Come e cosa vedere a New York

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Quante volte ci sarà capitato di voler provare ad organizzare un viaggio ma di non sapere neanche da dove iniziare? Infatti per poter organizzare una vacanza alla perfezione ed evitare spiacevoli inconvenienti, dovremo essere in possesso di una serie di informazioni come ad esempio dove soggiornare, quali sono i luoghi che dovremo visitare, dove mangiare, come muoversi e molto altro ancora. Proprio per questo motivo, molto spesso, preferiamo recarci presso delle agenzie di viaggi in modo da evitare di perdere tempo per l'organizzazione, spendendo però cifre più ate. Grazie ad internet, invece, potremo facilmente trovare tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno per organizza molto facilmente la nostra vacanza, risparmiando quindi i costi dell'agenzia. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come e cosa vedere nella bellissima città di New York.

25

Occorrente

  • organizzazione
35

Per prima cosa dovremo verificare la validità dei passaporti o in alternativa dovremo farli e trovare i biglietti aerei adatti alle nostre esigenze. Giunti a destinazione, ci renderemo conto che nella Grande Mela ogni elemento avrà un costo e anche piuttosto elevato. Ad ogni modo, potremo iniziare il nostro tour effettuando un bel giro all'interno della baia di New York e per farlo dovremo recarci presso l'imbarco riguardante i traghetti e selezionare la Staten Island Ferry. Essa è in grado di garantire una serie di corse gratuite, con partenza da Manhattan oppure da Staten Island. In questo modo, potremo osservare un panorama davvero mozzafiato.

45

Proseguiamo il nostro viaggio da alcuni dei punti fondamentali dell'intera metropoli americana. Tra questi, sono da segnalare il Central Park e il Time Square, molto interessanti perché non c'è bisogno di alcun biglietto, né di superare file interminabili, per poterli visitare. In particolare, il Central Park è pieno zeppo di manifestazioni, concerti e piccoli spettacoli teatrali, la maggior parte dei quali viene improvvisata da organizzazioni costituite da non professionisti.

Continua la lettura
55

Per ciò che concerne al mondo dei musei, numerosi si contraddistinguono perché garantiscono l'ingresso gratuito, ma non per questo motivo sono meno belli o meritevoli di essere visti rispetto ad altri. Fra i musei e i centri storici che non prevedono l'acquisto di alcun biglietto, segnaliamo il Museo Nazionale degli Indiani d'America, il City Hall (anche se il tour dovrà essere prenotato in anticipo), il Museo Americano di Arte Popolare e l'African Buriel Ground, che è dedicato agli schiavi neri d'America di New York.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Luoghi da vedere con i bambini a New York

New York, metropoli affascinante, multiculturale e all'avanguardia. Grattacieli, luci brillanti, taxi gialli e tanto altro, sono lo sfondo di una città che sembra nata per sorprendere di continuo. Per gli adulti è, senza ombra di dubbio, una meta da...
America del Nord e Centrale

New York: come organizzare una vacanza a New York

Il "sogno americano" era un pallino nei giovani del XX secolo. I più temerari, nonché bisognosi, affrontavano mesi di navigazione per raggiungere la terra del benessere. Ancora oggi l'America rappresenta un idillio, un luogo dove tutti possono trovare...
America del Nord e Centrale

New York: i luoghi meno conosciuti ma da vedere

New York è una delle città più ambite dagli appassionati di viaggi. Ricca di suggestioni, di luoghi che ricordano soventi le scene dei numerosi film che ce ne hanno fatto innamorare, negli anni è diventata una meta molto turistica. Se desiderate realizzare...
America del Nord e Centrale

Come e cosa vedere a New York

Quante volte ci sarà capitato di voler provare ad organizzare un viaggio ma di non sapere neanche da dove iniziare? Infatti per poter organizzare una vacanza alla perfezione ed evitare spiacevoli inconvenienti, dovremo essere in possesso di una serie...
America del Nord e Centrale

Le spiagge più belle di New York

In questo articolo vorrei parlarvi delle spiagge più belle di New York.Per gli appassionati dei viaggi all'estero New York rappresenta una meta molto amata ed apprezzata da tutti.New York si trova sulla costa orientale degli Stati Uniti, e si affaccia...
America del Nord e Centrale

Le migliori escursioni da fare a New York

New York è la città simbolo dell'America, patria delle opportunità. Così come la propria nazione, anche la Grande Mela è davvero piena di opportunità. Indubbiamente uno dei luoghi più belli da visitare in tutta l'America, New York è piena di opportunità...
America del Nord e Centrale

Come visitare New York

New York, New York: la Città che non dorme mai. La Grande Mela è probabilmente la più importante non capitale al mondo (la capitale degli Stati Uniti è infatti Washington D. C., la capitale dell'omonimo stato di New York è Albany), la città che...
America del Nord e Centrale

Come organizzare un viaggio a New York

New York è una città semplicemente fantastica, perfetta per coppie, famiglie, artisti in cerca di fortuna. Grandissima e multietnica, è piena di attrazioni e musei da visitare. Proprio per questo, organizzare un viaggio nella Grande Mela può essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.