Come E Cosa Visitare A L'Aquila

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Nonostante il terremoto che l'ha colpita duramente nel 2009, L'Aquila è in lenta ripresa e il suo patrimonio (sia dal punto di vista artistico che dal punto di vista culturale) è stato in parte recuperato. La città venne fondata nel Duecento, intorno ad uno dei novantanove castelli situati nella zona, i quali contribuirono alla sua costruzione secondo il volere di Federico II. Ecco come visitare la bellissima città.

25

L'Aquila è raggiungibile, venendo da Roma, in Autostrada, oppure dall'Adriatica attraverso la diramazione che proiviene da Teramo - Giulianova, o ancora in treno (la linea non risulta elettrificata). Iniziamo la nostra visita dal Castello, caratterizzato da possenti baluari agli angoli e cinto da un fossato. Al suo interno si trova il Museo Nazionale d'Abruzzo, dove è conservato lo scheletro di un mammuth, rinvenuto nei pressi della città nel 1954.

35

Proseguiamo poi per la duecentesca chiesa di S. Maria di Paganica, edificata nel XVI sec. Da Cola dell'Amatrice. Il maestoso interno barocco presenta un bel soffitto dorato e ospita numerose opere di grande valore artisitco.
Non lontano sorge il Duomo, ricostruito dopo il 1703. La costruzione presenta una facciata neoclassica e un interno barocco; possiede inoltre numerose opere d'arte riferibili alla precedente costruzione.

Continua la lettura
45

Poco fuori dalla città sorge Santa Maria di Collemaggio, il monumento cittadino più spettacolare. Mirabile è la facciata del XIV sec. Con decorazioni bianco rosato, tre rosoni e tre portali ornati riccamente.
Terminiamo la visita con la Fontana delle Novantanove Cannelle, a pochissima distanza dalla stazione. Simbolo della città, fu realizzata nel 1272 per ricordare i castelli da cui ebbe origine l'agglomerato urbano; alla base presenta novantanove diversi mascheroni da cui sgorga l'acqua.

55

Grazie a questa guida abbiamo potuto ripercorrere i meravigliosi luoghi di interesse culturale della città, che nonostante la tragedia del 2009 ha saputo, in un modo o nell'altro, risollevarsi. E continua a fare questo quotidianamente, cercando di lasciare alle proprie spalle il terremoto e di costruire un solido futuro per i suoi abitanti. Certamente si tratta di una catastrofe così grande, che molto difficilmente potrà essere rimossa dalla popolazione aquilana, ma quel che è importante, per lo meno, è riprendere a vivere normalmente, ritornare alle proprie abitudini, e trasformare la tragica esperienza in un vecchio ricordo. Abbiamo molto da imparare dagli aquilani!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come scoprire e visitare i luoghi del Parco della maiella

Il Parco della Maiella in Abruzzo è uno dei parchi italiani più belli e interessanti, anche se poco conosciuto e frequentato. Si estende tra le province di Pescara, L'Aquila e Chieti e ha un'estensione di circa 70.000 ettari. Dopo il Gran Sasso è il...
Europa

Come visitare il Parque Nacional da Peneda-Geres

Se per le tue vacanze come meta hai scelto il Portogallo, è importante sapere che merita una visita anche il Parque Nacional da Peneda-Geres. Quest'ultimo infatti, si trova nell'estremo nord del Paese. Istituito nel 1971 per proteggere villaggi remoti...
Europa

Come visitare La Val D'Orcia In Toscana

La Val d'Orcia non è solo una grande valle nel cuore della Toscana, è un luogo magico dal punto di vista paesaggistico e culturale. Qui è presente una natura straordinaria, con campagne bellissime e borghi medievali affascinanti. Nasce tra due province,...
Europa

Come visitare Pietrapertosa

Alle spalle delle Dolomiti lucane (situate nell'altissima valle del Basento e rappresentanti uno dei più suggestivi paesaggi rupestri della nostra Penisola), sorge la città di Pietrapertosa, ovvero il Comune maggiormente elevato della Basilicata, circondato...
Europa

Come e cosa visitare a Narni

Narni è una piccola ma bella cittadina nel cuore dell'Umbria, a Terni. Si tratta di una città abitata fin dall'era neolitica, con le prime costruzioni importanti nate nel 300 av. Cristo per opera dei romani, ma la città è realmente sbocciata durante...
Europa

Come visitare l'Hermitage

Il Museo di Stato dell'Hermitage di San Pietroburgo è stato parte della reggia imperiale che ospitò la famiglia degli zar Romanov per tutto il XVIII secolo. L'Hermitage è costituito da vari edifici, tra i quali spiccano il Palazzo d'Inverno, edificio...
Europa

Come visitare la Vallunga in Alto Adige

La Vallunga, che si trova in Alto Adige, in particolare nella Val Gardena, è in grado di offrire un panorama davvero mozzafiato, una forte sensazione di pace e una completa tranquillità, immersi nella natura. Si tratta del luogo ideale per fare un'escursione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.