Come E Cosa Visitare A Taranto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Taranto è una delle province della Puglia. Incastonata nell'omonimo golfo che si affaccia sul Mar Ionio; è nota anche come "città dei due mari", in quanto si estende tra il Mar Grande ed il Piccolo, divisi tra loro attraverso due piccole conche. Fu fondata dai coloni spartani nel 706 a. C. E, per la sua invidiabile posizione, fu tra le più importanti città della Magna Grecia.
Oggi è sede di un grande porto industriale e commerciale ed è diventata, in questi ultimi anni, il più grande centro siderurgico d'Europa.
Vediamo come e cosa poter visitare.

24

Uno dei monumenti più significativi è il Ponte Girevole, struttura metallica che collega l'isola artificiale del Borgo Antico con la penisola del Nuovo. La sua particolarità è data dal fatto che si apre a metà per permettere il transito alle grosse imbarcazioni.
Attraverso il Ponte si entra nel centro storico, scrigno di tesori d'origine greca. Non appena vi inoltrerete, la vista sarà rapita dall'ammirare il meraviglioso Castello Aragonese ubicato sull'angolo estremo dell'isola, presenta una pianta quadrangolare e conta ben 7 torri.

34

Sempre non allontanandovi dal centro storico, tra le sue viuzze potrete scorgere le caratteristiche e centenarie abitazioni dei pescatori. Le viuzze, inoltre, vi condurranno al maestoso Duomo.
Il Duomo è una costruzione avente una facciata barocca, internamente presenta 3 navate arricchite da capitelli bizantini e romanici che vi condurranno al Cappellone, cappella in cui sono conservate le reliquie di San Cataldo, patrono di Taranto.
Non perdetevi una visita al Museo Archeologico, posto in via Cavour 10 (zona centrale della città), è fra i più importanti d'Italia. È visitabile a un prezzo modico e non ve ne pentirete, infatti, custodisce le collezioni greche, romane ed apule.

Continua la lettura
44

Per raggiungerla, se giungete con l'auto potrete prendere l'autostrada A14, effettuando l'uscita per Taranto. Per entrare poi nel centro abitato passerete dapprima nella zona Tamburi e poi nella città vecchia.
Se preferite viaggiare in treno; dovrete scendere alla stazione posta nelle zona Tamburi e appena siete fuori da questa zona, potrete prendere i pullman urbani AMAT che collegano la stazione a tutto il resto (per info sugli orari e sulle linee chiamare 0997795527 o 0997356204).
Se invece volete spostarvi con il pullman, le principali linee che vi arrivano sono la Sud Est, la CTP, la Marozzi e Marino Autolinee.
Nella città vi potrete muovere in taxi, in auto (si possono anche noleggiarle) o con i City Tours.
Giunta la sera, inoltratevi nel porticciolo ed abbandonatevi ad una scorpacciata di ricci!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come visitare acquaviva picena in un giorno

In questa guida vi faremo alcune informazioni su come arrivare e trascorrere una bellissima giornata nel borgo di Acquaviva Picena. Il borgo è stato costruito attorno alla sua poderosa rocca realizzata verso la fine del 1400 e ancora oggi ne è la principale...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare il Deutsches Museum di Munchen

Se trascorrerete le vostre prossime vacanze a Munchen, allora meta imperdibile è il Deutsches Museum. È il più grande museo al mondo di scienza e tecnologia. Ogni anno attira milioni di visitatori. Infatti ha ben 28 .000 oggetti riguardanti la tecnologia...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare Foligno

Foligno è la terza città umbra, tra Perugia ed Assisi. Industriosa e moderna, conta circa 57.000 abitanti. Prevalentemente in pianura, si può visitare sia a piedi che in bicicletta. Come e perché trascorrere le vacanze a Foligno? Perché è il più...
Consigli di Viaggio

Texas: le migliori città da visitare

Quando si pensa al Texas ci vengono in mente subito due immagini: la prima è senz'altro Clint Eastwood da giovane, bellissimo, quando recitava nei famosissimi film appartenenti al genere spaghetti - western. La seconda è la Route 66 la lunghissima strada...
Consigli di Viaggio

Arizona: le migliori città da visitare

L' Arizona è uno degli stati tra i più importanti degli Stati Uniti d'America e inoltre fa parte anche degli stati sud-occidentali. Sono numerose le città che fanno parte di questo stato, tra le migliori possiamo trovare le città di Phoenix, Tucson...
Consigli di Viaggio

Come visitare Venezia in un giorno

Venezia è una delle più belle città del mondo, città d'arte di grande valore culturale dal fascino impareggiabile. Venezia richiama il ricordo della mitica città di Atlantide sommersa. Con la differenza che Venezia è la città che affiora dalle...
Consigli di Viaggio

Come visitare i monumenti più importanti di Modena

Modena è una città molto sviluppata che si trova nella regione dell'Emilia Romagna. È una città dove è possibile visitare molti monumenti importanti, in quanto si trovano molti edifici ricchi di storia. Tra l'altro questa fantastica città gode di...
Consigli di Viaggio

Come visitare L'Andalusia In Una Settimana

L'Andalusia si trova al sud della Spagna ed è una zona colma di turisti per motivi ben precisi: innanzitutto, essa è la culla del flamenco, delle feste e delle grandi culture. Questa regione è un enorme museo di patrimoni culturali, infatti, in essa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.