Come comportarsi in treno

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Sei un pendolare per motivi di studio o lavoro? Hai deciso di fare un lungo viaggio in treno per raggiungere una meta turistica? Affrontare viaggi con mezzi non propri, si sa, può essere stressante e noioso. Ma non disperate. Ci sono soluzioni anche per questo. Ecco una semplice guida su come comportarsi in treno.

24

Prima di recarvi in stazione, prestate attenzione a quello che mettete in borsa. Sia che siate in viaggio per motivi lavorativi, sia che siate li per divertimento è fondamentale portare con sé una bibita per dissetarvi e mantenere la pelle idratata. È fortemente consigliabile portare dell'acqua o una bibita energetica, in caso di temperature elevate. Se per prendere il treno in orario non avete fatto in tempo a riempire lo stomaco, portate con voi allora un pratico snack che sia poco ingombrante e asciutto, cosi da evitare macchie sgradevoli.

34

Una volta individuato il vostro posto all'interno del vagone, avrete due opzioni; potrete scegliere di isolarvi dal resto del mondo, oppure socializzare con le persone che vi siedono accanto. Partiamo dalla prima opzione. Se siete tipi piuttosto riservati e introversi e amate stare soli con i vostri pensieri, allora un buon libro, un lettore mp3 o una playlist sullo smartphone faranno al caso vostro. Se preferite leggere un buon libro, i gialli sono altamente sconsigliati, non è il momento per documentarvi su corpi mutilati e killer spietati durante la corsa. Meglio una storia avventurosa, o per le più romantiche, una love story da favola. Per coloro che invece amano guardare fuori dal finestrino ascoltando musica a tutto volume, la seconda opzione è la più indicata. Armatevi di lettore mp3 o se siete più tecnologici, collegate il vostro smartphone alla famosa app Spotify e scegliete la playlist che più vi si addice!

Continua la lettura
44

Per quelli di voi che amano conversare con chiunque come se il vagone fosse un salotto ottocentesco, posate tutto e andate all'attacco! Prima regola fondamentale, non siate invadenti. Sfido chiunque a tollerare una persona che sbircia il vostro telefono, la vostra borsa e osserva costantemente i movimenti che fate. Siate disponibili al dialogo, ma senza esagerare. Solitamente gli argomenti che vanno per la maggiore sono le condizioni meteorologiche, i servizi che i treni offrono, e quelli che palesemente non offrono, e per ultimo, la politica. Se siete invece particolarmente in vena di dibattiti, l'argomento politico è sicuramente quello che coinvolgerà di pi"sub">"sub">ù quelli che vi stanno intorno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

10 viaggi in treno davvero mozzafiato

Il treno è un mezzo di trasporto che da anni affascina i viaggiatori di tutto il mondo. C'entra il ritmo ripetitivo dei vagoni che corrono sulle rotaie? O la sensazione di avventura che si vive condividendo il viaggio con dei perfetti sconosciuti? O...
Consigli di Viaggio

I 5 viaggi in treno più spettacolari al mondo

Il treno è molto più di un semplice mezzo di trasporto. Le linee ferroviarie, alle volte, attraversano luoghi incantevoli e sono in grado di trasportarci dolcemente verso le nostre mete più ambite. Da sempre culle di poesia e riflessioni, i viaggi...
Consigli di Viaggio

I 10 viaggi in treno più avventurosi del mondo

Con l'avvento degli aerei, il modo di viaggiare è notevolmente cambiato. Tuttavia, il treno continua ad affascinare i viaggiatori di tutto il mondo. Viaggiare in treno offre la possibilità di godere di bellissimi paesaggi, congiungendosi con il territorio...
Consigli di Viaggio

Come non perdere un treno

Prendere un treno, al giorno d'oggi è la cosa più naturale al mondo. Che sia per viaggiare, o per raggiungere il luogo di lavoro, o ancora per andare a scuola. Chi viaggia tutti i giorni è definito pendolare. Non c'è cosa più semplice che viaggiare...
Consigli di Viaggio

5 apps per chi viaggia spesso in treno

I viaggi in treno non sono sempre facili e di certo a volte possono essere molto stressanti per via di mille motivi diversi. Soprattutto chi viaggia spesso è soggetto maggiormente a queste problematiche. Visto che la tecnologia si è imposta così prepotentemente...
Consigli di Viaggio

Come passare il tempo durante un lungo viaggio in treno

Alcune volte, i viaggi in treno sono maggiormente lunghi e noiosi rispetto a quelli compiuti prendendo un aereo: di conseguenza, è necessario avere sempre qualcosa di divertente da fare, specialmente quando si sta viaggiando da soli. La maniera con la...
Consigli di Viaggio

Come chiedere il rimborso del biglietto del treno

Se tra le nostre opzioni di viaggio scegliamo il treno o ci apprestiamo a farlo per la prossima vacanza estiva, è importante sapere che c'è la possibilità di chiedere il rimborso in diversi casi. In riferimento a ciò ecco una guida con alcuni consigli...
Consigli di Viaggio

Consigli per affrontare un lungo viaggio in treno

L' idea di intraprendere un viaggio entusiasma e non poco, ma quello che più spaventa è la distanza da percorrere. Che sia in auto, in treno o in aereo, il solo pensiero di stare seduti per ore e ore mette ansia ed agitazione. Se viaggiamo in auto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.