Come e perché visitare Delfi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La città di Delfi è una delle più importanti città dell'antica Grecia. Qui si trovava l'oracolo del dio Apollo, noto anche come "Oracolo di Delfi". Attualmente, Delfi è molto famosa perché si si considera "l'ombelico del mondo". Ogni turista che si rispetti, quando sceglie la Grecia come meta per le sue vacanze, tiene in considerazione anche questa città. Le attrazioni turistiche da visitare sono davvero tante, primi fra tutte il teatro e lo stadio. All'interno di quest'ultimo si svolgevano le Olimpiadi, con cadenza quadriennale. Se state organizzando un viaggio in Grecia e siete curiosi di sapere come e perché sarebbe una buona idea visitare Delfi, vi basterà seguire questa breve e dettagliata guida.

26

Occorrente

  • Biglietto aereo per la Grecia
  • Bagaglio leggero
  • Scarpe comode
  • Macchina fotografica
36

Visitare il sito archeologo di Delfi

Per quanto riguarda il sito archeologo di Delfi, esso racchiude una parte essenziale della storia dell'antica Grecia. Il museo è aperto ed ospita molte delle opere rinvenute a seguito degli scavi. Tra queste troviamo alcune statue di sfinge o aurighe, elmi, vasi, monete e gioielli. Nel XII secolo a. C. I Greci si recavano a Delfi per chiedere consiglio a Pithia, l'oracolo più famoso dell'antichità. Questa figura religiosa era una donna si narra che abbia ricevuto i propri poteri profetici direttamente dal dio Apollo. Per ammirare le rovine del tempio e scattare bellissime fotografie, dovrete percorrere un sentiero.

46

Visitare il santuario di Apollo

Tra i luoghi più celebri da vedere assolutamente, spicca il santuario di Apollo. Questa magnifica struttura si trova in un anfiteatro, adagiata sul fianco della montagna. Il santuario ha una forma quadrata, ma non è integro per via del passare del tempo. Tuttavia, si possono ancora distinguere alcune statue monumentali. Sull'architrave del portale, che conduce all'interno di questo edificio religioso, figura una scritta greca che significa "conosci te stesso". Proprio nella zona antecedente il santuario, si trova il teatro in pietra calcarea del IV secolo a. C. Questa costruzione presenta un buono stato di conservazione ed è visitabile.

Continua la lettura
56

Perché visitare Delfi

Monumenti e costruzioni a parte, non possiamo trascurare l'aspetto naturale della città di Delfi. Chiunque si rechi in questa località, respirerà un'atmosfera particolare. Sembrerà infatti di trovarsi in un luogo in cui il tempo si è fermato. Vi consiglio vivamente di visitare questa stupenda città ellenica perché il paesaggio che vi troverete è davvero affascinante. Vi troverete sia in montagna che al mare, e potrete godere di una splendida vista sulla valle e sulla costa. Inoltre, vedere Delfi vi permetterà anche di fare una "full immersion" nella cultura e nelle tradizioni dell'antica Grecia. A questo punto, non mi resta che augurarvi buon viaggio!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Visitate i luoghi che hanno fatto la storia dell'antica Grecia, come la città di Delfi.
  • Armatevi di macchina fotografica per immortalare i magnifici paesaggi che ammirerete a Delfi.
  • Leggere attentamente la guida.
  • Questa guida è redatta a solo scopo informativo, perciò chiedete sempre suggerimento a persone esperte nel settore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Grecia classica: itinerari

La Grecia è terra di una bellezza unica, selvaggia dalle nevi dell'Epiro e della Macedonia, all'estesa pianura della Tessaglia e dell'Attica, alle colline bruciate dal sole del Peloponneso. La sua storia e le sue conquiste hanno influenzato il mondo...
Europa

Come visitare Leeds Castle

Se soggiornerete in Inghilterra, potreste visitare Leeds Castle. Nel 1254, il re Edoardo I sposò Eleonora di Castiglia. L'amore immenso per la moglie lo indusse a costruire per lei una residenza da fiaba. Nacque così, Leeds Castle. È il castello più...
Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

5 cose da visitare a Casablanca

Casablanca, con i suoi 3 milioni di abitanti, è la più grande città del Marocco e la più moderna. Verrete infatti affascinati dalle architetture moderne che più di ogni altra cosa la caratterizzano. Seguite questa guida prima di visitare Casablanca...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.