Come chiedere un rimborso volo aereo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Viaggiare con l'aeroplano è il sistema più rapido per arrivare in una qualunque destinazione. Comunque, potrebbe succedere che, a causa del maltempo/gelo, un volo aereo salti o o venga spostato. Questo fatto creerebbe sicuramente dei problemi ai viaggiatori.
La paura basilare del viaggiatore è non ottenere il risarcimento o il cambiamento del biglietto del viaggio. Per fortuna, invece, sono presenti delle soluzioni che permettono di non perdere quello che avete investito.
Nella seguente guida, potrete sapere come agire per chiedere il rimborso di un biglietto aereo, se vi trovate in una situazione difficile. Difatti, potrebbe accadere di dover partire in giorni sia normali che festivi e che i voli aerei vengano cancellati o posticipati dopo tante ore.
Se avete già pagato il biglietto, certamente vi domanderete se vi verrà rimborsato o meno. Leggendo i passaggi successivi, potrete capire il metodo corretto per ottenere il rimborso del vostro volo aereo.

26

Occorrente

  • Documenti personali
  • Biglietto del volo aereo
36

Il vostro desiderato volo aereo purtroppo ha subito una cancellazione per il gelo o una precipitazione? La prima cosa molto importante che dovete prendere in considerazione è che la compagnia aerea deve fornirvi il pernottamento e il pasto gratuito. Inoltre, essa ha l'obbligo di rimborsare il vostro biglietto aereo, purché eseguiate la domanda di rimborso entro una settimana dal volo aereo.
In alternativa, esiste anche l'opportunità di chiedere la sostituzione del volo del biglietto per una meta turistica diversa. Inoltre, avrete la possibilità di modificare l'ora della partenza, sempre per la medesima destinazione.

46

Naturalmente, dovete prestare molta attenzione quando desiderate ottenere il rimborso del vostro volo aereo. In alcune situazioni, infatti, si deve conoscere esattamente la lunghezza temporale del volo e i chilometri da percorrere.
Se l'aeroplano subisce più di 120 minuti di ritardo rispetto all'orario previsto (con la tratta fino a "1.500 km"), avrete il diritto di richiedere l'assistenza.
Per le altre fasce, potrete richiedere assistenza se il ritardo è di 3 ore (con la tratta dai "1.500 km" e i "3.000 km") e di 240 minuti (per le tratte internazionali di oltre "3.500 km").

Continua la lettura
56

In ogni caso, quando il ritardo subito dall'aeroplano è di massimo 4 ore, la compagnia aerea ha l'obbligo di fornire pasti e pernottamenti gratuiti.
Se il volo aereo slitta per oltre 300 minuti, invece, avrete l'opportunità di chiedere il rimborso del biglietto del viaggio. Come alternativa, potrete cambiare orario o destinazione, sia per lo stesso giorno che per un'altra giornata. In questo modo, sarà possibile continuare il viaggio o decidere di posticiparlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come richiedere il rimborso a Trenitalia secondo le nuove norme

Quello dei treni in ritardo è problema che riguarda ultimamente anche l'alta velocità. I disguidi purtroppo sono all'ordine del giorno e causano fastidiosi problemi a pendolari e studenti che per necessità devono usufruire di questo servizio che hanno...
Consigli di Viaggio

Come chiedere il rimborso del biglietto del treno

Se tra le nostre opzioni di viaggio scegliamo il treno o ci apprestiamo a farlo per la prossima vacanza estiva, è importante sapere che c'è la possibilità di chiedere il rimborso in diversi casi. In riferimento a ciò ecco una guida con alcuni consigli...
Consigli di Viaggio

Come avere un rimborso di un biglietto Trenitalia

Per chi è sempre in viaggio sa bene che i mezzi portano ritardo: purtroppo i treni in Italia non hanno la medesima rivendicazione della puntualità tanto vantata e conosciuta dagli svizzeri, anzi tutto il contrario tendono a compiere ritardo, a volte...
Consigli di Viaggio

Come ottenere un rimborso di un biglietto Trenitalia

Ci sono due casi in cui è possibile ottenere un rimborso del biglietto Trenitalia, seppure parziale. Nel primo caso si può chiedere il rimborso, quando previsto dalle condizioni d'acquisto, in caso di impossibilità di effettuare il viaggio, il secondo...
Consigli di Viaggio

Come farsi rimborsare il biglietto in caso di ritardo del treno

Questa guida è utile per chi vuole farsi rimborsare un biglietto ferroviario in caso di ritardo del treno. Spesso accade che, a causa di svariati motivi che vanno dagli scioperi, al maltempo ai problemi sulla linea ferroviaria, i treni subiscano dei...
Consigli di Viaggio

Come avere il rimborso online del biglietto Trenitalia

Viaggiare in treno è considerato non soltanto il modo più ecologico per spostarsi da una città all'altra, ma anche il più economico dal momento in cui è possibile scegliere tra diversi tipi di treni ognuno dei quali offre ai suoi viaggiatori diverse...
Consigli di Viaggio

Come chiedere online il rimborso del biglietto del treno

Qualche giorno fa hai prenotato il tuo biglietto del treno. All'ultimo momento però sopraggiunge un contrattempo che ti impedisce di partire. Come fare ora? Si può risolvere in qualche modo il problema online? Fortunatamente, in queste situazioni Trenitalia...
Consigli di Viaggio

Volo cancellato: come chiedere rimborsi e indennizzi

Spesso può capitare che un volo venga cancellato per vari motivi, come per esempio il maltempo, uno sciopero o altre problematiche legate alla compagnia aerea. Nel caso in cui si verificasse questa situazione, voi avrete il pieno diritto di chiedere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.