Come E Cosa Visitare A Como

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Como è un luogo di soggiorno la cui rilevanza è dovuta fondamentalmente alla propria disposizione sulle rive dell'omonimo lago, richiamato anche dal famoso romanzo di Alessandro Manzoni ne "I promessi sposi". Durante i mesi di luglio ed agosto, è possibile effettuare delle crociere sul lago aventi il servizio ristorazione a bordo. Questa località viene scelta come zona di villeggiatura da molteplici persone dello spettacolo internazionale. In questo guida, vi darò alcune utili informazioni su come e cosa visitare a Como. Non dimenticate di portarvi sempre dietro la vostra macchina fotografica, in modo da avere dei ricordi sulle bellezze comasche.

27

Occorrente

  • Macchina fotografica
  • Scarpe comode
  • Denaro
  • Biglietto del treno
37

Giungere nei pressi della stazione ferroviaria "Como San Giovanni"

Quando giungerete alla stazione ferroviaria "Como San Giovanni" dovrete andare verso "Piazza Duomo". Qui potrete ammirare il "Broletto" (antica sede del comune comasco) e la "Cattedrale di Santa Maria Assunta" (opera eccelsa dei maestri comacini). Dentro queste strutture, spiccano gli arazzi del '500, una deposizione di Gianni Rodari ed una tela di Gaudenzio Ferrari. Il Duomo di Como ha un impianto a croce latina con tre navate ed un'altezza di circa 75 metri. Non lontano da esso, si trova la "Basilica di San Fedele", degna di nota grazie al portale duecentesco posteriore ed alla costruzione romanica.

47

Visitare il Museo Archeologico Paolo Giovio"

Nelle vicinanze della "Basilica di San Fedele" sorge il "Museo Archeologico Paolo Giovio", che ospita dei reperti preistorici, etruschi, romani ed egizi. Potrete visitarlo ogni giorno, accedendo talvolta anche con delle riduzioni di prezzo. Non lontano da questo museo, potrete ammirare "Porta Torre", la quale venne innalzata al termine del XII secolo nella cinta urbica riedificata da Federico Barbarossa. Poco distante dal centro storico di Como, si trova la "Chiesa di Sant'Agostino" (risalente al XIV secolo), la quale ha una facciata cuspidata ed un portale a rilievi di forme romaniche.

Continua la lettura
57

Transitare verso il "Lungo Lario Trieste"

Successivamente, continuando sul "Lungo Lario Trieste", potrete ammirare la magnifica scenografia del lago di Como. In questo caso, dovrete transitare per il "Tempio Voltiano" (museo dedicato all'inventore comasco della pila), il monumento ai caduti e la "Villa Olmo" (detta così grazie ad un vecchio albero secolare ivi presente). Quest'ultima è in stile neoclassico, possiede un enorme giardino ed è spesso teatro di eventi rilevanti a livello nazionale e manifestazioni culturali. Di conseguenza, non bisognerà assolutamente perdersela.

67

Arrivare alla "Chiesa di Sant'Abbondio"

Dirigendovi nuovamente verso la stazione ferroviaria "Como San Giovanni", troverete a poca distanza la "Chiesa di Sant'Abbondio", ovvero una delle migliori creazioni dei maestri comacini ed uno dei capolavori del romanico lombardo. Il monastero costruito di fronte a questo luogo di culto presenta cinque navate separate da colonne posizionate su conci di pietra e sormontate dai capitelli (opere dell'architettura greca e romana). Anche questa struttura è meravigliosa da guardare e, quindi, non dimenticate di fotografarla. Buon viaggio!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Il Borgo Di Lierna Sul Lago Di Como

Il borgo di Lierna è un Comune posto sul lago di Como e situato in Provincia di Lecco. Questo luogo rappresenta una destinazione abbastanza popolare tra i vacanzieri estivi (soprattutto i tedeschi e gli olandesi) che adorano visitare dei territori di...
Europa

Come visitare Abbadia Lariana sul lago di Como

Molte sono le bellezze naturali che incorniciano l'Italia, dagli Appennini alle Alpi, dai laghi ai mari. L'Italia presenta un'enorme varietà di luoghi meravigliosi, che possono essere visitati sia nella stagione estiva (ad esempio le coste, in cui sono...
Europa

Come visitare Mandello Del Lario Sul Lago Di Como

Mandello del Lario è un borgo lombardo di diecimila abitanti adagiato sulla costa est del ramo lecchese del lago di Como, posto sulla penisola quasi di fronte alla città di Onno e dominato alle spalle dai torrioni della Grigna. Ha origini antichissime,...
Europa

Come visitare Cernobbio in Lombardia

Cernobbio si trova in Lombardia e presenta molte opere ed edifici culturali, che rendono la città una meta imperdibile per i turisti e gli appassionati d'arte e di antichità. Il centro di Cernobbio comprende ben 6802 abitanti. Il centro era, un tempo,...
Europa

Come visitare la villa Carlotta a Tremezzo

L'Italia è senza dubbio uno dei paesi più belli del mondo. Sono innumerevoli infatti i luoghi da poter visitare per ammirarne l'arte, la cultura e la storia. Tra questi bisogna sicuramente citare Tremezzo situato nella provincia di Como. Un tempo questo...
Europa

Come visitare il quartiere dei Navigli di Milano

Il quartiere dei Navigli di Milano prende il nome dal sistema di canali navigabili che collegava il lago Maggiore, il lago di Como e il basso Ticino. La costruzione dell'intero sistema ha origini antiche, avvenuta tra il XII e XIX secolo, e rappresenta...
Europa

Come visitare Lecco

Questa è una breve guida di come visitare Lecco.Lecco è un comune italiano di 48.131 abitanti, sorge su un deposito alluvionale, in una conca delimitata dalle Prealpi e dal lago Lario, nel punto in cui il Lario finisce e l'Adda riprende il suo corso....
Europa

Come visitare Il Sablon A Bruxelles

All'interno di ogni cittadina vengono racchiuse molteplici attrazioni più o meno famose. Per questa motivazione, risulta davvero importante procurarsi una mappa dove vengano indicati i punti di maggiore interesse. In questo modo, riuscirete ad ottimizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.