Come E Cosa Mangiare In Basilicata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se programmate un bel viaggio in Basilicata non potete non dedicare del tempo alle bellezze gastronomiche di questa terra. Cosa mangiare in Basilicata? Sono molti i prodotti tipici lucani di alta qualità reperibili ad un buon prezzo. Questa guida si propone di illustrare in modo semplice i principali prodotti tipici della regione e come fare per passare una splendida vacanza in questa terra non trascurando l'aspetto gastronomico.

26

Per prima cosa partiamo da: dove mangiare? Vi sono diverse opportunità per pranzare e cenare a prezzi bassi con prodotti di alta qualità. Il nostro primo consiglio e di recarvi presso le macellerie che offrono prodotti freschi e locali. Soprattutto nei paesi, ma spesso anche nelle città di Potenza e Matera, sono presenti macellerie dov'è possibile ordinare le carni che più ci piacciono. In queste particolari macellerie il nostro ordine sarà portato a tavola già cotto e pronto da mangiare. Solitamente il tutto è accompagnato da antipasti ricchi di salumi stagionati.

36

Altra possibilità è rappresentate dalle trattorie e dagli agriturismi. In trattoria potrete gustare oltre a ricchi antipasti anche ottimi primi piatti tipici lucani e deliziosi dessert. Lo stesso discorso vale per gli agriturismi dove ci troveremo davanti alla disponibilità del menu fisso.

Continua la lettura
46

Ora vediamo quali sono alcuni dei prodotti tipici lucani che vale la pena mangiare durante il nostro viaggio. Non potete lasciarvi sfuggire l'occasione di assaggiare i panzerotti, calzoni fritti con pomodoro e mozzarella, e la tipica focaccia lucana. Altro appuntamento obbligato sono le orecchiette alle cime di rape, orecchiette al tegamino condite con pomodoro e mozzarella fusa, il "salame di paese", i funghi sott'olio, il pecorino che è possibile acquistare anche presso alcuni piccoli caseifici presenti nelle fattorie familiari, e gli "gnmmridd", tipici fegatini di maiale. In più non dimenticate di visitare i frutteti sparsi per il territorio e gustare i prodotti della terra lucana.

56

Per quanto riguarda le bevande tra tutti va citato in testa l'amaro, per cui è famosa la Basilicata, il limoncello fatto in casa e il vino prodotto nella zona del monte Vulture. Sono poi presenti diverse botteghe, soprattutto nella zona di Matera, ma anche nei pressi di Potenza e nei paesini limitrofi si paesini trovare, in cui è possibile acquistare dei prodotti tipici della Basilicata. Si tratta di prodotti sotto vuoto, di salumi stagionati o verdure sott'olio o sott'aceto a ottimi prezzi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di mangiare sempre nei tipi di luoghi consigliati in questa guida. spenderete poco e mangerete davvero bene
  • Apprezzate non solo il cibo ma anche paesaggi e il patrimonio storico culturale di questa terra: in fondo alla pagina ho linkato il sito dell'ufficio del turismo della Basilicate

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come Organizzare Un Soggiorno Balneare In Basilicata

L'Italia è un paese ricco di posti incantevoli e di meraviglie da visitare, diverse regioni hanno anche una bellezza ed una particolarità che le distingue dalle altre. Vi stiamo parlando della Basilicata. Essa è una regione con paesaggi meravigliosi,...
Europa

Come visitare Ripacandida In Provincia Di Potenza

Visitare Ripacandida significa, senza dubbio, vedere uno dei paesi più tipici della zone del Vulture Melfese, a nord della Basilicata. In questo splendido luogo, dal punto di vista naturalistico, è possibile godere di uno dei paesaggi più belli della...
Europa

Come visitare Tramutola e Grumento Nova

Nel cuore della Basilicata si trovano diversi caratteristici paesini che nascondono tesori storici, artistici e paesaggistici di indubbio livello. Il questi luoghi la natura ha operato dei veri e propri miracoli, offrendo scenari a dir poco mozzafiato,...
Europa

Come visitare Pietrapertosa

Alle spalle delle Dolomiti lucane (situate nell'altissima valle del Basento e rappresentanti uno dei più suggestivi paesaggi rupestri della nostra Penisola), sorge la città di Pietrapertosa, ovvero il Comune maggiormente elevato della Basilicata, circondato...
Europa

Come visitare Bernalda

Bernalda, è un piccolo comune della Basilicata, situato in provincia di Matera. La sua posizione è davvero spettacolare, in quanto sorge su un altipiano a 127 metri dal mare, vicino la parte finale della Val Basento. La storia della città di Bernalda,...
Europa

Come organizzare un tour da Matera a Metaponto

Lasciata Matera iniziamo il tour dirigendoci verso Miglionco percorrendo la SS 7; quindi dopo aver imboccato la SS 407 si devia verso Ferrandina. Tornati sulla statale la si lascia per raggiungere Pisticci e Bernalda. Si arriva dunque a Metaponto da cui,...
Europa

Come visitare Ferrandina e dintorni

Ferrandina è un comune sito in Basilicata, in provincia di Matera. Esso è situato su una zona collinare e presenta un clima caldo d'estate e fresco - freddo in inverno. Il nome le fu dato da Federico d'Aragona, per onorare il padre Ferrante. In questa...
Europa

Come visitare Policoro

Policoro è una piccola città in provincia di Matera. Un tempo aveva il nome di Heraclea e prese attivamente parte agli scambi commerciali per la sua posizione strategica all'epoca della Magna Grecia. Si trova nella zona più a sud della Basilicata e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.