Come e cosa conoscere in Sardegna: Arborea e Marina di Arborea

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Siete finalmente in vacanza. Avete bisogno di un po' di meritato riposo però non avete ancora trovato la meta dove trascorrere le vostre vacanze. Bene, a quanto pare avete scelto la Sardegna, ottima scelta. I motivi per cui l'avete scelta possono essere tantissimi, per esempio per le famose spiagge, per i personaggi famosi che ogni anno non riescono a resistere al suo fascino oppure per la storia dell'entroterra. La Sardegna è un'isola bellissima da visitare, ovunque, dalle sue coste all'entroterra, c'è sempre qualcosa da fare o da vedere. Insomma, è impossibile annoiarsi in questo posto paradisiaco. Una delle cittadine più recenti costruite nell'isola è Arborea, fondata da Mussolini nel 1928, ma non per questo altrettanto affascinante. In questa breve e semplicissima guida vi spiegherò, passo dopo passo, come e cosa dovete assolutamente conoscere in Sardegna: Arborea e Marina di Arborea. Quindi state attenti e buona lettura.

25

Occorrente

  • Cartina della Sardegna
  • Macchina fotografica
  • Scarpe comode
  • Costume da bagno
35

Innanzitutto, nascosta dietro una fitta pineta, 2 Km a nord-ovest di Arborea, Marina di Arborea sorge sulla punta di una lunga spiaggia sabbiosa. Questa località non offre molto a parte un albergo sul mare e un parcheggio, ma è ormai invasa dall'Horse Country Resort, un vasto complesso che dispone di 1000 posti letto, due piscine ed eccellenti impianti sportivi. Si tratta del centro di equitazione più grande della Sardegna e di uno dei più importanti d'Italia, con una stalla di cavalli arabi, andalusi e sardi. Il personale organizza corsi di equitazione ed escursioni nella giornata a Merceddì, a Tharros e nella Costa Verde. Se ti piace questo sport, non puoi perdere di visitare questo luogo.

45

Arborea conserva tutti i tratti caratteristici delle sue origini fasciste. Potrai notare, infatti, un ordinato reticolo stradale, un'impeccabile piazza centrale e una grande varietà di bizzarri stili architettonici. Il fulcro della città è la curatissima Piazza Maria Ausiliatrice, che non sarebbe fuori luogo in un villaggio delle Alpi svizzere.

Continua la lettura
55

In conclusione, la piazza è dominata dalla facciata vistosa della Chiesa del Cristo Redentore, in stile tirolese. Mentre il Municipio in stile art nouveau, si trova dalla parte opposta della strada ed ospita inoltre il Museo Archeologico della città, che racchiude in sé una piccola collezione di manufatti rinvenuti nella zona circostante Arborea. La guida termina qui. Spero di avervi invogliato a visitare questo posto stupendo. Grazie per aver letto questa guida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare le spiagge di Marina Di Gairo in Sardegna

Marina di Gairo è una nota località turistica del comune di Gairo, situata nella zona a Sud\Est della regione Sardegna. Quest'area del nostro bellissimo paese è caratterizzata da meravigliose spiagge protette da un'avvolgente vegetazione, caratteristica...
Europa

Come e cosa visitare in Sardegna: Tharros

La Sardegna è una destinazione di viaggio appassionante e magica. Questa terra conserva anche attualmente le sue antiche tradizioni. Tutta l'isola offre ai turisti innumerevoli e sorprendenti spunti. Se nel nostro percorso abbiamo programmato una visita...
Europa

Come visitare Iglesias in Sardegna: piazza Quintino Sella

La Sardegna sud-occidentale si articola in varie regioni, ognuna con una distinta personalità, l'Iglesiente ed il Sulcis per esempio, in passato erano il cuore minerario dell'isola. Particolare ed estremamente interessante da visitare è la città di...
Europa

Come visitare Marina Di Camerota

Se durante le vostre vacanze doveste trovarvi nei pressi di Palinuro, una splendida località marittima in provincia di Salerno, non dimenticate assolutamente di far visita alla meravigliosa Marina di Camerota. Questa piccola località, che è situata...
Europa

Come visitare Diano Marina

Diano Marina è un comune situato in provincia di Imperia, che merita certamente una visita. L'ideale è di avere almeno un intero giorno a disposizione, per visitarla come si deve, godendo a pieno delle sua bellezze turistiche e paesaggistiche. Con un...
Europa

Come visitare Guardavalle Marina

La città di Guardavalle si trova nella provincia di Catanzaro, nella parte più meridionale della Calabria e si affaccia sul limpido mar Ionio. Questa cittadina si divide nella parte alta e nella frazione di Guardavalle Marina, dove passare una tranquilla...
Europa

Come visitare la Sardegna con il trenino verde

La Sardegna è un'isola meravigliosa, visitarla a bordo di un trenino, gustando paesaggi e scorci inaspettati, è un'esperienza indimenticabile. Questo servizio turistico ferroviario, promosso dall'Azienda Regionale Sarda Trasporti, permette di visitare...
Europa

Come visitare le spiagge di Torre Di Barì in Sardegna

Quest'estate stai pensando di trascorrere le vacanze in Sardegna? Desideri farti un bagno al pari di quelli che potresti fare ai Caraibi ma in Italia? Non desideri altro che sole, mare e relax? Torre di Barì è il luogo che fa al caso tuo. Si tratta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.