Come Compilare l'ESTA per gli Stati Uniti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

L'ESTA è l'acronimo di Electronic System for Travel Authorization. Si tratta di un sistema automatizzato che determina se un cittadino di un Paese senza visto, è autorizzato a recarsi negli Stati Uniti semplicemente con una domanda di ammissione per entrare. L'ESTA è solo correlata a viaggiare, non è un obbligo di visto. L'intero processo di applicazione dell'ESTA avviene on-line. Non ci sono forme fisiche per la stampa e non c'è bisogno di andare di persona all'ambasciata o al consolato statunitense. Una volta compilata la domanda, un'email di conferma con l'apposito link per il download verrà inviato anche al proprio indirizzo email. Ecco dunque come compilare l'ESTA per gli Stati Uniti.

24

Il costo è di 14$, si paga con carta prepagata o di credito. Dopo la compilazione della domanda, si riceve in automatico un numero da annotare, si preme il link corrispondente per ottenere la richiesta "autorizzazione approvata". Ottenuto il documento nel giro di ventiquattro ore, si stampa e si allega assieme agli altri. È prudente conservarne una copia, anche se è tutto registrato dal servizio ufficiale. Al termine, la certezza che gli Stati Uniti accettino la nostra presenza sul loro territorio, non è garantita al cento per cento.

34

L'autorizzazione ha una validità di due anni, è sufficiente aggiornare le informazioni attraverso il codice numerico iniziale. È conveniente compilare il modulo, una volta comprato il biglietto e prenotato l'aereo, il tempo minimo richiesto per il trattamento delle informazioni è di 72 ore. Se l'Esta scade, durante il pernottamento nel paese, non c'è bisogno di una seconda autorizzazione per il rientro in Italia. Il Formulario generalmente è in lingua inglese, lanciando una ricerca su internet, è reperibile senza problemi la versione in italiano.

Continua la lettura
44

Questo procedimento, ha lo scopo di analizzare gli individui che vogliono raggiungere gli Stati Uniti d'America, prima di autorizzarne l'entrata. La gestione è riservata esclusivamente dal Department of Home Land Security. Il programma è solo per scopi turistici, volendo raggiungere gli USA per lavorare è necessario il Visto. L'informazione aiuta preventivamente a selezionare la scelta giusta, senza avere sorprese all'ultimo istante. Il Visto è di due categorie. Quello adatto ai non immigrati e quello per gli immigrati. In entrambi i casi c'è bisogno del passaporto con validità residua di almeno sei mesi, due foto-tessera, assicurazione medica, moduli di domanda compilati, biglietto di ritorno, prenotazione dell'albergo e denaro necessario per il soggiorno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

5 cose da fare prima di partire per gli Stati Uniti

Andare negli Stati Uniti d'America significa affrontare un viaggio impegnativo e a seconda della destinazione scelta mettere in ballo un volo minimo di 8 ore per località situate sulla East coast (New York, Boston, ecc) fino a un massimo di 15/16 ore...
America del Nord e Centrale

Andare a vivere negli Stati Uniti: consigli e informazioni

In molti l'hanno sognato e in molti, nel corso degli anni, sono partiti alla volta degli Stati Uniti in cerca di fortuna. Tutti nella vita abbiamo pensato almeno una volta a quanto sarebbe bello vivere in America. L’influenza che hanno avuto le pellicole...
America del Nord e Centrale

I deserti degli Stati Uniti occidentali

Gli Stati Uniti si estendono su un territorio di 9.372.614 km2, in una zona confinante a Est con l'Oceano Atlantico, a Ovest con quello Pacifico, a Nord con il Canada e a Sud con il Messico e il golfo del Messico. Non desta meraviglia che un territorio...
America del Nord e Centrale

Come visitare gli Stati Uniti del Sud

Se amate gli Stati Uniti e volete visitare la parte più famosa, come la California, la Florida, il Tennessee e altro ancora, allora dovete recarvi nella zona più a sud degli Stati Uniti. Ma vediamo nel dettaglio i vari itinerari che si possono seguire...
America del Nord e Centrale

Come aprire una società negli Stati Uniti D'america

La guida che andremo a sviluppare lungo i prossimi sei passi si occuperà di società. Nello specifico, come avrete ben compreso già attraverso la lettura del titolo che la contraddistingue, ora andremo a spiegarvi in modo completo Come aprire una società...
America del Nord e Centrale

Come ottenere la green card per gli Stati Uniti

La Green Card è quella carta corrispondente all'europea carta d’identità, che consente al suo possessore di vivere nonché di lavorare in modo permanente negli Stati Uniti d'Amercia.Questa carta viene rilasciata dall'ente USCIS (United States Citizenship...
America del Nord e Centrale

I parchi degli Stati Uniti occidentali

Per un viaggio il cui obiettivo è circondarsi dalla natura, gli Stati Uniti occidentali offrono luoghi ideali. Innumerevoli in queste zone sono infatti i parchi. Da essi si può godere della vista dei canyon, delle insenature e di gole profonde. Panorami...
America del Nord e Centrale

Cosa visitare negli Stati Uniti

Gli Stati Uniti d'America, conosciuti come USA, sono ricchi di bellezze da vedere e scoprire, sia naturali che artificiali. In questa guida vedremo cosa c'è di molto bello da visitare. Ovviamente non ci immergeremo nella "scoperta dell'America", ma ci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.