Come e cosa visitare nel Montiferru in Sardegna: Santa Caterina di Pittinuri e dintorni

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La Sardegna, meta imprescindibile per tutti coloro che hanno voglia di godere di una rilassante vacanza e per gli amanti del mare, offre un numero incredibile di cale, spiaggette e località poco conosciute. Molte di esse sono località che, pur essendo poco popolate durante i mesi invernali, durante l'estate rivivono e si ripopolano proprio grazie al gran numero di turisti che le visitano.
Una di queste è proprio Santa Caterina di Pittinuri, una località che si trova nel Montiferru, sulla costa occidentale della Sardegna. In questa guida vedremo insieme, passo dopo passo, come e cosa visitare a Santa Caterina e nei suoi dintorni.

27

Questa piccola spiaggia è racchiusa tra Punta Cagaragas e un promontorio sul quale sorge la torre Pittinuri, una torre in buono stato di conservazione attorno a cui, durante gli anni successivi alla seconda guerra mondiale, si sviluppò il centro abitato. Circondata da questi due elementi naturali, la località è caratterizzata dalla presenza di pareti rocciose di origine calcarea, particolarmente bianche e ricchi di grotte e anfratti.

37

Grazie alla presenza di queste pareti, che fungono da protezione nei confronti della piccola cala, questa spiaggia risulta essere protetta dai forti venti che sferzano la zona e i suoi fondali poco profondi la rendono particolarmente adatta alla presenza di bambini e famiglie, che possono così godere del mare in tranquillità. Questa località è particolarmente adatta anche agli appassionati di snorkeling, poiché grazie alla presenza di fondali poco profondi e estremamente limpidi è possibile ammirare la ricchezza di posidonie e le rocce affioranti che si trovano in prossimità della falesia.

Continua la lettura
47

A poche centinai di metri dalla cala di cui si è parlato in precedenza si trova un'altra spiaggia molto famosa, la spiaggia di S'Archittu. Questa spiaggia è caratterizzata dalla presenza di una sorta di ponte calcareo che si affaccia sul mare, alto circa 15 metri, al quale i fenomeni di erosione hanno conferito la caratteristica forma ad arco da cui, appunto, prende il nome. Questo monumento naturale è molto suggestivo ed è costante meta dei visitatori, che si affollano anche nella spiaggia sottostante, attrezzata anche per chi ama la canoa con un servizio dedicato.

57

Durante i mesi estivi in questa località si svolgono anche diverse manifestazioni dedicate alla promozione della cultura locale, quali ad esempio esibizioni di artisti locali come cantanti e musicisti, e esibizioni dei gruppi folk tradizionali che provengono da tutta l'isola con i loro costumi richiamando un gran numero di visitatori dai dintorni e non solo. Oltre a ciò, è molto conosciuta anche la locale sagra del vitello arrosto, che si svolge di norma nel piccolo bosco che si trova davanti alla spiaggia.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La zona è servita dai servizi di trasporto pubblico, perciò per chi non fosse automunito esiste la possibilità di usufruire anche di questo servizio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare la Sardegna: dintorni di Olbia e Golfo Aranci

L'Italia è un paese ricco di storia e tradizioni, dove diverse culture si sono scontrate o hanno trovato riparo, creando nel tempo bellissimi posti sopravvissuti fino a noi e che rievocano ancora oggi il profumo di tempi passati ma ancora vividi. Tra...
Europa

Come visitare i dintorni di Sassari in Sardegna: Nuraghe Santu Antine e dintorni

La civiltà nuragica, unica al mondo nel suo genere, ha lasciato su tutto il territorio della Sardegna una quantità enorme di testimonianze archeologiche che ci parlano di un'antica e fiorente civiltà, che visse e prosperò per un arco di tempo molto...
Europa

Come visitare e cosa fare a Stintino e dintorni in Sardegna

La deliziosa cittadina di Stintino offre parecchie meraviglie da visitare, si affaccia sul golfo dell'Asinara, sulla costa nord-orientale della Sardegna. Ha una data di nascita molto precisa, il 1885, quando le famiglie dei pescatori che abitavano l'isola...
Europa

Come visitare la Sardegna: i dintorni di Oristano

Oristano è il capoluogo della provincia Sarda, situato nella regione detta 'Campidano di Oristano'. È una famosa zona della Sardegna, caratterizzata da picchi ventosi e paludi costiere. Questi suggestivi contrasti tendono ad affollare le località balneari...
Europa

Come visitare la Sardegna: Carbonia e dintorni

La Sardegna è un'isola italiana, situata al centro del mare Mediterraneo. Essa è molto rinomata dal punto di vista turistico e attira innumerevoli persone provenienti da diverse regioni italiane e non solo. In quest'isola, nella zona meridionale, sorge...
Europa

Come visitare la Barbagia ed i suoi dintorni

La Sardegna è un'isola meravigliosa e il suo territorio ha una notevole importanza. Essa deve gran parte della sua fama turistica alla bellezza dei suoi paesaggi costieri. Quindi si possono trovare tanti territori ricchi di natura e non deturpati dall'uomo....
Europa

Come visitare Santa Venerina

Santa Venerina è un comune siciliano della provincia di Catania, città dalla quale dista circa venticinque chilometri. Originariamente il territorio era caratterizzato dalla presenza di folti boschi, qualche pianura e delle colline abitate dai siculi....
Europa

Come visitare la Sardegna a piedi

La Sardegna, vanta un paesaggio variegato e ricco di storia. È una meta turistica di straordinaria bellezza culturale come architettonica. Ricca di sentieri immersi nel verde, si presta a magnifiche camminate. Ci sono centinaia di luoghi da visitare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.