Come E Cosa Visitare A Sperlonga

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Sperlonga è un comune italiano di 3.270 abitanti situato nella provincia di Latina, nel Lazio meridionale. Fa parte del circuito dei borghi più belli d'Italia ed famoso per le sue opere artistiche e architettoniche, nonchè per la tradizionale cucina italiana e il patrimonio naturalistico. Andiamo dunque a vedere, passo per passo, come e cosa è possibile visitare a Sperlonga, tra le spiagge infinite e i piccoli vicoli che portano al centro di questo splendido comune.

27

Occorrente

  • Mappa stradale, navigatore satellitare
  • Auto o scooter
  • Mezzi pubblici
37

Cominciamo subito col dire che Sperlonga è un borgo marinaro, situato a metà strada tra Napoli e Roma e arroccato in cima a uno sperone roccioso, con gli intonaci bianchi di calce, con archi, scalette e viuzze che si aprono e si nascondono, s'inerpicano e ridiscendono fino a scivolare al mare. La sua struttura urbanistica è tipicamente medievale: partendo da un primo nucleo centrale, le case si sono poi avvolte intorno al promontorio, divenendo tutt'uno con la roccia, e sono abbracciate le une alle altre come se dovessero svolgere una funzione difensiva. Il borgo è sorto così, sullo sperone di S. Magno, nella più pura e spontanea architettura mediterranea, con vicoli stretti e lunghe scalinate, che consentono di rendere più disagevoli le incursioni dei predoni del mare.

47

La nostra prima meta è rappresentata sicuramente dall'antichissima chiesa di S. Maria di Spelonca, costruita nei primi anni del XII secolo. Si tratta di una chiesa ampia e luminosa che sorge sulla piazza del Municipio, dove troviamo anche il Monumento ai Caduti, che è il cuore delle celebrazioni in onore dei protettori di Sperlonga. Inoltre, è caratterizzata dalla presenza di un campanile e della pianta latina con matronei. Un'altra icona di Sperlonga è Torre Truglia, edificata su uno scoglio all'estrema punta del promontorio nel 1532, sulle fondamenta di un'analoga costruzione romana, ricostruita nel 1611, di nuovo distrutta nel 1623 e rifiorita nel secolo successivo. Le spiagge di Sperlonga si estendono per circa 10 km e assumono dei nomi davvero singolari: Bonifica, Salette, Canzatora, Fontana a Ponente. Una volta superata Torre Truglia, a Levante si estendono la spiaggia di Angolo, Bazzano e la spiaggia delle Bambole, sulla quale si apre l'omonima grotta. Da visitare, inoltre, è senza dubbio il Museo Archeologico Nazionale, sorto nel 1957 accanto alla grotta di Tiberio e alle rovine della villa: questo comprende un ninfeo e un grande vivaio. Il Museo raccoglie i grandi gruppi statuari, ivi rinvenuti, che rievocano il mito di Ulisse. Dal punto di vista naturalistic, o in questa zona si trovano due laghi detti anche "gli occhi" di Sperlonga: quello circolare di S. Puoto e il Lago Lungo.

Continua la lettura
57

Un'altra tappa che non si deve certamente dimenticare di fare è l´antro di Tiberio: si tratta di una grotta ricavata in una villa romana, che si dice appartenesse all'imperatore. La residenza si sviluppava per oltre 300 m di lunghezza lungo la spiaggia di levante e comprendeva, in epoca augustea, un impianto termale e una piscina circolare collegata a vasche destinate all'itticoltura. Internamente l'antro era decorato con dei marmi e numerosi mosaici realizzati con tessere di vetro e arredato con i gruppi marmorei ispirati alle imprese di Ulisse. Visitare Sperlonga non sarà di certo un'impresa ardua, proprio perché è un piccolo comune che bene si presta ad accogliere turisti provenienti da tutto il mondo: potrete noleggiare un'automobile o uno scooter in base alle vostre esigenze, oppure potrete spostarvi con i bus navetta. Infine, se a un certo punto vi dovesse venire fame, sappiate che Sperlonga offre degli ottimi piatti della cucina italiana: la gastronomia si basa principalmente sulla tradizione di piatti che si rifanno a una cucina povera, come le zuppe di sarde, quelle di pesce alla sperlongana, le zuppe di fagioli e la marinata. Sono davvero gustosi e particolari anche i bambolotti con ragù di seppie e la cucina marinara in genere.
Allora preparate le valigie e magari anche una coperta.... Non di Penelope però.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Leeds Castle

Se soggiornerete in Inghilterra, potreste visitare Leeds Castle. Nel 1254, il re Edoardo I sposò Eleonora di Castiglia. L'amore immenso per la moglie lo indusse a costruire per lei una residenza da fiaba. Nacque così, Leeds Castle. È il castello più...
Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

5 cose da visitare a Casablanca

Casablanca, con i suoi 3 milioni di abitanti, è la più grande città del Marocco e la più moderna. Verrete infatti affascinati dalle architetture moderne che più di ogni altra cosa la caratterizzano. Seguite questa guida prima di visitare Casablanca...
Europa

Come visitare Empoli

La regione Toscana, oltre alla rinomata Firenze, presenta tante altre città molto importanti, tra cui Pisa ed Empoli. Quest'ultima è riconosciuta per la presenza di industrie sia vetraie che tessili. A tal proposito, di seguito approfondiremo proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.