Come e cosa vedere lungo Via dei Fori Imperiali a Roma

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Roma, si sa, è da sempre considerata la capitale dell'antichità e dell'arte classica. Si tratta infatti indubbiamente della città che racchiude al suo interno il maggior numero di reperti, siti archeologici e patrimonio storico che la rendono famosa in tutto il mondo e meta ogni anno di milioni di visitatori provenienti da ogni parte del pianeta.
A chi dovesse capitare di trovarsi a visitare questa magnifica città per la prima volta avrà perciò senz'altro di bisogno di una guida per orientarsi tra l'enorme numero di luoghi che vale la pena visitare almeno una volta.
In questa guida, vedremo insieme come farlo in maniera proficua e cosa vedere lungo Via dei Fori Imperiali a Roma.

26

Immaginando di iniziare il nostro percorso partendo da Piazza Venezia, la prima cosa in cui andiamo a imbatterci è il Foro di Traiano, il foro di dimensioni maggiori e anche quello di più recente realizzazione in ordine cronologico. Realizzato dall'Imperatore Traiano e inaugurato da egli stesso nel 112 d. C., fu edificato per celebrare la conquista della Dacia. Oggi possiamo ammirare le vestigia della Basilica Ulpia, la più grande basilica esistente all'epoca, e la Colonna Traiana, che spicca all'interno di un porticato.

36

Parallelamente al Foro di Traiano possiamo immediatamente imbatterci nel Foro di Cesare, che al contrario del precedente è il primo foro a essere stato realizzato nella Capitale. Fu fortemente voluto dallo stesso Giulio Cesare in persona, che presenziò all'inaugurazione, con lo scopo di creare un ampliamento del centro religioso, amministrativo e politico. Ai giorni nostri restano visibili una parte del colonnato, composto da colonne e capitelli, e una porzione della pavimentazione con la sua ricca decorazione. A nord ovest sono ben visibile anche alcune colonne, resti del tempio di Venere genitrice.

Continua la lettura
46

Infine, in direzione perpendicolare al Foro di Cesare ritroviamo il Foro di Augusto, il secondo a essere realizzato in ordine cronologico. Come il Foro di Cesare, anche questo presenta una grande piazza porticata caratterizzata dalla presenza di un tempio, in questo caso il Tempio di Marte Ultore, nel quale si tenevano le riunioni del Senato.
Infine, la Via dei Fori Imperiali termina direttamente sulla piazza di uno dei monumenti più famosi al mondo: il Colosseo, o Anfiteatro Flavio, il più grande anfiteatro in muratura esistente al mondo che non a caso è divenuto nei secoli il simbolo stesso della città di Roma.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per approfondire la conoscenza di questo meraviglioso luogo è consigliabile visitare la mostra presente nei Musei Capitolini, dedicata proprio alle demolizioni compiute per la realizzazione di Via dei Fori Imperiali.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come E Dove Alloggiare A Roma

Roma è da circa 34 secoli la città più importante e visitata al mondo e sotto il punto di vista turistico è realmente un caso unico, dato che di essa ne sono testimoni le tombe etrusche, i templi, i fori, le numerose basiliche, i campanili, le chiese...
Europa

I 5 luoghi segreti di Roma

Splendida, unica, con più di 2000 anni di storia Roma è sicuramente la capitale europea che almeno una volta nella vita deve essere visitata. Metà di moltissimi turisti, la Città Eterna è sicuramente famosa per il monumentale Colosseo e per essere...
Europa

Come visitare la Roma Sotterranea

L'antica Urbe che noi tutti conosciamo aveva molti altri edifici oltre al Colosseo, le Terme di Caracalla e i Fori Imperiali. L'urbanistica di Roma spaziava difatti da piazze a centri di raccolta per la vita politica, passando per templi e costruzioni...
Europa

Come Organizzare un viaggio a roma

Se abbiamo a disposizione qualche giorno libero e intendiamo trascorrerlo in una città dove in ogni angolo si respira storia ed archeologia, la meta che non dobbiamo lasciarci scappare è sicuramente Roma. Se abbiamo a disposizione poco tempo e desideriamo...
Europa

Come fare shopping a Roma

Roma è certamente la città più bella al mondo e anche la più visitata. Molti turisti infatti si riversano nella capitale non solo per ammirarne le bellezze, ma anche per concedersi momenti di relax e visitare qualche negozio.Soprattutto le donne,...
Europa

Come visitare lo Zodiaco ed il planetario astronomico di Roma

Roma è davvero una grande città, molto vasta e ricchissima di belle cose da vedere e luoghi storici in cui fare un vero tuffo in un passato. Tuttavia, la maggior parte dei visitatori di solito si concentra sui monumenti famosi ed i luoghi noti, forse...
Europa

Come trovare abiti, accessori e oggetti particolari a Roma

Quante volte avete sentito ripetervi che Roma è una delle città più belle al mondo e vale la pena di essere visitata almeno una volta nella vita? Non possiamo che confermare: Roma è davvero una città unica al mondo, per i suoi angoli incantati, i...
Europa

Come organizzare un giro turistico a Roma

Senza dubbio Roma senza nulla togliere alle altre città è semplicemente stupenda ed il tempo per visitarla non è mai abbastanza. Tanti sono i suoi monumenti, i musei e il verde che la circonda, come le sue grandi ville. Tuttavia, scegliere un itinerario...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.