Come E Cosa Visitare A Trieste

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Trieste, con i suoi oltre duecentomila abitanti si è classificata al quindicesimo posto tra le città più abitate d'Italia e con il maggior numero di densità di popolazione. Il suo porto costituisce uno degli snodi più importanti in Europa a livello marittimo commerciale per gli scambi internazionali. Il suo golfo e i suoi palazzi le conferiscono bellezza ed eleganza restituendo allo sguardo di chi la osserva, un un fascino di altri tempi, che nella sua storia e nelle sue architetture, fonde la cultura Mediterranea, quella Mitteleuropea e quella Balcanica. La guida che segue, intende fornire spunti e suggerimenti per poter visitare questa stupenda citta' affacciata sul mare al confine con la Slovenia, consentendo di ricordare e di poter vedere i luoghi simbolo caratteristici di questo luogo incantato.

27

Occorrente

  • desiderio di viaggiare
37

Come per ogni altra grande città, la prima cosa che si deve fare per poterla visitare per bene è posare la macchina e utilizzare gli altri mezzi di trasporto che ci consentiranno di scoprire Trieste a piedi. Dalla Piazza Unità, l' itinerario d'obbligo si sposta nella parte più antica della città: passa sulla sinistra del Palazzo Municipale (il palazzo che guarda direttamente il mare, vedi foto qui sotto) ed entra in piazza della Borsa. Prosegui attraverso le viuzze (va benissimo via Malcanton o via del Ponte) ed imbocca la Via del Teatro Romano.
In questo punto si trovano i resti ben conservati del Teatro Romano del I secolo avanti Cristo.

47

Dal Teatro si sale direttamente sul Colle di San Giusto, dove si potra scorgere la Chiesa di Santa Maria Maggiore (o Chiesa dei Gesuiti), del XVII secolo, e la Chiesa di San Silvestro (sec. XI).
Nei pressi, sorge l'Arco Romano o, meglio Arco di Riccardo, del I sec. A. C.
A questo punto ci si trova dentro l'area che rappresenta le radici della città, necessaria per poterne comprendere gli aspetti storici. In più puntisi potrà godere di un panorama mozzafiato.

Continua la lettura
57

Raggiungiungendo la cima del colle, ci si troverà dinanzi alla Cattedrale di San Giusto (patrono della città), in stile romanico, su un precedente tempio romano. Vista la ricca presenza di affreschi e mosaici, merita una visita anche al suo interno.
Poco oltre la Cattedrale, si trova il Castello, che ospita un ricco museo civico.

67

Una rapida visita di Trieste (in giornata) potrebbe concludersi qui. Con le sue calette strette e buie che ricordano altre città di mare, come Venezia o Genova, e la Città Nuova, con il Canal Grande o Canale del Ponte Rosso, i ricchi edifici di Corso Italia e Piazza Goldoni, e fai una passeggiata lungo il movimentato ed alberato Viale XX Settembre, semplicemente "Il Viale" per i triestini, sorseggiando qualche squisito caffè nei tanti locali storici della città, o ancora esci dal centro urbano per raggiungere il famoso Castello di Miramare o pratica una tranquilla escursione sui rilievi del Carso.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'Ufficio Informazioni Turistiche ha sede in Piazza Unità d'Italia

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare il Deutsches Museum di Munchen

Se trascorrerete le vostre prossime vacanze a Munchen, allora meta imperdibile è il Deutsches Museum. È il più grande museo al mondo di scienza e tecnologia. Ogni anno attira milioni di visitatori. Infatti ha ben 28 .000 oggetti riguardanti la tecnologia...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare Foligno

Foligno è la terza città umbra, tra Perugia ed Assisi. Industriosa e moderna, conta circa 57.000 abitanti. Prevalentemente in pianura, si può visitare sia a piedi che in bicicletta. Come e perché trascorrere le vacanze a Foligno? Perché è il più...
Consigli di Viaggio

Texas: le migliori città da visitare

Quando si pensa al Texas ci vengono in mente subito due immagini: la prima è senz'altro Clint Eastwood da giovane, bellissimo, quando recitava nei famosissimi film appartenenti al genere spaghetti - western. La seconda è la Route 66 la lunghissima strada...
Consigli di Viaggio

Arizona: le migliori città da visitare

L' Arizona è uno degli stati tra i più importanti degli Stati Uniti d'America e inoltre fa parte anche degli stati sud-occidentali. Sono numerose le città che fanno parte di questo stato, tra le migliori possiamo trovare le città di Phoenix, Tucson...
Consigli di Viaggio

Come visitare Venezia in un giorno

Venezia è una delle più belle città del mondo, città d'arte di grande valore culturale dal fascino impareggiabile. Venezia richiama il ricordo della mitica città di Atlantide sommersa. Con la differenza che Venezia è la città che affiora dalle...
Consigli di Viaggio

Come visitare i monumenti più importanti di Modena

Modena è una città molto sviluppata che si trova nella regione dell'Emilia Romagna. È una città dove è possibile visitare molti monumenti importanti, in quanto si trovano molti edifici ricchi di storia. Tra l'altro questa fantastica città gode di...
Consigli di Viaggio

Come visitare L'Andalusia In Una Settimana

L'Andalusia si trova al sud della Spagna ed è una zona colma di turisti per motivi ben precisi: innanzitutto, essa è la culla del flamenco, delle feste e delle grandi culture. Questa regione è un enorme museo di patrimoni culturali, infatti, in essa...
Consigli di Viaggio

10 buoni motivi per visitare un orto botanico

I luoghi da visitare quando si ha del tempo libero a disposizione possono essere davvero tanti, ognuno ha quindi l'imbarazzo della scelta. Quello che però vogliamo offrire in tale guida, è un elenco di 10 buoni motivi per visitare un orto botanico....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.