Come combattere il caldo della Florida

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le vacanze in Florida sono tra le migliori a cui si possa aspirare. Sole, caldo, divertimenti e belle ragazze, il top. Ma una vacanza in Florida ha anche i suoi lati negativi. Infatti il caldo a volte può essere davvero eccessivo e coloro che non sono abituati potrebbero soffrirne. Naturalmente questo non può essere un impedimento, quindi basta prendere qualche piccola accortezza. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come combattere il caldo della Florida.

25

Occorrente

  • Acqua - cappellino - ventaglio
35

Innanzi tutto portate sempre dell'acqua e bevete molto anche se non avete sete. Evitate altre bevande, soprattutto se gassate e ricche di zuccheri, in quanto sono meno dissetanti e meno economiche. L'alcool potrebbe poi trarvi in inganno: un cocktail ghiacciato potrebbe darvi l'illusione del fresco, ma poi sentirete ancora più caldo. L'abbigliamento è un altro aspetto da non sottovalutare. Vestite con capi leggeri, comodi e larghi, dalle tinte chiare, in tessuto naturale come il cotone e non dimenticate mai di portare con voi un cappellino. Quest'ultimo vi proteggerà da eventuali scottature solari.

45

Non dimenticate degli spray rinfrescanti da poter usare nei momenti di maggior calore ed anche un ventaglio che all'occorrenza potrà essere molto utile e poco ingombrante. Evitate di rimanere troppo all'aperto durante le ore più calde, cioè dalle 12 alle 16 quando le temperature sono più alte. In questa fascia oraria è meglio rimanere in luoghi chiusi e dotati di aria condizionata. Allo stesso tempo evitate però gli sbalzi di temperatura, che potrebbero essere deleteri.

Continua la lettura
55

Mangiate frutta, verdura, alimenti ricchi di acqua ed evitate cibi difficilmente digeribili. Ma soprattutto mangiate meno durante i pasti principali facendo più spuntini durante la giornata. Se siete amanti dello sport e non volete rinunciare all'attività fisica, le fasce orarie ideali per praticare qualsiasi disciplina sono le prime ore del mattino o la tarda sera. Per combattere il caldo umido della Florida è buona abitudine rinfrescarsi spesso facendo bagni o docce tiepide. Potendo scegliere vi consiglio di visitare la Florida nel periodo della stagione secca, che va da dicembre a maggio. Durante i mesi estivi il caldo può essere insopportabile per le temperature alte e l'umidità, mentre sarà piacevole trascorrere dei giorni di vacanza al caldo quando qui è inverno! Comunque, se decidete di visitare la Florida, non tralasciate di mettere in atto tutte le precauzioni per combattere il caldo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Come trovare casa in Florida

Se hai deciso di fare un investimento o di compiere il grande passo, mollando questa povera Italia che sta andando sempre più a fondo a causa dell'abusivismo (e non intendo quello edilizio), la Florida negli Stati Uniti d'America è la risposta a tutti...
America del Nord e Centrale

Come visitare le Everglades della Florida

Un luogo che viene da sempre apprezzato dai turisti sono le Everglades. Queste si trovano nella parte meridionale della Florida. Si tratta di un Parco Nazionale Patrimonio dell'Unesco che almeno una volta nella vita meriterebbe una visita. Le Everglades...
America del Nord e Centrale

Come visitare la Florida in 7 giorni

Definita anche "Sunshine State" dagli stessi americani, la Florida non è solo la patria del sole, del mare e dello shopping: c'è di più oltre a Miami e Palm Beach! In questa guida andremo nel nord della Florida, seguendo un itinerario un po' diverso...
America del Nord e Centrale

Come aprire una società in Florida

Considerata da diversi anni come la quarta potenza economica degli Stati Uniti, la Florida, rappresenta un sogno per molti imprenditori americani e esteri. Il suo prodotto interno lordo equivale a circa 800 miliardi di dollari. In scala mondiale la sua...
America del Nord e Centrale

Come visitare le Florida Keys

Se siete intenzionati a visitare le Florida Keys e non sapete come fare, la seguente guida vi aiuterà a capire nel dettaglio come visitarle.Prima di cominciare dovete sapere che le Florida Keys sono un arcipelago di circa 800 isole coralline nel sud-est...
America del Nord e Centrale

Florida: cosa visitare

La Florida è una penisola bagnata a ovest dal Golfo del Messico e a est dall'Oceano Atlantico. È nota come meta viaggi soprattutto per i suoi 13.500 chilometri di coste. Eppure non è solo terra di palme e spiagge. La Florida attira numerosi turisti...
America del Nord e Centrale

Cosa comprare durante una vacanza in Florida

La Florida è una penisola lunga 650 km che si estende dal Golfo del Messico fino all’Oceano Atlantico, uno Stato federato meridionale degli Stati Uniti d'America ed una tra le mete più ambite da molti turisti per la loro vacanza poiché offre la...
America del Nord e Centrale

Florida: le migliori spiagge per fare surf

L'estate è la stagione più vacanziera dell'anno. Tutti diventano turisti, visitatori di località balneari e montane alla ricerca di un po di fresco. Tra le attività estive più diffuse in tutto il mondo, il surf occupa un posto di rilievo. Migliaia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.