Come e perchè visitare il Duomo di Milano

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La città di Milano ospita un tesoro davvero inestimabile per quanto riguarda l'architettura gotica del Nord Italia. Il Duomo è indubbiamente il monumento più bello e affascinante che possiamo ammirare nella città lombarda dei Navigli.
Questa chiesa, che per superficie è la quarta in Europa, è la più importante dell'arcidiocesi milanese e costituisce la sede della parrocchia di Santa Tecla.
Sappiamo che questa magnifica opera d'arte gotica è dedicata a Santa Maria Nascente e sorge nell'omonima piazza. Seguendo questa piccola guida, in cui vi spiegherò come e perché visitare il Duomo di Milano, scoprirete cosa rende quest'opera unica nel suo genere.

27

Occorrente

  • Informazioni sul Duomo di Milano
  • Libro con la storia della Cattedrale
  • Passione per l'arte
  • Qualche giorno per visitare Milano
37

Visitare il Duomo di Milano

Il primo elemento che rende unico il Duomo di Milano, è senza alcun dubbio lo stile architettonico a cui appartiene, ovvero il gotico. Indipendentemente dal valore e dalla bellezza di questa chiesa, ciò che cattura immediatamente l'attenzione è la sua imponenza. Si tratta della seconda chiesa italiana più grande per estensione, subito dopo la Basilica di San Pietro in Vaticano.
L'altezza vertiginosa di questo edificio di culto è valorizzata dalla presenza di elementi architettonici tipicamente gotici, come le guglie. Ammirare il Duomo dal basso è un'esperienza davvero unica, per non parlare di quando si sale per avere una panoramica della piazza dall'alto.

47

Visitare l'interno del Duomo

Chiunque abbia una passione smisurata per l'arte, la storia e la cultura del nostro Paese non può non restare estasiato dinanzi alla vista della facciata del Duomo. Inoltre le sculture e le raffinate decorazioni che si trovano al suo interno catturano lo sguardo di qualunque turista italiano e straniero.
Il progetto della facciata è opera di Pellegrino Tibaldi e risale al 1580. Tra i vari architetti, ingegneri e consulenti che ci lavorarono, ricordiamo Leonardo da Vinci e Donato Bramante.
La pianta del Duomo di Milano è a croce latina. Esso dispone di un piedicroce a cinque navate e di un transetto a tre. Inoltre, custodisce in sé un presbiterio con abside poligonale.

Continua la lettura
57

Scoprire i capolavori custoditi

Tra i grandi finestroni che permettono al Duomo di far entrare la luce del sole, compare lo stemma di Gian Galeazzo Visconti.
All'interno della chiesa gotica vi sono molte opere scultoree e pittoriche di celebri artisti. Tanto per citarne alcuni, tra i quadri più importanti potete ammirare la "Visita di Sant'Agata in Carcere da parte di San Pietro" di Federico Zuccari, ed il celebre "San Bartolomeo Scorticato" di Marco D'Agrate.
Ovviamente vi ho citato soltanto due delle meravigliose opere pittoriche che potrete vedere da vicino se vi recate a Milano. Se volete scoprire quali altri capolavori vi sono custoditi, allora dovrete assolutamente recarvi nella bella città lombarda.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di visitare il Duomo sia all'interno che all'esterno.
  • Scegliete il periodo dell'anno che preferite per prenotare una visita guidata.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come organizzare un viaggio a milano

Simbolo della moda e del design, Milano, con le sue vie spesso grigie, le sue improvvise esplosioni di colori e vitalità, è la città dove è più facile imbattersi in un mix di modelle ed eleganti uomini d'affari. È una metropoli moderna, dominata...
Italia

5 motivi per visitare Milano

Sei in procinto di scegliere la meta delle tue vacanze? Hai un debole per le città d'arte? Non lasciarti scappare la bella ed intraprendente Milano! La città di Milano offre ai suoi visitatori una deliziosa simbiosi tra divertimento e cultura. Adatta...
Europa

Come raggiungere il Duomo di Milano

Una delle attrazioni turistiche sicuramente più belle di tutta la Lombardia è senza alcun dubbio il Duomo di Milano: imponente, splendido, particolarmente affascinante per una serie di motivi che molti di voi scopriranno solo quando lo visiteranno di...
Italia

10 buoni motivi per visitare Milano

Milano è una delle città più belle d'Italia e negli ultimi anni il suo successo è sempre stato in ascesa, grazie anche a manifestazioni importanti come l'Expo 2015. Per chi non l'avesse ancora visitata, sappiate che il capoluogo meneghino ha tanto...
Italia

Milano: cosa vedere

Milano è da sempre considerata come la capitale italiana della moda, ma tuttavia, il capoluogo lombardo è anche una città d'arte ricca di storia e può vantare di essere il fiore all'occhiello dell'Italia. In riferimento a ciò, ecco una breve guida...
Italia

5 locali migliori per aperitivo a Milano in zona Duomo

Avete mai pensato quali sono i cinque locali migliori o quanto meno rinomati per potere prendere un aperitivi con gli amici in zona piazza Duomo a Milano? Proseguite pure nella lettura di questa breve lista per scoprirli ed organizzare il vostro aperitivo...
Italia

Breve guida al centro di Milano

Se avete in mente di trascorrere qualche giornata a Milano e siete curiosi di ammirare le bellezze artistiche e culturali di questa città, continuate a leggere questa guida e scoprirete tutti i posti che potrete visitare al centro di Milano. Mettetevi...
Europa

Come visitare il quartiere dei Navigli di Milano

Il quartiere dei Navigli di Milano prende il nome dal sistema di canali navigabili che collegava il lago Maggiore, il lago di Como e il basso Ticino. La costruzione dell'intero sistema ha origini antiche, avvenuta tra il XII e XIX secolo, e rappresenta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.