Come Divertirsi A Catania

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Quando si programma una vacanza, si potrebbe prendere in considerazione l'idea di visitare la Sicilia orientale. Il centro urbano più grande e importante di quest'area è senza ombra di dubbio Catania. Situata alle pendici dell'Etna, la città di Catania riesce ad offrire davvero molto sotto il profilo del divertimento. Lo scopo di questa guida è quello di illustrare, per mezzo di passaggi chiari, come Divertirsi A Catania, in questo modo riusciremo a vivere la città sotto questo aspetto.

24

Essendo una città universitaria, le notti catanesi vengono popolate da studenti provenienti dall'intera Sicilia nonché da studenti in Erasmus. È quindi possibile trovare gente in qualsiasi giorno della settimana ed a qualsiasi ora della notte. Il centro storico viene chiuso al traffico veicolare cosicché diventa piacevole passeggiare godendosi la movida catanese. Infatti il passaggio nelle zone a traffico limitato è consentito ai soli residenti. Per chi ama divertirsi di notte, le possibilità di certo non mancano.

34

La vita notturna a Catania inizia relativamente tardi, attorno alle 23. Le vie del centro storico, limitrofe alla bella e celebre Piazza Teatro Massimo, sono stracolme di ragazzi che sorseggiano drink nei pub (La chiave, Il Fondo bianco, Il Palomo) o all'aria aperta, dato che il clima in Sicilia è sempre mite anche nei mesi invernali. Un'altra zona affollata è quella tra Piazza Università, Via Mancini e Via Etnea, frequentata però da gente più grande e ricca di locali esclusivi e costosi. Il consiglio e la raccomandazione principali sono non cacciarsi in qualche spiacevole situazione. Vi sono moltissimi luoghi dove divertirsi di notte. In uno scenario unico alle pendici del Vulcano Etna.

Continua la lettura
44

Verso l'una di notte, ma soprattutto nel fine settimana, le discoteche pullulano di giovani che ballano e si divertono fino alle prime luci del mattino. Durante il periodo invernale le discoteche più in voga sono quelle del centro città: (I quattro venti, Il Vola, Il Boh) o in periferia (I Mercati Generali, lo Strike). Durante la stagione estiva, i giovani si concentrano nella zona dei lidi balneari della "playa di Catania ". Offre un'ampia scelta di discoteche (Cucaracha, Capannine, Piramidi) o nel piccolo comune di Aci castello, alle porte della città. Ma una meta estiva che senza ombra di dubbio non può certamente mancare per chi è alla ricerca del divertimento è il parco acquatico e a tema di Etnaland, situato nei pressi di Belpass, in provincia di Catania. Dove si può andare a ballare al Banacher, un locale esclusivo e molto conosciuto. A questo vi auguro davvero un buon divertimento, tocca a voi scegliere tra le tante attrazione che questa città vi offre, di certo c'è l'imbarazzo della scelta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come divertirsi a Dublino

Dublino è una città davvero molto interessante. La sua caratteristica principale è senza dubbio il clima temperato, unito ad estati molto fresche. La lingua nazionale è l'inglese. Ogni spostamento diventa molto più semplice grazie ad un ottimo sistema...
Europa

Come Divertirsi Visitando La Sardegna

L'Italia è uno dei paesi più belli al mondo, ed è anche quello più visitato di sempre. Molti sono i turisti che ogni anno si riversano nel nostro paese per godere delle meraviglie e della buona cucina, e del divertimento che la nostra terra offre....
Europa

Come divertirsi a Platja d'Aro

Platja d'Aro era originariamente un piccolo villaggio di pescatori, mentre oggi è una delle città di mare da cartolina situata sulla Costa Brava, in Spagna. Si tratta di una località fiorente, che offre intrattenimento a tutte le ore e a tutte le età....
Europa

Come divertirsi a Lisbona

Per chi ha dei giorni di ferie da consumare potrebbe impiegarli per fare un viaggio nelle capitali europee. Una delle capitali ricche di cultura e di fascino è senz'altro la capitale del Portogallo, ovvero Lisbona. Questa antica città ha uno stile caratteristico...
Europa

Come divertirsi a Madrid

La città è una delle capitali europee dove regna sovrano il divertimento. Vivace Movida notturna con locali aperti fino all'alba, cinema, teatri, bar movimentati da musica dal vivo e ballerini di flamenco. È molto ricca di storia, quindi di musei,...
Europa

Come divertirsi ad Amsterdam

Amsterdam, capitale dei Paesi Bassi è uno dei più bei centri del Nord Europa. Conosciuta anche come "la Venezia del Nord", Amsterdam è una città viva, dove tutti, dai giovani in cerca di divertimento alle famiglie, possono trovare la propria dimensione....
Europa

Come Divertirsi In Basilicata

La Basilicata offre parecchi parchi divertimento per i bambini e anche per adulti. C'è un luogo dove è possibile "volare" per un 1 minuto in mezzo alla natura, e chi non ha mai pensato e sognato di farlo? Quindi tutti gli amanti della natura, dei paesaggi...
Europa

Come divertirsi a Mykonos

Mykonos è la più piccola isola delle Cicladi, ed è una delle mete preferite delle coppie in luna di miele, di giovani in cerca di avventura e di appassionati di sport acquatici. Mykonos è un'isola ricca di bar, locali, negozi e ristoranti. Essendo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.