può invece ottenere il rimborso, pagando però delle trattenute che si aggirano intorno al 20%, e comunque soltanto facendone formale richiesta prima della partenza del treno, tramite il call center, via email o presso l'ufficio addetto della stazione ferroviaria.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come richiedere il rimborso del biglietto dalle ferrovie di Trenitalia

Quando, purtroppo, sono presenti dei ritardi o delle variazioni sugli orari dei treni, è possibile richiedere il rimborso del biglietto delle ferrovie di Trenitalia. Tuttavia, non sarà facile ottenerlo e ci vorrà certamente molta pazienza e costanza...
Consigli di Viaggio

Come farsi rimborsare il biglietto in caso di ritardo del treno

Questa guida è utile per chi vuole farsi rimborsare un biglietto ferroviario in caso di ritardo del treno. Spesso accade che, a causa di svariati motivi che vanno dagli scioperi, al maltempo ai problemi sulla linea ferroviaria, i treni subiscano dei...
Consigli di Viaggio

Come avere un rimborso di un biglietto Trenitalia

Per chi è sempre in viaggio sa bene che i mezzi portano ritardo: purtroppo i treni in Italia non hanno la medesima rivendicazione della puntualità tanto vantata e conosciuta dagli svizzeri, anzi tutto il contrario tendono a compiere ritardo, a volte...
Consigli di Viaggio

Come ottenere un rimborso di un biglietto Trenitalia

Ci sono due casi in cui è possibile ottenere un rimborso del biglietto Trenitalia, seppure parziale. Nel primo caso si può chiedere il rimborso, quando previsto dalle condizioni d'acquisto, in caso di impossibilità di effettuare il viaggio, il secondo...
Consigli di Viaggio

Come chiedere il rimborso per un volo cancellato

Stiamo per partire e raggiungere la nostra meta da sogno, quando il nostro volo risulta essere improvvisamente cancellato? Bene, non tutto è perduto. Non potremmo più realizzare il nostro bel viaggio, ma in compenso potremmo chiedere il rimborso del...
Consigli di Viaggio

Come chiedere un rimborso per un viaggio andato male

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di vacanze, di viaggi. Nello specifico, come avrete sicuramente potuto comprendere tramite la lettura del titolo stesso di questa guida, ci concentreremo su Come chiedere un rimborso per un viaggio...
Consigli di Viaggio

Come avere il rimborso online del biglietto Trenitalia

Viaggiare in treno è considerato non soltanto il modo più ecologico per spostarsi da una città all'altra, ma anche il più economico dal momento in cui è possibile scegliere tra diversi tipi di treni ognuno dei quali offre ai suoi viaggiatori diverse...
Consigli di Viaggio

Come chiedere un rimborso volo aereo

Viaggiare con l'aeroplano è il sistema più rapido per arrivare in una qualunque destinazione. Comunque, potrebbe succedere che, a causa del maltempo/gelo, un volo aereo salti o o venga spostato. Questo fatto creerebbe sicuramente dei problemi ai viaggiatori....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.