Come E Cosa Visitare A Teano

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Teano è situata ai bordi sudorientali del massiccio vulcanico del Roccamonfina. Per la sua posizione tra la metà del sesto e del quinto secolo a. C. La città e coinvolta negli intensi traffici che si svolgono tra l'Etruria e le colonie greche della costa campana. La sua posizione sulla via interna dal centro della penisola a Napoli e ne fa in luogo dello storico incontro avvenuto tra Garibaldi e Vittorio Emanuele II. In questa guida vedremo come e cosa visitare nella bellissima città di Teano.

25

Per prima cosa per iniziare il nostro tour, dovremo raggiungere la città di Teano e per farlo potremo utilizzare l’aereo, il mezzo più veloce ed in alcuni casi anche il più economico di viaggiare. In questo caso l'aeroporto di riferimento è l'aeroporto internazionale di Napoli-Capodichino, situato a soli 4 chilometri dal centro della città e perfettamente servito sia dalle compagnie aeree di bandiera che da quelle low cost. Una volta atterrati potremo raggiungere Napoli utilizzando o un apposito autobus, oppure un taxi, entrambi situati all'esterno dell'aeroporto. Da qui dovremo poi prendere un ulteriore autobus per raggiungere Teano.

35

Il centro storico di Teano risulta chiuso entro il tracciato circolare delle mura e della circonvallazione ottocentesca. Iniziamo il nostro itinerario da porta a Roma, collegamento con l'antica via Latina. Sulla sinistra si osserva via mercato. Sulla destra possiamo ammirare la chiesa di santa Agostino, nel sito del monastero medievale di santa Maria in Intus. Salendo per vico san Benedetto si giunge all'omonima chiesa fondata nell' 884 dai benedettini.

Continua la lettura
45

Scendiamo poi lungo via Gigli e notiamo sulla sinistra una monumentale tratto delle mura preromane e il colossale arco acuto del Loggione, realizzato nel XIV secolo. A ridosso delle mura sorge il vasto monastero benedettino di Santa Caterina. Scendendo poi per calata San Pietro si notano sulla sinistra alcuni edifici di impronta quattrocentesca. Il riuso di materiali antichi è caratteristico Teano. Scendendo per via Santa Maria La Nova si giunge alla omonima chiesa quattrocentesca.

55

Prendiamo poi corso Europa e giungiamo a porta Napoli. All'esterno si estende il borgo di Sant'Antonio Abate, mentre a 1, 5 chilometri di distanza si trova la basilica romana di San Paride, risalente al XIII secolo. Proseguiamo poi per piazza del duomo, dove troviamo il palazzo vescovile, il seminario della cattedrale. La basilica, a tre navate divise da colonne, fu trasformata secondo il gusto barocco intorno alla 1636 e quasi completamente ricostruita nel dopoguerra. Delle parti più antiche rimangono il campanile e il cappellone di San Paride.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

5 cose da visitare a Casablanca

Casablanca, con i suoi 3 milioni di abitanti, è la più grande città del Marocco e la più moderna. Verrete infatti affascinati dalle architetture moderne che più di ogni altra cosa la caratterizzano. Seguite questa guida prima di visitare Casablanca...
Europa

Come visitare Empoli

La regione Toscana, oltre alla rinomata Firenze, presenta tante altre città molto importanti, tra cui Pisa ed Empoli. Quest'ultima è riconosciuta per la presenza di industrie sia vetraie che tessili. A tal proposito, di seguito approfondiremo proprio...
Europa

Le migliori città europee da visitare

Partire per uno splendido viaggio assieme ai nostri amici od assieme ai nostri famigliari, è un qualcosa di molto divertente e di entusiasmante. Se abbiamo scelto come meta per il nostro viaggio l' Europa, nulla è meglio del visitare le migliori città...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.