Come E Cosa Visitare A Salerno

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

Salerno è uno dei cinque capoluoghi di provincia della Campania, nonché la provincia territorialmente più estesa della regione. È considerata la città con il grado di vivibilità più elevato della Campania ed è conosciuta soprattutto per merito della Costiera Amalfitana, che attira ogni anno milioni di turisti provenienti da ogni parte del mondo. Ma oltre a questo, la città ha molto altro da offrire ai suoi visitatori. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come e cosa visitare a Salerno.

28

Occorrente

  • voglia di scoprire, voglia di camminare
38

Il lungomare

L'esteso litorale (circa 3 km) offre un luogo nel quale passeggiare piacevolmente: è un percorso lungo in quale si possono trovare giardini con panchine e palme e, se farete la vostra visita durante l'estate, passeggiare in questo luogo sarà una manna contro la calura! Potrete anche scendere in spiaggia a fare un bagno in uno dei tanti stabilimenti oppure, se volete rimanere sul Lungomare, potrete gustarvi un favoloso gelato o una buonissima grattachecca.

48

Centro storico

Passando ora al centro storico, quando giungerete in fondo a Piazza Portanova cominciate ad inoltrarvi verso Via dei Mercanti. Qui potete trovare vicoli e viuzze che si intersecano, oltre che tantissimi negozietti e botteghe: il vero cuore di Salerno. Una visita la merita senza dubbio il Duomo, che è preceduto da una scalinata in marmo e da due sculture animali che lo custodiscono (un leone e una particolare leonessa). Il Duomo è realizzato in stile gotico e richiamando così quello angioino dell'epoca; è molto simile a quello partenopeo e merita sicuramente di essere visitato.

Continua la lettura
58

Il Giardino della Minerva

Continuando a passeggiare per il centro storico giungerete all'incantevole Giardino della Minerva (ingresso: 2,00 euro). Questo è un luogo magico e splendido al cui interno troverete squisite tisanerie tipiche, nelle quali potrete degustare numerose tipologie di infusi, macerati, aperitivi e biscotti tipici.

68

La Costiera Amalfitana

Una volta terminato il percorso al centro storico e dopo aver acquistato tutti i souvenir tipici, potrete anche spostarvi verso nord sulla Costiera. Partendo da Salerno è consigliabile utilizzare l'automobile o il pullman, mentre è bene sapere che il treno non raggiunge tutte le destinazioni. I luoghi situati lungo la Costiera Amalfitana sono fantastici e sono, infatti, persino patrimonio UNESCO. Se avete qualche giorno di vacanza in più, potrete spenderlo anche per visitare le isole di Capri e Ischia, che non distano molto da Salerno e sono ben collegate.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per visitare il centro storico è consigliabile spostarsi a piedi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come raggiungere e visitare Pompei

Quando si parla di parchi archeologici da visitare in Italia, viene subito in mente il sito di Pompei. La cittadina fu sepolta dalla lava durante l'eruzione del Vesuvio avvenuta nel 79 dc. Che ne determinò la fine. La presenza degli scavi archeologici...
Consigli di Viaggio

Come visitare le Isole Eolie

L'arcipelago delle Eolie si costituisce principalmente da 7 isole maggiori ed altri piccoli isolotti e faraglioni. Rappresentano un'ambita meta turistica sul Tirreno. Appartenengono a Messina e sono ricche di grotte, calette, pareti rocciose e spettacolari...
Consigli di Viaggio

Come visitare San Gregorio Armeno

Per chi non la conoscesse, San Gregorio Armeno è una famosissima strada del centro storico della città di Napoli. Questa via chiamata in gergo locale: "O' vico de' pasture" cioè il vico dei pastori, è famosa in tutto i mondo perché vi si trovano...
Consigli di Viaggio

Come visitare il monastero di Santa Chiara di Napoli

Nel territorio italiano sono moltissime le attrazioni che affascinano i turisti di tutto il mondo. Essi scelgono l'Italia perché comprendono il valore dell'arte. Il monastero di Santa Chiara, ad esempio, è un complesso di edifici costituto dalla stupenda...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare il Deutsches Museum di Munchen

Se trascorrerete le vostre prossime vacanze a Munchen, allora meta imperdibile è il Deutsches Museum. È il più grande museo al mondo di scienza e tecnologia. Ogni anno attira milioni di visitatori. Infatti ha ben 28 .000 oggetti riguardanti la tecnologia...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare Foligno

Foligno è la terza città umbra, tra Perugia ed Assisi. Industriosa e moderna, conta circa 57.000 abitanti. Prevalentemente in pianura, si può visitare sia a piedi che in bicicletta. Come e perché trascorrere le vacanze a Foligno? Perché è il più...
Consigli di Viaggio

Texas: le migliori città da visitare

Quando si pensa al Texas ci vengono in mente subito due immagini: la prima è senz'altro Clint Eastwood da giovane, bellissimo, quando recitava nei famosissimi film appartenenti al genere spaghetti - western. La seconda è la Route 66 la lunghissima strada...
Consigli di Viaggio

Arizona: le migliori città da visitare

L' Arizona è uno degli stati tra i più importanti degli Stati Uniti d'America e inoltre fa parte anche degli stati sud-occidentali. Sono numerose le città che fanno parte di questo stato, tra le migliori possiamo trovare le città di Phoenix, Tucson...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.