Come e cosa visitare a Mosca

tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Mosca è tra le capitali europee più visitate da turisti provenienti da tutto il mondo. L'ex capitale dell'Unione Sovietica è nota soprattutto per le sue opere: il classico dei Romanov, Lev Tolstoj, l'impresario teatrale Sergej Diaghilev e il violoncellista Mstislav Rostropovich. Poi, il Cremlino, il Bolshoi Ballet, la Galleria Tretyakov, il Museo di Stato Pushkin ed il Conservatorio superiore ne fanno una meta interessante sotto tutti i punti di vista. Si tratta di una metropoli alternativamente ostentata, bella, elegante, lussuosa ed affascinante. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come e cosa visitare a Mosca.

29

Occorrente

  • Pazienza, cartina e trovare il volo giusto
39

Appena giunti in città, la prima cosa da visitare è l' immensa Piazza Rossa, una delle più grandi e famose piazze del mondo che ti darà subito l' idea della grandezza di Mosca. A ovest è possibile ammirare la muraglia del Cremlino, la sede del Governo. È possibile visitarne l' interno che, dal 1958 è stato reso accessibile a tutti.

49

Sulla stessa piazza è possibile ammirare il mausoleo di Lenin tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 10 alle 13, il Museo storico e la Cattedrale di San Basilio. Quest' ultima è una chiesa ortodossa, molto colorata, originale e unica nelle forme, che ricordano le fiamme di un falò che salgono verso il cielo. Dal 1990 è diventata patrimonio dell' Unesco.

Continua la lettura
59

Non molto distante dal Cremlino si trova la Cattedrale di Cristo il Salvatore, fatta costruire dallo Zar Alessandro I in segno di gratitudine a Dio. I suoi interni furono decorati dai più grandi pittori russi che vi lavorarono per oltre venti anni. Per volere di Stalin fu distrutta nel 1931 ed in seguito, con la fine del periodo sovietico, fatta ricostruire nel 1990.

69

Per potersi spostare da un luogo all' altro conviene utilizzare la metropolitana che, oltre ad essere molto comoda ed economica, con il suo complesso sistema di comunicazioni sotterranee è considerata una delle più belle del mondo. Entrando nelle sue stazioni infatti, rimarrete sorpresi dalla bellezza. Vi sembrerà di entrare in un mondo antico, in palazzi di marmo, decorati con mosaici, bassorilievi.

79

Durante l'inverno le precipitazioni nevose sono piuttosto abbondanti e la temperatura è attorno a −5/−10 °C sotto lo zero, ma può discendere anche a −30/−35 °C.
Il sistema stradale di Mosca è centrato all'incirca intorno al Cremlino nel cuore della città. Da lì, le strade generalmente si estendono verso l'esterno per intersecarsi con una sequenza di strade circolari ("anelli").

89

Guarda il video

99

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Mosca in 3 giorni

Viaggiare è sempre il modo migliore per accrescere la propria cultura, incontrare nuove civiltà, nuove persone, visitare luoghi sconosciuti prima di allora mai visti. I paesi da visitare sono moltissimi, ma negli ultimi anni quelli dell'est, soprattutto...
Europa

Cosa fare a Mosca con i bambini

Il mondo è pieno di posti fantastici e indimenticabili da visitare, e non è vero che portare con sé dei bambini rallenti o condizioni eccessivamente un bel viaggio. Una località che merita assolutamente di essere vista, a maggior ragione se avrete...
Europa

Cosa vedere a Mosca

La gelida e nevosa città di Mosca, definita così pare meta non allettante, ma in realtà offre suggestivi paesaggi ed innumerevoli luoghi di interesse ed attrazioni da vedere. Un turista "DOC" non può di certo perdersi di visitare la grande capitale...
Europa

Come girare nei dintorni di Mosca

Mosca risulta essere una delle città più popolate d'Europa, è ricca di monumenti e tradizioni ed è situata sul fiume Moscova. Se decidete di visitare questa splendida città, la soluzione più veloce e semplice di certo è quella di affidarsi ad...
Europa

Come muoversi a Mosca con il trasporto pubblico

Mosca, capitale della Russia, è una città bellissima da visitare per i suoi monumenti come il Vaticano “Lavra di Sergiev Posad” e per i suoi musei. Inoltre offre tradizionali pietanze della cucina russa che vale la pena di assaggiare. Spostarsi...
Europa

Come visitare l'Anello d'oro in Russia

La Russia è una meta turistica molto ricca e interessante da visitare. Oltre a Mosca, vi è una zona, a nord-est della capitale, dove si trovano città poco distanti l'una dall'altra che formano il cosiddetto Anello d'Oro. Si tratta di un particolare...
Europa

Come visitare le spiagge di Cagliari in Sardegna

All'interno della presente guida, andremo a parlarvi di turismo, arrivando in Sardegna. Nello specifico, come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come visitare le spiagge di Cagliari...
Europa

Come visitare la Russia

Ancora toccata dai postumi del comunismo, la Russia è una nazione tanto vasta quanto complessa ed interessante, patria dei nuovi ricchi e di una fiorente economia. Visitare la Russia, il più grande paese della terra, regala un turismo alternativo anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.