Come e cosa visitare in Sardegna a nord di Oristano: Bosa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Bosa è un Comune della Penisola Italiana popolato da circa 8.000 persone ed è una città davvero ricca di storia medioevale, la quale risulta dominata da un meraviglioso Castello sulla collina.
In questo splendido territorio che si trova ad Oristano (Sardegna), sono presenti numerose Chiese storiche. Tre esempi sono la "Chiesa di Santa Maria del Mare", la "Chiesa di Santa Croce" e il "Convento dei Cappuccini".
Nella cittadina di Bosa, troverete anche molte storiche architetture civili (come, ad esempio, le vecchie industrie conciare) e opere architettoniche sarde. Seguendo questo breve articolo sui viaggi, scoprirete come e cosa visitare uno dei più meravigliosi luoghi in Sardegna a Nord di Oristano, ovvero Bosa.

27

Occorrente

  • Cartina della Sardegna
  • Macchina fotografica
  • Scarpe comode
  • Denaro
37

Osservando da lontano questo magnifico Comune della Sardegna, Bosa ricorda una vivace tela dell'artista tedesco Ernst Paul Klee. Quest'ultima raffigura abitazioni dalle sfumature pastello, le quali sono tutte raggruppate e si addossano ad una collina molto ripida.
Davanti al maniero fortificato, le barche dei pescatori di Bosa ondeggiano sopra un limpido fiume lungo il quale si trova un elegante viale fiancheggiato dalle splendide palme. Esso si chiama Temo e rappresenta l'unico corso d'acqua navigabile dell'entroterra sardo.
Bosa venne costruita dal popolo dei fenici e iniziò a progredire sotto il comando dei romani. Nel primo Medioevo, questa città subì delle continue incursioni dai pirati arabi. All'inizio del XII secolo, però, i Malaspina (ramo dell'omonima famiglia toscana) vi si trasferirono e fecero realizzare il grande "Castello di Serravalle".

47

Nel XIX secolo, i Savoia scelsero di installare alcune redditizie concerie nella zona di Bosa, ma la loro attività ebbe un'interruzione. Attualmente le potete ancora ammirare, poiché risultano sempre lì ferme nel tempo. Dichiarate monumento nazionale nell'anno 1989, esse testimoniano l'antica vocazione imprenditoriale del paese.
La città si sviluppò tra l'XI e il XV secolo, grazie alla propria collocazione strategica nell'isola della Sardegna. La forma del centro medioevale risulta adeguata alla collina di Serravalle. Troverete numerose case disabitate, ma anche ciò rende più splendido il territorio di Bosa.
Altre bellezze di Bosa che vi consiglio di visitare sono le spiagge e la sagra della Madonna di Regnos Altos con la relativa Chiesa.

Continua la lettura
57

Il carnevale di questo Comune sardo si caratterizza per le due mascherate tipiche che si tengono il giorno di martedì grasso. La mascherata della mattina si chiama S'Attitidu (lamento) e prevede maschere vestite di nero che afferrano nella mano una bambola e piangono per la non serietà del suo comportamento.
Negli ultimi anni, Bosa ha visto una tendenza all'allungamento della stagione, grazie all'arrivo dei turisti dall'estero dovuto ai voli low cost dell'aeroporto di Alghero-Fertilia. Le temperature di questo luogo molto tranquillo variano dai 6°C (durante l'inverno) ai 42°C (in piena stagione estiva).

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Visitate Bosa nei mesi di Settembre e Ottobre, per il clima non troppo caldo.
  • Portatevi sempre dietro una macchina fotografica, allo scopo di immortalare ogni bellezza di Bosa.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

I migliori itinerari della Sardegna

La Sardegna è una delle mete turistiche nostrane apprezzate. Riceve ogni anno milioni di visitatori provenienti da tutto il mondo, tra cui anche molti italiani e personaggi famosi. La Sardegna vanta paesaggi naturali di una bellezza mozzafiato, grazie...
Europa

Come visitare con i mezzi pubblici la Sardegna

La Sardegna è una delle isole più grandi del mediterraneo. È conosciuta soprattutto per le sue coste bellissime ma anche l'interno è tutto da scoprire, potete visitare parchi naturali, villaggi archelogici, borghi bellissimi. Attraverso questa guida...
Europa

Come visitare la Sardegna con il trenino verde

La Sardegna è un'isola meravigliosa, visitarla a bordo di un trenino, gustando paesaggi e scorci inaspettati, è un'esperienza indimenticabile. Questo servizio turistico ferroviario, promosso dall'Azienda Regionale Sarda Trasporti, permette di visitare...
Italia

Sardegna: tappe per un viaggio on the road

Cosa c'è di più che bello che fare un viaggio on the road con la propria famiglia e con gli amici? Partire per vivere una nuova avventura, condividere risate, assaggiare nuovi cibi, scoprire nuovi posti, visitare città e molto altro. Tenete pronto...
Europa

Come Muoversi in Sardegna

La Sardegna, regione meravigliosa in mezzo al mediterraneo è conosciuta dai turisti per le spiagge splendide, però offre anche degli itinerari stupendi, favolosi paesaggistici storici, in tutto il suo territorio, non soltanto quello costiero, ma anche...
Italia

Girare la Sardegna in auto: consigli

La Sardegna è una splendida regione italiana che affascina milioni di turisti provenienti ogni anno da tutto il mondo grazie ai suoi paesaggi montani mozzafiato e alle spiagge paradisiache. Perché non girare in auto per le strade della Sardegna? Ecco...
Italia

10 luoghi dove fare snorkeling in Sardegna

Il mondo dello sport come ben sapete è contraddistinto da varie discipline. In esso infatti ci sono sia discipline di natura estrema, quindi si può rischiare anche la propria vita in certi casi, ma anche discipline semplici e del tutto facili da praticare...
Europa

Come visitare Desulo

L'Italia è un paese che offre moltissime sorprese, posti stupendi, paesaggi meravigliosi dove poter trascorrere il proprio tempo in compagnia, o semplicemente un weekend lontani dalla monotonia della vita quotidiana.All'interno di questa guida ci soffermeremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.