Come e cosa vedere a Copenaghen

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Copenaghen, capitale della Danimarca, è una città dotata di incredibile fascino e di suggestivi panorami capaci di regalare un'atmosfera indimenticabile, unica ed irripetibile. Essa è una città ricca di storia, ma negli anni è diventata anche una città moderna, capace di saper coniugare tradizione ed innovazione. Con questa guida, vi illustrerò come e cosa vedere a Copenaghen per non perdere nulla di una delle città più belle d'Europa.

25

Il Palazzo Reale di Amalienborg

Il giro turistico può partire con la visita del Palazzo Reale di Amalienborg, residenza della famiglia reale danese. È caratterizzato dallo stile rococò. Il complesso è composto da quattro edifici disposti attorno ad un ampio cortile in cui è stata posizionata la maestosa statua di re Federico V a cavallo. Gli edifici aperti al pubblico sono due, il Palazzo Levetzau all'interno del quale si possono ammirare le sontuose stanze e le rinomate collezioni di argenteria, porcellane e gioielli della famiglia e il Palazzo Moltke dove si svolgono incontri e banchetti con i rappresentanti ufficiali. Infine, fuori nel cortile, potrete assistere alla cerimonia del cambio della guardia che si svolge tutti i giorni, dalle ore 11.30 alle ore 12.00. L'ingresso costa 95 DKK per gli adulti (circa 12,70 euro) ed è gratuito per i bambini.

35

Il canale di Nyhavn

Per alternare la visita della città ai momenti di relax, potrete recarvi sul canale di Nyhavn, considerato il bar all'aperto più lungo e più frequentato della Scandinavia. Esso è caratterizzato da una miriade di ristoranti, locali, bar che possono essere frequentati anche d'inverno. L'atmosfera è resa ancora più suggestiva dalle variopinte case che sono state dimore di importanti personaggi, come ad esempio Andersen, e dalla vista del porto che regala emozionanti scenari. Qui, inoltre, potrete sorseggiare della birra in compagnia e gustare delle specialità locali nei tipici ristoranti situati lungo il canale.

Continua la lettura
45

La Sirenetta di Copenaghen

Un'altra attrazione della città è la Sirenetta che, tra i simboli di Copenaghen, è una statua di bronzo situata all'ingresso del porto e adagiata su una roccia. La Sirenetta, protagonista dell'omonima e celebre fiaba di Hans Christian Andersen, nel tempo è divenuta una tappa fondamentale per chi visita questa città, tanto da diventarne un simbolo.

55

Come spostarsi a Copenaghen

Muoversi all'interno di questa città è molto semplice, date la sua dimensione relativamente ridotta e l'efficienza dei trasporti. Per raggiungere il centro dall'aeroporto basteranno 15 minuti e la scelta è prevalentemente tra treno e metro. Per visitare la città è possibile acquistare un City Pass, che permette di spostarsi all'interno della città fino all'aeroporto (costo per 24 ore circa 11€, per 72 ore circa 26 €). Inoltre, tra i danesi, è diffuso l'utilizzo delle biciclette: per la città ci sono piste ciclabili che i più sportivi potranno provare. Non vi resta che prenotare un volo per Copenaghen!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come organizzare un viaggio a Copenaghen

Copenaghen è la capitale della Danimarca ed ha numerosi monumenti e siti d'interesse da visitare, fra i quali spicca la famosa Sirenetta, da sempre il simbolo della città. Il mezzo migliore per raggiungerla è l'aereo, in quanto con il treno ed il pullman...
Europa

Come visitare Copenaghen in 3 giorni

Per staccare un po' spina, magari per alleviare lo stress accumulato dal lavoro, potrete optare per un bel viaggio in Europa. E perché non prediligere la Danimarca, visitando la splendida Copenaghen? La capitale danese è una città di mare, molto tranquilla...
Europa

Cosa e dove mangiare a Copenaghen

Fare una viaggio a Copenaghen, sia per lavoro che per divertimento, è assolutamente consigliato. Trattandosi di una splendida città del nord Europa, sicuramente vi soffermerete a visitarla, apprezzarne odori e sapori, seguendo anche le loro usanze culinarie....
Europa

Copenaghen: i migliori hotel

Le capitali europee sono tutte bellissime e andrebbero visitate una per volta, in modo da apprezzarne l'architettura, l'arte e la storia. Copenaghen è la capitale della Danimarca ed è allo stesso tempo la città più popolosa della nazione. Nonostante...
Europa

Come muoversi a Copenaghen

Quando bisogna decidere una località dove poter trascorrere un periodo di vacanza, è inevitabile non pensare a quei luoghi dove abbondano sole, mare e temperature miti. Ma contrariamente a tutto ciò, esistono delle città nordiche che offrono davvero...
Europa

7 cose da non perdere a Copenaghen

A Copenaghen, splendida capitale della Danimarca, storia e modernità si fondono insieme, creando un ambiente unico, accogliente, curato in ogni suo spazio. Ricca di musei, di strade antiche e di palazzi storici, Copenaghen è il cuore dell'Europa, legata...
Europa

Guida ai più importanti musei di Copenaghen

Copenaghen è la capitale della Danimarca. Già a partire dall'XI secolo, la città era un importante centro commerciale. Nel corso dei secoli, Copenaghen venne distrutta da guerre e incendi e oggi non rimane quasi nulla dell'antica fisionomia. La città...
Europa

Come passare 10 giorni a Copenaghen

Con il suo milione e mezzo di abitanti, Copenaghen (in danese København) è la città più popolosa della Danimarca e ne riveste il ruolo di capitale. Questo piccolo gioiello dell'Europa settentrionale, dichiarato nel 1996 Capitale Europea della Cultura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.