Come e cosa visitare dell'entroterra maceratese

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'estate ormai è entrata nel suo pieno e per chi sogna una bella vacanza nelle Marche proponiamo Come E Cosa Visitare Dell'Entroterra Maceratese, luoghi distanti dalla costa ma altrettanto belli e rilassanti perché circondati dalla serenità che solo monti e colline sanno donare. In questi luoghi dell'entroterra maceratese si potranno passare giorni fantastici in modo da ricaricare le energie in vista del nuovo anno lavorativo che come ben si sa è sempre più impegnativo, e a volte più stancante, dell'anno precedente.

25

Occorrente

  • mappa del luogo
  • navigatore
  • guida turistica delle marche
35

Concentrandosi sul capoluogo di provincia, ovvero Macerata, una cosa assolutamente da visitare è il Museo della Carrozza, dove trasportarsi con la mente nelle epoche passate, quando la carrozza e i cavalli erano l'unico mezzo di locomozione (per chi poteva permetterselo). Vi si possono trovare carrozze di ogni tipo, tutte stupende e assolutamente da non perdere. Rimanendo sempre nel capoluogo non si può non visitare il Museo Civico di Palazzo Buonaccorsi, dove confrontarsi con la storia dell'arte della provincia e delle Marche in generale. Si tratta di due luoghi facilmente raggiungibili e di sicuro interesse storico artistico,

.

45

Gioiello da non perdere della provincia rimane però la bella Recanati, dove è nato e vissuto Giacomo Leopardi, per questa ragione chi si reca nel maceratese non può esimersi dal visitare la casa del geniale poeta che ha dato lustro alla nostra nazione pi§ di quanto non abbia saputo dare a se stesso. Mente geniale non capita e non apprezzata per quanto poteva veramente dare. Sulla scia delle poesie di Leopardi a Macerata si può anche visitare la Piazza Sabato del Villaggio, una delle poesie più belle per la sua analogia tra il sabato e la vita, nonché per la profondità mistica che aveva il Leopardi. Nella piazza si possono rivivere le immagini che il poeta aveva messo in versi, quegli stessi versi che ci hanno accompagnato negli anni scolastici e che ora finalmente prendono vita e diventano reali.

Continua la lettura
55

Se si vuole passare un giorno rilassante è consigliabile invece approdare al Lago di Fiastra, nell'omonima cittadella. Si tratta di uno dei laghi più belli dell'Italia centrale, attrezzato per ospitare turisti, con chioschi e piccole spiagge ai suoi lati. Se si possiede una canoa fare una bella gita sul lago è qualcosa di indimenticabile dal punto di vista naturalistico per le sue specie animali, tra cui bellissimi cigni e germani reali. Se non si possiedono imbarcazioni proprie si possono prendere in affitto quelle del lago a prezzi ragionevoli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Recanati

Recanati è una cittadina delle Marche che si trova in provincia di Macerata. Recanati è a 296 m s. L. M. e si colloca in una posizione strategica, al centro di due fiumi (Potenza e Musone) e a pari distanza dal mare Adriatico e dai Monti Sibillini....
Sudamerica

Come visitare L'Entroterra Dello Stato Dello Yucatan In Messico

Se stiamo cercando di organizzare il nostro prossimo viaggio, per prima cosa dovremo cercare tutte le informazioni sulla destinazione da noi scelta.È molto importante riuscire a programmare correttamente la propria vacanza, sopratutto se abbiamo intenzione...
Europa

Come visitare Porto Recanati

Porto Recanati è una località balneare situata nelle Marche, in provincia di Macerata. È l'ultima cittadina di mare che si incontra lungo la Riviera del Conero, partendo da Ancona e procedendo verso sud. Spiagge ben attrezzate, discoteche e locali...
Europa

Come visitare Agios Nikolaos a Creta

Il porto di Agios Nikolaos è uno dei posti più graziosi e popolari di Creta da visitare. In una splendida posizione nel Golfo di Mirabella, conserva alcune antiche magioni. Nei tempi antichi Agios Nikolaos era una prospera località, anche perché serviva...
Italia

I 5 castelli più belli di Italia

L'Italia è un paese ricco di storia e di posti magnifici, anche se spesso non ce ne rendiamo conto e tendiamo a sottovalutare questo aspetto. Per un weekend romantico, una gita fuori porta o semplice curiosità una meta davvero amata sono i castelli:...
Consigli di Viaggio

Sudafrica: i 5 parchi naturali più belli

L'Africa è il continente più antico del pianeta e culla dell'umanità. È una terra dalle innumerevoli ricchezze, meta nei secoli di esploratori e studiosi. Sebbene la sua storia sia ricca di avvenimenti nefasti, l'Africa conserva da sempre la sua magia....
Consigli di Viaggio

Alaska: i laghi più belli

Temperature rigide, monti, ghiacciai e grandi foreste: sono, senza alcun dubbio, queste le prime cose che vengono in mente se si pensa all'Alaska. In realtà però lo Stato più esteso degli Stati Uniti d'America ha un'altra vera e propria perla e risorsa...
Europa

Come visitare l'isola di Lindau sul lago di Costanza

L'isola di Lindau è situata all'estremità settentrionale del lago di Costanza nella regione del Baden-Wurttemberg ed è collegata alla terraferma da un ponte stradale e ferroviario. Si tratta di un luogo davvero magico, con un porto affacciato a sud...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.