Come e cosa visitare in Sardegna: le spiagge della Penisola del Sinis

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La Sardegna è una delle isole più grandi e più belle del Mediterraneo e per questo motivo ogni anno viene visitata da migliaia di turisti, soprattutto durante il periodo estivo. Per scoprire le sue bellezze naturali, bisogna girarla tutta in quanto ogni zona racchiude le sue particolarità. La penisola del Sinis è una delle aree marine protette, situata nella parte centro-occidentale della regione, ovvero la zona meno frequentata perché più difficilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Qui, però, è possibile godere di un paesaggio incontaminato caratterizzato da spiagge incantevoli e mare cristallino. Vediamo allora come e cosa visitare in Sardegna, in particolare le spiagge della Penisola del Sinis.

24

Raggiungere la penisola del Sinis è abbastanza semplice in auto. Da Oristano si deve proseguire per la strada provinciale in direzione Cabras. Da questa località si possono poi trovare le indicazioni per raggiungere l'oasi di Sinis e cominciare così ad esplorare le sue spiagge. Una delle più belle è Is Arutas, la cui sabbia è costituita esclusivamente da granuli di quarzo bianco, il che le conferisce dei colori molto affascinanti. Da Oristano bisogna uscire in direzione di Cuglieri, e, arrivati al bivio per San Salvatore, dopo 15 km svoltare a destra.

34

A nord della penisola si estende la spiaggia di Putzu Idu, che è invece costituita da sabbia bianca finissima. Lo specchio di mare antistante ha la caratteristica di essere molto basso e quindi la spiaggia è ideale per famiglie con bambini piccoli. Inoltre, Putzu Idu è molto frequentata dai surfisti ed anche da coloro che praticano lo snorkeling. Inoltre, da qui è possibile anche fare delle escursioni sull'Isola di Mal di Ventre, che è situata a 10 Km a largo della costa. I servizi per i turisti sono numerosi, a partire da un ampio parcheggio e strutture ricettive come bar, ristoranti e stabilimenti balneari.

Continua la lettura
44

Tutt'intorno a Putzu Idu si estendono le saline. La più grande è denominata Sa Salina Manna, luogo di grande interesse naturalistico per merito della fauna che qui si raduna. Tra le altre spiagge che si possono incontrare costeggiando la penisola, ricordiamo soprattutto Capo Mannu, famosa specialmente per le sue onde adatte per fare surf; Torre del Pozzo, così chiamata perché qui si trova un pozzo naturale da cui si innalzano getti d'acqua, che fanno pensare al soffio di una balena; Capo San Marco, dove si trovano il faro e l'area archeologica di Tharros.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come e cosa visitare in Sardegna: Tharros

La Sardegna è una destinazione di viaggio appassionante e magica. Questa terra conserva anche attualmente le sue antiche tradizioni. Tutta l'isola offre ai turisti innumerevoli e sorprendenti spunti. Se nel nostro percorso abbiamo programmato una visita...
Italia

Itinerari ed escursioni in Sardegna

Seconda isola per estensione nel mar Mediterraneo, la Sardegna offre numerosi spunti per i turisti. Grazie ai suoi paesaggi mozzafiato, al mare e al clima mite, l'isola attira ogni anno un gran numero di visitatori. Oltre all'aspetto puramente paesaggistico...
Italia

Come visitare il sud Sardegna: Pula, Tharros e Chia

Tra le tante terre meravigliose presenti in Italia, la Sardegna è sicuramente una di quelle più degne di nota e che non si può non vedere almeno una volta nella vita. Se il Nord dell'isola, con la celebre Costa Smeralda, è abbastanza famoso, il Sud...
Consigli di Viaggio

Come esplorare la sardegna da sportivi: itinerari

La Sardegna è una delle due grandi isole italiane situate nel mar Mediterraneo. Il punto di forza di questa regione, è dato sopratutto dal meraviglioso mare che la bagna, dalle incantevoli spiagge e dalla costa selvaggia. La costa sarda ed il selvaggio...
Europa

Come e cosa visitare in Sardegna a nord di Oristano: Bosa

Bosa è un Comune della Penisola Italiana popolato da circa 8.000 persone ed è una città davvero ricca di storia medioevale, la quale risulta dominata da un meraviglioso Castello sulla collina. In questo splendido territorio che si trova ad Oristano...
Italia

5 cose da fare a Oristano

La città di Oristano, situata sulla costa centro-occidentale della Sardegna, denominata anche ''città di Eleonora'', per via dei suoi legami con la giudicessa Eleonora D'Arborea (molto amata dai suoi abitanti e considerata un'eroina), racchiude in sé...
Europa

Come E Perchè Visitare San Giorgio Di Portoscuso in Sardegna

La Sardegna insieme alla Sicilia sono due isole Italiane, un vero vanto per la penisola, sia per la loro bellezza e sia per il mare cristallino rigorosamente Bandiera Blu. La Sardegna si trova al nord dell'Italia, vicino la Corsica; i sardi sono molto...
Italia

Guida alle isole della Sardegna

L'Italia è tra i paesi più belli e visitati di sempre. Ogni giorno migliaia di turisti si riversano nelle citta' italiane per ammirarne le bellezze, per godere della buona cucina e del calore che il nostro popolo porta ovunque nel mondo. Esistono poi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.