Come e cosa visitare in Sardegna: le spiagge della Penisola del Sinis

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La Sardegna è una delle isole più grandi e più belle del Mediterraneo e per questo motivo ogni anno viene visitata da migliaia di turisti, soprattutto durante il periodo estivo. Per scoprire le sue bellezze naturali, bisogna girarla tutta in quanto ogni zona racchiude le sue particolarità. La penisola del Sinis è una delle aree marine protette, situata nella parte centro-occidentale della regione, ovvero la zona meno frequentata perché più difficilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Qui, però, è possibile godere di un paesaggio incontaminato caratterizzato da spiagge incantevoli e mare cristallino. Vediamo allora come e cosa visitare in Sardegna, in particolare le spiagge della Penisola del Sinis.

24

Raggiungere la penisola del Sinis è abbastanza semplice in auto. Da Oristano si deve proseguire per la strada provinciale in direzione Cabras. Da questa località si possono poi trovare le indicazioni per raggiungere l'oasi di Sinis e cominciare così ad esplorare le sue spiagge. Una delle più belle è Is Arutas, la cui sabbia è costituita esclusivamente da granuli di quarzo bianco, il che le conferisce dei colori molto affascinanti. Da Oristano bisogna uscire in direzione di Cuglieri, e, arrivati al bivio per San Salvatore, dopo 15 km svoltare a destra.

34

A nord della penisola si estende la spiaggia di Putzu Idu, che è invece costituita da sabbia bianca finissima. Lo specchio di mare antistante ha la caratteristica di essere molto basso e quindi la spiaggia è ideale per famiglie con bambini piccoli. Inoltre, Putzu Idu è molto frequentata dai surfisti ed anche da coloro che praticano lo snorkeling. Inoltre, da qui è possibile anche fare delle escursioni sull'Isola di Mal di Ventre, che è situata a 10 Km a largo della costa. I servizi per i turisti sono numerosi, a partire da un ampio parcheggio e strutture ricettive come bar, ristoranti e stabilimenti balneari.

Continua la lettura
44

Tutt'intorno a Putzu Idu si estendono le saline. La più grande è denominata Sa Salina Manna, luogo di grande interesse naturalistico per merito della fauna che qui si raduna. Tra le altre spiagge che si possono incontrare costeggiando la penisola, ricordiamo soprattutto Capo Mannu, famosa specialmente per le sue onde adatte per fare surf; Torre del Pozzo, così chiamata perché qui si trova un pozzo naturale da cui si innalzano getti d'acqua, che fanno pensare al soffio di una balena; Capo San Marco, dove si trovano il faro e l'area archeologica di Tharros.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare le spiagge di Cagliari in Sardegna

All'interno della presente guida, andremo a parlarvi di turismo, arrivando in Sardegna. Nello specifico, come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come visitare le spiagge di Cagliari...
Europa

Come visitare le spiagge del Golfo degli Aranci in Sardegna

Golfo degli Aranci è una zona turistica della Sardegna situata nella parte nord-orientale dell'isola, più precisamente nella provincia di Olbia-Tempio. Trovandosi in Costa Smeralda, la zona è caratterizzata da spiagge di sabbia bianca e mare cristallino;...
Europa

Come visitare le spiagge di Tertenìa in Sardegna

La Sardegna è un'isola fantastica, piena di spiagge meravigliose che aspettano solo di essere scoperte. Le spiagge di Tertenìa sono tra quelle. In questa guida da me proposta vi spiegherò in pochi passaggi come visitare le spiagge di Tertenìa in Sardegna....
Europa

Come visitare le spiagge Della Marina Di Orosei in Sardegna

L'arenile della Marina di Orosei fa parte della costa centro orientale sarda e si colloca nell'enorme Golfo di Orosei. In questa splendida zona della Sardegna, si trovano diverse spiagge dal panorama davvero suggestivo. Per coloro che intendono programmare...
Europa

Come visitare le spiagge di Villasimius in Sardegna

Villasimius è una località estiva vicino a Cagliari, famosa per le sue spiagge di sabbia bianca con un mare turchese e ricco di pesci. In questo luogo arrivano non solo italiani, ma anche numerosi turisti stranieri come americani e russi. A tale proposito...
Europa

Come visitare le spiagge di Dorgali in Sardegna

Quando volete organizzare la prossima vacanza estiva e non avete la ben che minima idea, di dove andare, siete capitati nella guida più adatta a voi, e alle vostre esigenze. Infatti durante i passaggi di questa guida, vi spiegheremo passo passo, quale...
Europa

Come visitare le spiagge di Gonnesa in Sardegna

Per chi non lo conoscesse Gonnesa è un comune della provincia di Carbonia-Iglesias, situato nella parte sud-ovest della Sardegna, Gonnesa è una località molto rinomata per le sue splendide spiagge bagnate da un mare azzurro e incredibilmente trasparente....
Europa

Come visitare le spiagge di Capriccioli in Sardegna

Le spiagge di Capriccioli sono caratterizzate dalla presenza di un fondale basso, mentre la sabbia, che possiede una consistenza finissima e un colore molto chiaro, è alternata con massicci scogli. Queste spiagge si trovano in Costa Smeralda, precisamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.