Come e cosa visitare a mantova

tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Mantova è un'incantevole città che sorge sulle rive del fiume Mincio, in prossimità dell'allargamento di esso in tre laghi. Questo capoluogo del nord Italia conquista i suoi visitatori per la sua tranquillità davvero esemplare. Essa deve la sua fama alle vicende storiche di cui è stata protagonista nel periodo rinascimentale.
Proprio grazie alla sua ricca storia, Mantova fa parte da poco di quei tesori che noi tutti conosciamo sotto il nome di patrimonio dell'umanità dell'UNESCO.
Andiamo allora a conoscere un po' di questa città lombarda attraverso una piccola guida che vi spiegherà come e cosa visitare.

29

Occorrente

  • Mappa della città di Mantova
  • Macchina fotografica
  • Itinerario da seguire
  • Passione per arte e storia
39

La vostra visita non può che partire dal Palazzo Ducale, ovvero una maestosa reggia cittadina che risale più o meno al 1200. Per molto tempo il palazzo svolse il ruolo di residenza per la famiglia dei Gonzaga ed era una sorta di cIttà palazzo, con numerosi edifici collegati tra loro ed immensi giardini. Oggi il Palazzo Ducale è diventato un polo museale. Le sue stanze ospitano varie opere d'arte piuttosto celebri, come ad esempio quelle di Andrea Mantegna. Purtroppo però non si possono ammirare proprio tutte, dal momento che alcune sono chiuse al pubblico.

49

La città di Mantova, un po' come tutti i capoluoghi italiani, ospita diversi edifici religiosi. Uno di questi è la Cattedrale di San Pietro, ovvero il Duomo. Esso risale agli inizi del 1400, e nel corso del tempo subì una ricostruzione a seguito di un terribile incendio.
I danni alla Cattedrale furono piuttosto notevoli, tant'è che ci vollero numerosi interventi di rifacimento.
Nel 1700 poi si realizzò l'attuale facciata del Duomo in marmo di Carrara. Sede vescovile della città, questo edificio conserva al suo interno le spoglie di Sant'Anselmo da Baggio, il patrono di Mantova.

Continua la lettura
59

Un'altra chiesa molto importante che dovreste visitare è senza dubbio la Basilica di Sant'Andrea. Questo edificio religioso deve il suo progetto a Leon Battista Alberti e si trova in Piazza Mantegna.
Al di sotto della struttura principale, vi è una cripta che ospita i Sacri Vasi contenenti la terra intrisa del Sangue di Cristo. Questa reliquia arrivò a Mantova grazie a San Longino, e durante le festività pasquali si porta in processione per l'adorazione da parte dei fedeli.
All'interno di una delle cappelle della Basilica trovate il monumento funebre di Andrea Mantegna, artista molto attivo nel periodo rinascimentale, che operava per la famiglia dei Gonzaga. A lui si deve gran parte della fama di questa città.

69

Parlando di edifici civili, ricordiamo il cinquecentesco Palazzo Te, opera di Giulio Romano. Questa costruzione sorge in una zona anticamente paludosa che i Gonzaga provvidero a bonificare. Essa fungeva da luogo di svago per i signori locali, i quali vi si rifugiavano per riposarsi o per dare ricevimenti.
Proprio qui si trova una delle più belle rappresentazioni del nostro paese: la Sala dei Giganti. Entrando in questa stanza si ha l'illusione prospettica di entrare letteralmente all'interno del dipinto grazie alla tecnica di pittura del trompe l'oeil.

79

Non dimentichiamoci assolutamente di menzionare la gastronomia, quando parliamo di Mantova! Infatti non potrete tornare a casa senza aver assaggiato alcuni dei piatti più famosi della zona, primo fra tutti il risot a la pilota. Questo squisito piatto è il caposaldo della cucina mantovana e deve il suo nome agli operai che si occupavano della pilatura del riso, i piloti. Per prepararlo si devono usare delle proporzioni precise di riso e acqua, tempi di cottura molto rigorosi e condimento con salsiccia rosolata nel burro.
Tra i dolci, il più buono rimane la torta Sbrisolona, altro simbolo della città. Essa nacque come piatto povero di origine contadina. Per prepararla, si devono mixare farina di frumento e farina di mais, strutto, uova e mandorle.
Infine si cuoce il tutto in forno, fino ad ottenere una frolla molto friabile e leggera.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Organizzate un itinerario di viaggio personalizzato per visitare i monumenti principali di Mantova.
  • Munitevi di mappa della città per esplorarne ogni angolo senza smarrirvi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare il Deutsches Museum di Munchen

Se trascorrerete le vostre prossime vacanze a Munchen, allora meta imperdibile è il Deutsches Museum. È il più grande museo al mondo di scienza e tecnologia. Ogni anno attira milioni di visitatori. Infatti ha ben 28 .000 oggetti riguardanti la tecnologia...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare Foligno

Foligno è la terza città umbra, tra Perugia ed Assisi. Industriosa e moderna, conta circa 57.000 abitanti. Prevalentemente in pianura, si può visitare sia a piedi che in bicicletta. Come e perché trascorrere le vacanze a Foligno? Perché è il più...
Consigli di Viaggio

Texas: le migliori città da visitare

Quando si pensa al Texas ci vengono in mente subito due immagini: la prima è senz'altro Clint Eastwood da giovane, bellissimo, quando recitava nei famosissimi film appartenenti al genere spaghetti - western. La seconda è la Route 66 la lunghissima strada...
Consigli di Viaggio

Arizona: le migliori città da visitare

L' Arizona è uno degli stati tra i più importanti degli Stati Uniti d'America e inoltre fa parte anche degli stati sud-occidentali. Sono numerose le città che fanno parte di questo stato, tra le migliori possiamo trovare le città di Phoenix, Tucson...
Consigli di Viaggio

Come visitare Venezia in un giorno

Venezia è una delle più belle città del mondo, città d'arte di grande valore culturale dal fascino impareggiabile. Venezia richiama il ricordo della mitica città di Atlantide sommersa. Con la differenza che Venezia è la città che affiora dalle...
Consigli di Viaggio

Come visitare i monumenti più importanti di Modena

Modena è una città molto sviluppata che si trova nella regione dell'Emilia Romagna. È una città dove è possibile visitare molti monumenti importanti, in quanto si trovano molti edifici ricchi di storia. Tra l'altro questa fantastica città gode di...
Consigli di Viaggio

Come visitare L'Andalusia In Una Settimana

L'Andalusia si trova al sud della Spagna ed è una zona colma di turisti per motivi ben precisi: innanzitutto, essa è la culla del flamenco, delle feste e delle grandi culture. Questa regione è un enorme museo di patrimoni culturali, infatti, in essa...
Consigli di Viaggio

10 buoni motivi per visitare un orto botanico

I luoghi da visitare quando si ha del tempo libero a disposizione possono essere davvero tanti, ognuno ha quindi l'imbarazzo della scelta. Quello che però vogliamo offrire in tale guida, è un elenco di 10 buoni motivi per visitare un orto botanico....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.